La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola primaria G. Rodari San Pietro V.co (Br) Classi IV E – IV F a.s. 2009-2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola primaria G. Rodari San Pietro V.co (Br) Classi IV E – IV F a.s. 2009-2010."— Transcript della presentazione:

1 Scuola primaria G. Rodari San Pietro V.co (Br) Classi IV E – IV F a.s

2 14 Novembre 2009 LE MACCHINE DI LEONARDO DA VINCI NELLE SALE DI GIAN GIACOMO DELLACAYA 14 Novembre 2009 Visita guidata al castello di Acaya per visionare: LE MACCHINE DI LEONARDO DA VINCI NELLE SALE DI GIAN GIACOMO DELLACAYA Una Collezione Unica per la magistrale interpretazione dellartista galatonese Giuseppe Manisco

3 Linterpretazione della geniale mente leonardiana, la riproduzione di oggetti darte, la grande maestria nellantichizzazione di legno e ferro e la scrupolosa attenzione nella scelta dei materiali sono gli ingredienti di questa collezione tutta da ammirare, realizzata con amore e passione dallartista Giuseppe Manisco.

4 Il genio Leonardo Da Vinci Protaganista delle scienze Uno dei più grandi geni esistiti, vissuto circa 500 anni fa, tra il 1452 e il 1519.

5 Linterprete Giuseppe Manisco Nato a Galatone 57 anni fa è un appassionato di studi leonardiani fin da quando, piccolissimo, gli fu regalato un libro su Leonardo. Cinque anni fa decise di realizzare le macchine ideate dal genio per verificarne il funzionamento. I risultati positivi lo hanno spinto a realizzarne un gran numero; sono esposte nel castello di Acaya fino a gennaio prossimo.

6 Acaya Piccolo borgo medievale, praticamente intatto, vicino Lecce è circondato da alte mura che lo difendevano dagli attacchi dei nemici turchi. Oggi i suoi abitanti sono circa 500. Destate i numerosi turisti visitano il paesino e il suo bellissimo castello attualmente, patrimonio dellUNESCO

7 Le macchine

8 Carro Falciante: esisteva già al tempo dei Romani; Leonardo, forse intrigato e affascinato, ne elabora due. Carro di difesa pericolosissimo dalle micidiali prestazioni.

9 I cannoni Cannoni a retrocarica

10 La Bombarda

11 La lanciasassi

12 I meccanismi di difesa delle mura

13 Poliedro con facce triangolari e pentagonali

14 Studio articolazione ala

15 Il Paracadute

16 Cinghie e Pulegge: diversi possibili sistemi di trasmissione del moto.

17 Il maglio

18 Macchina per intagliare le lime.

19 Ponte girevole

20 Macchina per realizzare specchi ustori

21 Il compasso

22 Idroscopi

23 Per concludere: La visita al paese, che si estende allinterno delle mura, è stata piacevole. Suggestiva la visita al castello nelle cui sale è ospitata la mostra delle macchine ideate da Leonardo da Vinci e realizzate, alcune in scala reale e altre in scala ridotta, ma perfettamente funzionanti da Giuseppe Manisco, appassionato estimatore del genio toscano. Un ringraziamento al signor Manisco perché è stato particolarmente gentile e disponibile a spiegare e a mostrarci, non senza qualche aneddoto, il funzionamento di ciascuna macchina.


Scaricare ppt "Scuola primaria G. Rodari San Pietro V.co (Br) Classi IV E – IV F a.s. 2009-2010."

Presentazioni simili


Annunci Google