La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tanti eventi, un solo contenitore: l'agricoltura lombarda si mette a sistema. I risultati del network dell'agricoltura lombarda 2012 Indagine post campagna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tanti eventi, un solo contenitore: l'agricoltura lombarda si mette a sistema. I risultati del network dell'agricoltura lombarda 2012 Indagine post campagna."— Transcript della presentazione:

1 Tanti eventi, un solo contenitore: l'agricoltura lombarda si mette a sistema. I risultati del network dell'agricoltura lombarda 2012 Indagine post campagna 2012 Milano, dicembre 2012 (Rif.1539v112)

2 2 La ricerca: obiettivi e metodologiaPag.3 PRIMA PARTE - La campagna di comunicazione Lagricoltura cambia faccia alla tua vita! Cap.1 - Indicatori di memorabilità5 Cap.2 - I canali di comunicazione9 Cap.3 - Il gradimento della campagna11 Cap.4 - La guida agli eventi SECONDA PARTE - Lagricoltura in Lombardia Cap.5 - Lagricoltura lombarda come settore strategico?17 Cap.6 - Regione Lombardia: una regione di eccellenza agricola?19 Cap.7 - Regione Lombardia: tratti peculiari dellagricoltura24 Cap.8 - La promozione dellagricoltura lombarda29 ALLEGATO – Dati a confronto31 Il campione intervistato, il questionario e la scheda della ricerca37 Indice

3 3 La ricerca: obiettivi e metodologia I risultati di ricerca presentati di seguito, hanno lo scopo di rispondere allesigenza espressa dal Committente di essere supportato nellattività di misurazione e valutazione dei risultati della campagna integrata di comunicazione ai cittadini lombardi dei contenuti del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Regione Lombardia svoltasi nel In particolare si è studiato il livello di penetrazione dei valori dellagricoltura e dellimpatto dei temi veicolati dalla campagna presso la popolazione lombarda e verificato il grado di penetrazione della campagna sulla valutazione dei diversi aspetti della stessa. A tal fine è stata realizzata una ricerca quantitativa ad hoc tramite interviste telefoniche (sistema CATI) su un campione di 600 cittadini lombardi. Il campione di tipo casuale stratificato per quote è rappresentativo della popolazione lombarda maggiorenne (con oltre 17 anni di età) per genere, età e provincia di residenza*. Le interviste sono state condotte da intervistatori professionisti sotto lo stretto controllo del direttore di ricerca. Tutta lattività è stata svolta nel pieno rispetto della normativa vigente e della privacy degli intervistati: non sarà mai possibile risalire alle risposte del singolo intervistato e i dati saranno trattati in forma anonima e forniti al Committente solo a livello aggregato. * Tasso di risposta: 43,7%. Numero di intervistatori coinvolti nellindagine: 21. Metodo di controllo degli intervistatori: presenza di un supevisor in sala ogni 15 intervistatori. Controllo minimo garantito: monitoraggio 5% delle interviste con ascolto di almeno il 50% dellintervista.

4 4 PRIMA PARTE LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE LAGRICOLTURA CAMBIA FACCIA ALLA TUA VITA!

5 5 Capitolo 1 Indicatori di memorabilità

6 6 Negli ultimi mesi, ricorda una campagna di comunicazione specifica sullagricoltura lombarda RICORDO CAMPAGNA GENERICA RICORDA UNA CAMPAGNA GENERICA 10% TESTO DELLA DOMANDA: Parliamo di agricoltura. Negli ultimi mesi lei ricorda una campagna di comunicazione specifica sullagricoltura lombarda, una campagna di cui ha sentito parlare, letto su tv, giornali, radio, manifesti pubblicitari, riviste?. Valori percentuali Studenti 97% 18-24enni 96% Un lombardo su dieci afferma di ricordare una campagna di comunicazione specifica sullagricoltura lombarda. Tra i nove lombardi su dieci che affermano di non ricordarsene si notano soprattutto gli studenti e i giovani

7 7 E può dirmi le prime immagini, parole e più in generale che cosa ricorda della campagna di comunicazione sullagricoltura lombarda – Possibili più risposte - Solo chi ricorda la campagna specifica (10% totale campione) TESTO DELLA DOMANDA: E può dirmi le prime immagini, parole e più in generale che cosa ricorda della campagna di comunicazione sullagricoltura lombarda di cui ha visto/sentito/letto qualcosa negli ultimi mesi?. Non mi viene in mente niente… 53% (31casi) Chi afferma di ricordare una specifica campagna di comunicazione menziona principalmente immagini legate ai prodotti agroalimentari e al paesaggio agricolo Mi viene in mente… 47% (27 casi) Il formaggio grana; Tanti formaggi; Il vino; Le viti; La verdura; Luva; ; Olive; Olio; Il paesaggio; Le cascine intorno a Milano; I campi; Acqua; Il valore dellagricoltura; Promuovere lagricoltura; Lidea di un prodotto che si raccoglie e si porta a casa; Lagricoltura può cambiare faccia con laiuto delle famiglie; Un ragazzo che ha studiato agricoltura che fa vedere come si fa un orto sul balcone; Lavoro; Raccolta e lavorazione delle mele; Un trattore che lavora i campi; Tutela dellambiente; Sviluppo sostenibile; Istruire i ragazzi a fare gli agricoltori; Filiera corta; Kilometro 0; Agricoltori diretti; Consumo del territorio; Quote latte Valori percentuali

8 8 TESTO DELLA DOMANDA: Lagricoltura cambia faccia alla tua vita! è la campagna, attualmente in corso, rivolta ai cittadini lombardi dalla Regione Lombardia/DG Agricoltura. Una campagna pensata per sottolineare e rafforzare limportanza strategica delle Politiche agricole regionali e comunitarie per lo sviluppo economico, territoriale e sociale della Regione. Lei ne ha mai sentito parlare o letto/visto qualcosa su tv, giornali, radio, manifesti pubblicitari, riviste?. Ricorda la campagna di comunicazione Lagricoltura cambia faccia alla tua vita!? RICORDO SOLLECITATO CAMPAGNA SPECIFICA RICORDA LA CAMPAGNA 10% Un lombardo su dieci dice di ricordare la campagna di comunicazione Lagricoltura cambia faccia alla tua vita!. A ricordarsi di più della campagna, dopo la sollecitazione dellintervistatore, sono soprattutto gli anziani Pensionati 15% Valori percentuali - * Stima calcolata a partire dalla popolazione adulta residente in Lombardia Ricordano la campagna lombardi*

9 9 Capitolo 2 I canali di comunicazione

10 10 Dove ha sentito parlare della campagna Lagricoltura cambia faccia alla tua vita!? CANALE DI COMUNICAZIONE CAMPAGNA SPECIFICA Ordinamento decrescente - Solo chi ricorda la campagna specifica (10% totale campione) – Possibili più risposte TESTO DELLA DOMANDA: E dove ha sentito parlare/letto o visto qualcosa della campagna Lagricoltura cambia faccia alla tua vita!?. Valori percentuali La radio e la televisione con la carta stampata appaiono i mezzi di informazione principali attraverso i quali la cittadinanza è venuta a conoscenza della campagna Radio/Tv 77% Tv nazionali 36% Tv locali 36% Radio locali 3% Radio nazionali 2% Carta stampata 24% Riviste 7% Quotidiani Locali 7% Quotidiani nazionali 7% Corriere della Sera 3% Radio/Tv 77% Tv nazionali 36% Tv locali 36% Radio locali 3% Radio nazionali 2% Carta stampata 24% Riviste 7% Quotidiani Locali 7% Quotidiani nazionali 7% Corriere della Sera 3%

11 11 Capitolo 3 Il gradimento della campagna

12 12 TESTO DELLA DOMANDA: E se dovesse dare un voto da uno a dieci, come a scuola, alla campagna Lagricoltura cambia faccia alla tua vita!, quale voto darebbe ad ognuno dei seguenti aspetti? Risponda tenendo conto che dieci significa ottimo e uno significa pessimo.. Valori percentuali. * Esclusi i Non sa. Che giudizio darebbe ai seguenti aspetti della campagna di comunicazione Lagricoltura cambia faccia alla tua vita!? Ordinamento decrescente per Molto positivo - Solo chi ricorda la campagna specifica (10% totale campione) 79% 86% 74% 67% 74% 71% VOTO MEDIO* 7,5 8,6 8 8,3 7,7 7,3 Nel giudizio generale, ed in quelli specifici, la campagna di comunicazione piace (molto/abbastanza) alla maggioranza. Il valore sociale del promuovere lagricoltura lombarda appare laspetto più gradito agli intervistati

13 13 Capitolo 4 La guida agli eventi 2012

14 14 Lei o un suo famigliare possedete/avete avuto modo di vedere la guida agli eventi a carattere agricolo prodotta per la campagna? Possiede/ha visto la guida 7% TESTO DELLA DOMANDA: La campagna promozionale sullagricoltura lombarda ha prodotto questanno una guida agli eventi a carattere agricolo come sagre e fiere in Lombardia, che è stata distribuita gratuitamente, ad esempio, con il Corriere della Sera, presso le Coop e le Ipercoop, sulle ferrovie tre nord, durante fiere, sagre e mercatini agricoli - alimentari. Lei o la sua famiglia…. La guida ha raggiunto mezzo milione di lombardi… Residenti in provincia di Mantova 100% Residenti in provincia di Brescia 99% Valori percentuali - * Stima calcolata a partire dalla popolazione adulta residente in Lombardia Possiedono/hanno visto la guida lombardi*

15 15 E le interesserebbe avere gratuitamente lattuale o la prossima guida agli eventi? TESTO DELLA DOMANDA: E Le interesserebbe avere gratuitamente lattuale o la prossima agli eventi a carattere agricolo come sagre e fiere in Lombardia?. … e, a dirsi interessati a ricevere la prossima edizione, sono tre milioni di cittadini. Piacerebbe riceverla in particolare ai laureti, ai professionisti e agli abitanti delle grandi città Interessato ad avere la guida 41% Non interessato ad avere la guida 56% Laureati 58% Imprenditori / Liberi professionisti / Lavoratori autonomi 53% 18-24enni 48% 55-64enni 48% Residenti in grandi città 47%* Con licenza media 66% Residenti nel Sud della Lombardia 65% 25-34enni 65% Residenti in provincia di Pavia 64% Residenti in 64% Impiegato / Insegnante 61% * Oltre 100mila abitanti Valori percentuali - * Stima calcolata a partire dalla popolazione adulta residente in Lombardia Interessati alla guida di lombardi*

16 16 SECONDA PARTE LAGRICOLTURA IN LOMBARDIA

17 17 Capitolo 5 Lagricoltura lombarda come settore strategico?

18 18 TESTO DELLA DOMANDA: Recentemente qualcuno ha sostenuto lidea che in Lombardia lagricoltura sia un settore strategico su cui investire fortemente anche in vista di un più generale rilancio ambientale, occupazionale e turistico della Regione. Lei condivide questa opinione?. Condivide lopinione circa la funzione strategica del settore agricoltura per il rilancio ambientale, occupazionale e turistico della Regione? Per nove lombardi su dieci lagricoltura appare un settore strategico su cui investire per un complessivo rilancio della Regione Valori percentuali Condivide 90%

19 19 Capitolo 6 Regione Lombardia: una regione di eccellenza agricola?

20 20 TESTO DELLA DOMANDA: Ecco alcune affermazioni sulla Regione Lombardia, per ognuna mi dica se la ritiene unaffermazione molto credibile, abbastanza credibile, poco credibile o per nulla credibile. 28% 40% 50% Come giudica le seguenti affermazioni sulla dimensione agricola della Regione Lombardia? Ordinamento decrescente per Molto credibile - POST CAMPAGNA NOVEMBRE % 56% 40% I cittadini intervistati riconoscono credibili quasi tutte le affermazioni proposte sul ruolo agricolo di eccellenza della Lombardia. A convincere di più i lombardi, lo sono complessivamente sette su dieci, sembra essere il patrimonio di prodotti DOP e IGP presente sul territorio regionale. Sono quattro su dieci a dirsi convinti che la Lombardia sia tra le prime regioni agricole in Europa. Valori percentuali 16%70%

21 21 La Lombardia è la prima regione agricola d'Italia (56%) La Lombardia è la prima regione agricola d'Italia (56%) Studenti 71% 18-24enni 63% 55-64enni 63% Impiegato / Insegnante 63% Residenti nel Sud della Lombardia 62% Residenti nel Nord Est della Lombardia 61% Residenti in città medie 61%*** Studenti 71% 18-24enni 63% 55-64enni 63% Impiegato / Insegnante 63% Residenti nel Sud della Lombardia 62% Residenti nel Nord Est della Lombardia 61% Residenti in città medie 61%*** La Regione Lombardia è una realtà eccellente in materia di produttività agricola (68%) La Regione Lombardia è una realtà eccellente in materia di produttività agricola (68%) Studenti 85% Residenti nel Nord Est della Lombardia 78% Laureati 76% Residenti nel Sud della Lombardia 75% Impiegato / Insegnante 73% Imprenditori / Liberi professionisti / Lavoratori autonomi 72% Studenti 85% Residenti nel Nord Est della Lombardia 78% Laureati 76% Residenti nel Sud della Lombardia 75% Impiegato / Insegnante 73% Imprenditori / Liberi professionisti / Lavoratori autonomi 72% La Lombardia è tra le prime regioni agricole d'Europa (40%) La Lombardia è tra le prime regioni agricole d'Europa (40%) Residenti nel Sud della Lombardia 53% Imprenditori / Liberi professionisti / Lavoratori autonomi 49% 55-64enni 48% Residenti nel Nord Est della Lombardia 46% Residenti in piccole città 44%** Residenti nel Sud della Lombardia 53% Imprenditori / Liberi professionisti / Lavoratori autonomi 49% 55-64enni 48% Residenti nel Nord Est della Lombardia 46% Residenti in piccole città 44%** Come giudica le seguenti affermazioni sulla dimensione agricola della Regione Lombardia? Alcune accentuazioni per credibile (Molto/Abbastanza) * Fino a 5mila abitanti - ** Tra 5mila e 20mila abitanti - *** Tra 20mila e 50mila abitanti Sono soprattutto gli abitanti delle province del Sud della Regione (Cremona, Lodi, Mantova, Pavia) coloro che concordano maggiormente sulleccellenza agricola lombarda per tutte le dimensioni citate Valori percentuali La Lombardia vanta 26 prodotti DOP e IGP su 200 italiani (70%) La Lombardia vanta 26 prodotti DOP e IGP su 200 italiani (70%) Studenti 79% Uomini 77% 25-34enni 77% Laureati 77% Residenti nel Sud della Lombardia 76% 18-24enni 75% Residenti in piccoli paesi 74% * Studenti 79% Uomini 77% 25-34enni 77% Laureati 77% Residenti nel Sud della Lombardia 76% 18-24enni 75% Residenti in piccoli paesi 74% * TESTO DELLA DOMANDA: Ecco alcune affermazioni sulla Regione Lombardia, per ognuna mi dica se la ritiene unaffermazione molto credibile, abbastanza credibile, poco credibile o per nulla credibile.

22 22 La credibilità delleccellenza agricola della regione Lombardia UNA SINTESI

23 23 CREDIBILITÀ SUL RUOLO AGRICOLO DI ECCELLENZA E DI PRIMATO DELLA LOMBARDIA: UN INDICE * Operai e similari 49% Residenti nel Nord Ovest della Lombardia 47% Senza titolo / elementare 46% Pensionati 45% Laureati 70% Impiegati / Insegnanti 70% Residenti nel Nord Est della Lombardia 69% 18-24enni 68% Uomini 66% Residenti in grandi città 66% * Residenti nel Sud della Lombardia 66% Credibilità 61% Non credibilità 39% * Indice costruito dallaggregazione delle risposte Molto più abbastanza alle domande presentate nelle slide precedenti. La modalità nulla è costituto da chi non ha mai espresso il giudizio molto più abbastanza credibile e comprende, quindi anche chi ha risposto sempre non so. Lindice di credibilità è in genere alto e lo è soprattutto tra i laureati e i gli abitanti del Nord Est e Sud Lombardia * Oltre 100mila abitanti Valori percentuali

24 24 Capitolo 7 Regione Lombardia: : tratti peculiari dellagricoltura

25 25 TESTO DELLA DOMANDA: Ora invece ecco alcune affermazioni sullagricoltura lombarda, per ognuna mi dica se la ritiene unaffermazione molto credibile, abbastanza credibile, poco credibile, per nulla credibile. 65% 64% 61% 28% 29% 27% 29% Come giudica le seguenti affermazioni sullagricoltura lombarda? Ordinamento decrescente per Molto credibile La maggioranza dei lombardi riconosce tendenzialmente come molto + abbastanza credibili tre affermazioni su quattro: tra queste maggior credibilità è associata alla quantità dichiarata di latte prodotto. Meno riconosciuta (e con una forte quota di non rispondenti) la presenza della più grande colonia di aironi dEuropa. Valori percentuali

26 26 In Lombardia si produce il 42% di tutto il LATTE italiano (65%) In Lombardia si produce il 42% di tutto il LATTE italiano (65%) 25-34enni 73% Residenti nella provincia di Pavia 73% Impiegati / Insegnanti 72% Diplomati 71% Studente 71% Residenti in piccoli paesi 70% * 35-44enni 69% Residenti nella provincia di Bergamo 69% 25-34enni 73% Residenti nella provincia di Pavia 73% Impiegati / Insegnanti 72% Diplomati 71% Studente 71% Residenti in piccoli paesi 70% * 35-44enni 69% Residenti nella provincia di Bergamo 69% La produzione di RISO in Lombardia è il 43% dellintera produzione italiana (64%) La produzione di RISO in Lombardia è il 43% dellintera produzione italiana (64%) Studenti 82% Residenti nella provincia di Bergamo 72% Residenti nella provincia di Pavia 70% Residenti nella provincia di Milano 68% Studenti 82% Residenti nella provincia di Bergamo 72% Residenti nella provincia di Pavia 70% Residenti nella provincia di Milano 68% In Lombardia si concentra il 44% della produzione di CARNE SUINA italiana. (61%) In Lombardia si concentra il 44% della produzione di CARNE SUINA italiana. (61%) Residenti nella provincia di Brescia 75% Studenti 74% Residenti nel Nord Est della Lombardia 70% Residenti nel Sud della Lombardia 69% Impiegati / Insegnanti 69% Laureati 68% Residenti nella provincia di Pavia 67% 55-64enni 66% Residenti nella provincia di Brescia 75% Studenti 74% Residenti nel Nord Est della Lombardia 70% Residenti nel Sud della Lombardia 69% Impiegati / Insegnanti 69% Laureati 68% Residenti nella provincia di Pavia 67% 55-64enni 66% In Lombardia c'è la colonia di AIRONI più grande di tutt Europa (28%) In Lombardia c'è la colonia di AIRONI più grande di tutt Europa (28%) Residenti nel Sud della Lombardia 38% Residenti in piccoli paesi 36% * 45-55enni 35% Impiegati / Insegnanti 33% Diplomati 32% Residenti nel Sud della Lombardia 38% Residenti in piccoli paesi 36% * 45-55enni 35% Impiegati / Insegnanti 33% Diplomati 32% Come giudica le seguenti affermazioni sullagricoltura lombarda? Alcune accentuazioni - POST CAMPAGNA NOVEMBRE 2011 TESTO DELLA DOMANDA: Ecco alcune affermazioni sulla Regione Lombardia, per ognuna mi dica se la ritiene unaffermazione 1: molto credibile; 2: abbastanza credibile; 3: poco credibile; 4: per nulla credibile (0=non so). Tra coloro che ritengono più credibili le affermazioni sulle caratteristiche dellagricoltura lombarda si notano soprattutto gli abitanti delle province del Sud e del Nord Est della Lombardia. * Fino a 5mila abitanti Valori percentuali

27 27 Regione Lombardia: : tratti peculiari dellagricoltura UNA SINTESI

28 28 INDICE * DI CREDIBILITÀ SULLE CARATTERSITICHE DELLAGRICOLTURA REGIONALE Residenti nella provincia di Varese 43% 65enni e più 35% Con titolo elementare/senza titolo 35% Operai e similari 35% Residenti in grandi città 35%** Studenti 65% Residenti nella provincia di Bergamo 52% 18-24enni 50% Residenti nel Sud della Lombardia 50% Diplomati 48% 54-64enni 32% Residenti nella provincia di Brescia 31% Residenti in città medie 30%* * Indice costruito dallaggregazione delle risposte Molto più abbastanza alle domande presentate nelle slide precedenti. La modalità basso è costituto da chi ha espresso il giudizio molto più abbastanza credibile ununica volta o nessuna volta e comprende, quindi anche chi ha risposto sempre non so. Quattro lombardi su dieci registrano un alto indice di credibilità sulle caratteristiche dellagricoltura lombarda. Tra questi si notano di più gli studenti e i residenti nel Sud della Lombardia * Tra 20mila e 50mila abitanti ** Oltre 100mila abitanti Valori percentuali

29 29 Capitolo 8 La promozione dellagricoltura lombarda

30 30 TESTO DELLA DOMANDA: Per finire le leggerò una serie di iniziative con cui Regione Lombardia e Unione Europea promuovono lagricoltura lombarda, anche tramite il Programma di sviluppo rurale (PSR). Per ognuna mi può dire se, per quelle che sono le sue conoscenze le considera attività molto importanti, abbastanza importanti, poco importanti, per nulla importanti.. 86% Come giudica le seguenti azioni intraprese per promuovere lagricoltura lombarda? Ordinamento decrescente per Molto importanti Circa nove cittadini su dieci esprimono sempre il proprio accordo verso tutte le azioni intraprese dalla Regione e dallUnione Europea per promuovere lagricoltura lombarda Valori percentuali

31 31 ALLEGATO Dati a confronto

32 32 Nellambito del piano di ricerca per la valutazione della campagna di comunicazione del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Lombardia sono di seguito presentati e confrontati alcuni dati dello studio Pre campagna 2011 con quelli dello studio Post campagna I campioni sono costruiti a partire dalla numerosità della popolazione lombarda che, in entrambe gli studi, afferma di fruire Milano ovvero quei cittadini lombardi che risiedono nel capoluogo regionale o vi si recano almeno due o tre volte al mese*. *Il confronto è da intendersi come indicativo e di carattere «qualitativo» data la differente consistenza numerica dei campioni intervistati (600vs 222).

33 33 Marzo 2011 La Lombardia è la prima regione agricola d'Italia +19% 56% Come giudica le seguenti affermazioni sulla dimensione agricola della Regione Lombardia? CONFRONTO PER CREDIBILE (MOLTO/ABBASTANZA) PRE CAMPAGNA 2011 VS POST CAMPAGNA % 40% La Lombardia è tra le prime regioni agricole d'Europa. La Regione Lombardia è una realtà eccellente in materia di produttività agricola +5% +14% Valori percentuali Ordinamento decrescente per post campagna 2012 Rispetto ad un anno e mezzo fa aumenta la consapevolezza verso tutte le caratteristiche dellagricoltura regionale proposte. Soprattutto verso la realtà di eccellenza della produttività agricola lombarda. TESTO DELLA DOMANDA: Ecco alcune affermazioni sulla Regione Lombardia, per ognuna mi dica se la ritiene unaffermazione molto credibile, abbastanza credibile, poco credibile o per nulla credibile. Novembre % 37% 59%

34 34 Marzo 2011 INDICE DI CREDIBILITA (Alta / Media) INDICE DI CREDIBILITA (Alta / Media) +25% 57% CREDIBILITÀ SUL RUOLO AGRICOLO DI ECCELLENZA E DI PRIMATO DELLA LOMBARDIA: UN INDICE * PRE CAMPAGNA 2011 VS POST CAMPAGNA % INDICE DI NON CREDIBILITA (Bassa / Nulla) INDICE DI NON CREDIBILITA (Bassa / Nulla) - 25% * Indice novembre 2012 costruito dallaggregazione delle risposte Molto più abbastanza alle domande presentate nelle slide precedenti. Per lindice marzo 2011 si rimanda al precedente rapporto. La modalità nulla è costituto da chi non ha mai espresso il giudizio molto più abbastanza credibile e comprende, quindi anche chi ha risposto sempre non so. Lindice di credibilità registra un aumento di venticinque punti percentuali dopo le campagne di comunicazione sulleccellenza dellagricoltura lombarda Novembre % 68% Valori percentuali

35 35 Marzo % Come giudica le seguenti affermazioni sullagricoltura lombarda? CONFRONTO PER CREDIBILE (MOLTO/ABBASTANZA) PRE CAMPAGNA 2011 VS POST CAMPAGNA 2012 Novembre 2012 In Lombardia si produce il 42% di tutto il LATTE italiano In Lombardia si concentra il 44%- 39% della produzione di CARNE SUINA italiana. 61% 63% +3% +18% In Lombardia c'è la colonia di AIRONI più grande di tutt Europa La produzione di RISO in Lombardia è il 43%-42% dellintera produzione italiana 32% +6% 43% 60% 61% 26% 68% Ordinamento decrescente per post campagna 2012 Rispetto ai dati pre-campagna 2011 la credibilità su tutte le produzioni lombarde appare in aumento. Il maggior aumento di consapevolezza si registra sulla produzione di carne suina TESTO DELLA DOMANDA: Ora invece ecco alcune affermazioni sullagricoltura lombarda, per ognuna mi dica se la ritiene unaffermazione molto credibile, abbastanza credibile, poco credibile, per nulla credibile. Valori percentuali

36 36 Marzo 2011 INDICE ALTO (3/4 temi) INDICE ALTO (3/4 temi) +15% 36% INDICE * DI CREDIBILITÀ SULLE CARATTERSITICHE DELLAGRICOLTURA REGIONALE CONFRONTO PRE CAMPAGNA 2011 VS POST CAMPAGNA % Novembre 2012 INDICE BASSO (1/nessun tema) INDICE BASSO (1/nessun tema) 30% 48% - 6% * Indice novembre 2012 costruito dallaggregazione delle risposte Molto più abbastanza alle domande presentate nelle slide precedenti. Per lindice marzo 2011 si rimanda al precedente rapporto. La modalità basso è costituto da chi ha espresso il giudizio molto più abbastanza credibile ununica volta o nessuna volta e comprende, quindi anche chi ha risposto sempre non so. 31% INDICE MEDIO (2 temi) INDICE MEDIO (2 temi) 22% - 9% La percentuale di coloro che esprimono un alto indice di credibilità è cresciuta in un anno e mezzo di quindici punti percentuale Valori percentuali

37 37 Dalla lettura dei dati qui presentati è possibile affermare che la campagna di comunicazione Lagricoltura cambia faccia alla tua vita! continua ad assicurare uninformazione più completa e più esauriente delle diverse declinazioni dellagricoltura lombarda e concorre a rafforzare la consapevolezza del ruolo e della funzione che lagricoltura ricopre per i cittadini. Sintesi

38 38 Il campione totale intervistato V. Ass.V. % GENERE - Maschi Femmine30451 CLASSI DI ETÀ anni anni anni anni anni oltre i 64 anni12020 V. Ass.V. % PROVINCIA DI RESIDENZA - Bergamo Brescia Como376 - Cremona224 - Lecco203 - Lodi142 - Monza e Brianza81 - Milano Mantova254 - Pavia336 - Sondrio112 - Varese549 PROVINCIA DI RESIDENZA (aggregate) -Milano Nord Ovest Nord Est Sud9416 TOTALE600100

39 39 Il questionario Buongiorno/buonasera sono... nome/cognome... un intervistatore dell'istituto per gli studi sulla pubblica opinione di Milano. Stiamo conducendo uno studio statistico su alcuni temi d'attualità. le chiedo pochi minuti del suo tempo. innanzitutto, avrei bisogno di alcune informazioni che la riguardano per vedere se rientra nel campione da intervistare. d1) Parliamo di agricoltura. Negli ultimi mesi lei ricorda una campagna di comunicazione specifica sullagricoltura lombarda, una campagna di cui ha sentito parlare, letto su tv, giornali, radio, manifesti pubblicitari, riviste? (Random 1-2) 1.Sì, me ne ricordo molto bene / mi ritengo informato 2.Sì, mi pare di ricordare qualcosa / ricordo qualcosa 3.No (non suggerire) (Filtro se 1 / 2 alla d1)d2) E può dirmi le prime immagini, parole e più in generale che cosa ricorda della campagna di comunicazione sullagricoltura lombarda di cui ha visto/sentito/letto qualcosa negli ultimi mesi? [Spontanea, poi ricodifica da parte dellintervistatore max3- ] 1.Non mi viene in mente niente (non suggerire) 2.Sì, e mi viene in mente (specificare ***) _____________ d3) Lagricoltura cambia faccia alla tua vita! è la campagna, attualmente in corso, rivolta ai cittadini lombardi dalla Regione Lombardia/DG Agricoltura. Una campagna pensata per sottolineare e rafforzare limportanza strategica delle Politiche agricole regionali e comunitarie per lo sviluppo economico, territoriale e sociale della Regione. Lei ne ha mai sentito parlare o letto/visto qualcosa su tv, giornali, radio, manifesti pubblicitari, riviste? 1.Sì, me ne ricordo molto bene 2.Sì, mi pare di ricordare qualcosa 3.No (non suggerire) (Filtro se 1 / 2 alla d3) D4) E dove ha sentito parlare/letto o visto qualcosa della campagna Lagricoltura cambia faccia alla tua vita!?[Spontanea, poi ricodifica da parte dellintervistatore] D5) La campagna promozionale sullagricoltura lombarda ha prodotto questanno una guida agli eventi a carattere agricolo come sagre e fiere in Lombardia, che è stata distribuita gratuitamente, ad esempio, con il Corriere della Sera, presso le coop e le Ipercoop, sulle ferrovie tre nord, durante fiere, sagre e mercatini agricoli - alimentari. Lei o la sua famiglia …. 1: possedete la guida 2: lavete vista in mano ad altri/pubblicizzata su locandine o altro 3: non vi è mai capitato di vederla D6) E Le interesserebbe avere gratuitamente lattuale o la prossima agli eventi a carattere agricolo come sagre e fiere in Lombardia? 1. Molto 2.Abbastanza 3.Poco 4.Per nulla 5.Non sa (Non suggerire) D77) E se dovesse dare un voto da uno a dieci, come a scuola, alla campagna Lagricoltura cambia faccia alla tua vita!, quale voto darebbe ad ognuno dei seguenti aspetti? Risponda tenendo conto che dieci significa ottimo e uno significa pessimo. [0=Non sa – Non suggerire] _________ 76.1In generale 7.2Il suo valore, limportanza sociale del promuovere lagricoltura lombarda 7.3I contenuti/i temi promossi 7.4Lo slogan 7.5La piacevolezza delle immagini scelte (manifesti/brochure/video, ecc) 7.6I canali/i mezzi scelti per comunicare (tv, giornali, manifesti, ecc…) D8) Parliamo ora della Regione Lombardia e dellagricoltura lombarda. Recentemente qualcuno ha sostenuto lidea che in Lombardia lagricoltura sia un settore strategico su cui investire fortemente anche in vista di un più generale rilancio ambientale, occupazionale e turistico della Regione. Lei condivide questa opinione? 1)Molto 2)Abbastanza 3)Poco 4)Per nulla 5)Non sa (Non suggerire) D9) Ecco alcune affermazioni sulla Regione Lombardia, per ognuna mi dica se la ritiene unaffermazione molto credibile (1), abbastanza credibile (2), poco credibile (3), per nulla credibile (4). [0=Non sa – Non suggerire] (Random 1-2-3) 9.1La Lombardia è la prima regione agricola d'Italia. 9.2La Lombardia è tra le prime regioni agricole d'Europa. 9.3La Regione Lombardia è una realtà eccellente in materia di produttività agricola. 9.4La Lombardia vanta 26 prodotti DOP (Denominazione di origine protetta) e IGP (indicazione geografica protetta) su 200 italiani D10) Ora invece ecco alcune affermazioni sullagricoltura lombarda, per ognuna mi dica se la ritiene unaffermazione molto credibile (1), abbastanza credibile (2), poco credibile (3), per nulla credibile (4). [0=Non sa – Non suggerire] (Random 1-2-3) 10.1 In Lombardia si produce il 42% di tutto il latte italiano 10,2 In Lombardia c'è la colonia di aironi più grande di tutt Europa 10.3 La produzione di riso in Lombardia è il 43% dellintera produzione italiana 10.4 In Lombardia si concentra il 44% della produzione di carne suina italiana. D11) Per finire le leggerò una serie di iniziative con cui Regione Lombardia e Unione Europea promuovono lagricoltura lombarda, anche tramite il Programma di sviluppo rurale (PSR). Per ognuna mi può dire se, per quelle che sono le sue conoscenze le considera attività molto importanti (1), abbastanza importanti (2), poco importanti (3), per nulla importanti (4). [0=Non sa – Non suggerire] (Random ) 11.1 Tutelare la salute dei cittadini tramite prodotti genuini e di qualità 11.2 Contribuire alla qualità dellambiente, del paesaggio e alla biodiversità 11.3 Sostenere i prodotti tipici locali, anche attraverso i marchi di qualità 11.4 Favorire la crescita economica lombarda 11.5 Creare nuove opportunità imprenditoriali in Lombardia. Unultima domanda per le nostre elaborazioni statistiche. In un mese quante volte le capita di recarsi a Milano per lavoro, studio, shopping, pratiche, tempo libero? 1.Tutti i giorni o quasi (nota per intervistatore: viene 20 o più giorni) 2.Almeno 1 volta alla settimana (nota per intervistatore: almeno 4 volte al mese) 3.Da 2 a 3 volte al mese 4.Circa 1 volta al mese 5.Mai o quasi Lintervista è terminata, grazie della collaborazione! 1.Riviste (escluso Topolino) 2.Topolino 3.TV nazionali 4.Tv locali 5.Radio nazionali 6.Radio locali 7.Radio web dedicata / 8.Quotidiani nazionali (escluso corriere della sera) 9.Corriere della sera/pagine interne o inserti 10. Quotidiani locali 11. Guida eventi 2012 fiere lombarde 12. Fiere/mercatini 13. Totem informativi 14. Distribuito sulle ferrovie tre-nord 15. Distribuito presso coop/ Ipercoop 16. Manifesti (es. in metro) 17. Locandine, brochure 18.Internet 19.Mailing list 20.Passaparola, da amici/conoscenti 21.Altro e cioè…

40 40 NOTA METODOLOGIA E INFORMATIVA (in ottemperanza al regolamento dellAutorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa: delibera 256/10/CSP, allegato A, art. 5 del 9 dicembre 2010, pubblicato su G.U. 301 del 27/12/2010) NOTA METODOLOGICA COMPLETA Titolo: Valutazione della campagna di comunicazione del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Lombardia – Indagine 2012 Soggetto realizzatore: ISPO Ricerche S.r.l. Committente/Acquirente:Studio Chiesa Periodo/Date di rilevazione:14-16 novembre 2012 Tema:Agricoltura e Ambiente Tipo e oggetto dellindagine: Sondaggio dopinione a livello regionale Popolazione di riferimento:Popolazione adulta residente in Lombardia Estensione territoriale:Regionale Metodo di campionamento: Campione stratificato per quote Rappresentatività del campione: Rappresentativo della popolazione lombarda in età adulta per genere, età e province di residenza Margine di errore:4% Metodo di raccolta delle informazioni: CATI (Computer Assisted Telephone Interview) Consistenza numerica del campione: 600 casi. Totale contatti: 1373; totale interviste effettuate 600 (TASSO DI RISPOSTA:43,7% sul totale dei contatti); rifiuti/sostituzioni 773 (RIFIUTI:56,3% sul totale dei contatti) Elaborazione dati: SPSS NOTA METODOLOGICA PER I MEDIA Sondaggio ISPO per Studio Chiesa - Campione rappresentativo popolazione lombarda maggiorenne - Estensione territoriale: regionale - Casi: 600- Metodo: CATI - Rifiuti/sostituzioni: Data di rilevazione: novembre Margine di approssimazione Milano: 4%. Indirizzo del sito dove sarà disponibile la documentazione completa in caso di diffusione: In caso di pubblicazione è obbligatorio riportare le informazioni della scheda indicata, a pena di gravi sanzioni. ISPO non si assume alcuna responsabilità in caso di inosservanza.

41 ISPO Ricerche s.r.l. Viale di Porta Vercellina Milano T | F |


Scaricare ppt "Tanti eventi, un solo contenitore: l'agricoltura lombarda si mette a sistema. I risultati del network dell'agricoltura lombarda 2012 Indagine post campagna."

Presentazioni simili


Annunci Google