La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

APPLICAZIONE DI FUNGHI MICORRIZICI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA PRODUZIONE VIVAISTICA OLIVICOLA Morini S. Dipartimento di Coltivazione e Difesa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "APPLICAZIONE DI FUNGHI MICORRIZICI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA PRODUZIONE VIVAISTICA OLIVICOLA Morini S. Dipartimento di Coltivazione e Difesa."— Transcript della presentazione:

1 APPLICAZIONE DI FUNGHI MICORRIZICI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA PRODUZIONE VIVAISTICA OLIVICOLA Morini S. Dipartimento di Coltivazione e Difesa delle Specie Legnose G. Scaramuzzi, Università di Pisa, Via del Borghetto 80, 56124, Pisa – Italy ( Lavoro svolto nellambito del Progetto OLVIVA Scopo del lavoro: valutare gli effetti della simbiosi mutualistica con funghi micorrizici arbuscolari su piante di olivo e le eventuali problematiche derivanti dalla loro applicazione a livello aziendale, nell'ottica di produrre piante di più elevata qualità, provviste di un maggior potenziale di accrescimento e capacità produttiva, in grado di sopportare meglio stati di stress provocati dal trapianto e da fattori abiotici e biotici che potrebbero influenzare lintera vita produttiva della pianta. Materiali e Metodi - Inoculo impiegato: Endorize dellAzienda francese Agrauxine - Biorize (Pluvault, Francia) costituito da una miscela di Glomus mosseae, Glomus intraradices, Glomus spp., Sclerocystis. Inoculazione effettuata: 1) su talee radicate di Leccino e Frantoio al momento del trapianto (gennaio) dal bancale di radicazione in contenitore, 2) su piante innestate di un anno al momento (marzo) del trapianto dal nestaio in contenitore % + 27 % % % TesiFotosintesi Frantoio MIC+14,0a Frantoio MIC -12,7a Leccino MIC +14,2a Leccino MIC -11,2b TesiFotosintesi Frantoio MIC+15,4a Frantoio MIC -12,0b Leccino MIC +15,2a Leccino MIC -12,3b Attività fotosintetica I anno agosto 2007 Attività fotosintetica al II anno agosto 2008 FOTOSINTESI Mic -Mic + CONTROLLO non stressato 7,99,0 Stress 12 giorni7,38,2 FRANTOIO - Data rilievo 17 ottobre 2008 FOTOSINTESI Mic -Mic + CONTROLLO non stressato 5,67,0 Stress 12 giorni2,14,9 LECCINO - Data rilievo 17 ottobre 2008 Elevata presenza di arbuscoli in radice di Leccino RISULTATI PIANTE DA TALEA Leccino Frantoio RISULTATI PIANTE INNESTATE DI FRANTOIO TesiPF Chioma (g) PF Foglie (g) n. Foglie Area Foglie (cm 2 ) PF Rad. (g) PS Rad. (g) PF C/R ABCABC 234,8 a 146,3 b 138,1 b 107,5a 59,8b 63,1b 671,3a 392,6b 351,1b 2394,4a 1433,1b 1406,6b 94,6a 85,5b 57,0b 26,4a 29,0a 15,0b 2,4a 1,7b 2,4a A: Mic+ concimato; B: Mic+ non concimato; C: controllo aziendale. Lettere diverse indicano valori statisticamente diversi per P 0,05. Conclusioni: leffetto della simbiosi micorrizica indotta in vivaio è stato positivo su piante da talea e innestate: laccrescimento, la capacità fotosintetica e la resistenza allo stress idrico delle piante micorrizate sono apparsi più elevati rispetto alle piante di controllo. TesiAlt. Piante (cm Lung. Germ. (cm) n. germ PF Germ.(g) ABCABC 135,0 a 127,4 ab 125,4 b 21,3 a 16,9 b 21,4 a 31,1 a 26,1ab 20,6 b 127,3a 86,4b 74,9b Abbondante formazione di ife rilevata su radici di Leccino sviluppate in condizioni controllate

2

3 Parametri di accrescimento di piante innestate di olivo cv. Frantoio sottoposte a trattamenti di micorrizazione. I dati sono stati rilevati alla fine del II anno di accrescimento in vivaio. A: Mic+ concimato; B: Mic+ non concimato; C: controllo aziendale. Lettere diverse indicano valori statisticamente diversi per P 0,05.

4

5 Radice di olivo nella quale sono ben evidenti gli arbuscoli del fungo sviluppati allinterno delle cellule

6 Fig. 6 – Infezione radicale rilevata su radici di piante di olivo ottenute da talea, cv. Leccino e Frantoio, micorrizate (Mic +) e di controllo (Mic -). I valori rappresentano la percentuale media della lunghezza delle radici infettate dal fungo, rilevata su campioni radicali prelevati da 5 piante e su 30 cm di radici per pianta.

7 Attività fotosintetica, Conduttanza stomatica, CO 2 sottostomatica, Traspirazione ed Efficienza duso dellacqua rilevata al II anno (2008) di accrescimento in vivaio di piante di olivo ottenute da talea. Per ciascuna cultivar lettere diverse indicano valori statisticamente significativi (P 0,05) Fotosintesi: μmol CO2 m-2 s-1; Conduttanza stomatica.: mol H2O m-2 s-1; CO2 sottostomatica.: μmol CO2 mol air-1; Traspirazione: mol H2O m-2 s-1; Efficienza duso dellacqua: μmol CO2 / mol H2O

8 Attività fotosintetica, Conduttanza stomatica, CO 2 sottostomatica, Traspirazione ed Efficienza duso dellacqua rilevata al I anno (2007) di accrescimento in vivaio di piante di olivo ottenute da talea.

9

10

11

12


Scaricare ppt "APPLICAZIONE DI FUNGHI MICORRIZICI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA PRODUZIONE VIVAISTICA OLIVICOLA Morini S. Dipartimento di Coltivazione e Difesa."

Presentazioni simili


Annunci Google