La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CIRCOLO DIDATTICO G. PASCOLI IIS O. FLACCO CASTELLANETA ITIS PACINOTTI TARANTO Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CIRCOLO DIDATTICO G. PASCOLI IIS O. FLACCO CASTELLANETA ITIS PACINOTTI TARANTO Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI."— Transcript della presentazione:

1 CIRCOLO DIDATTICO G. PASCOLI IIS O. FLACCO CASTELLANETA ITIS PACINOTTI TARANTO Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI a.s Dirigente Scolastico Reggente Dott. Salvatore Marzo

2 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta Struttura preposta alla formazione e al supporto allattività didattica dei docenti delle discipline scientifiche in tutti gli ordini di scuole Progettazione e sperimentazione di attività didattiche su percorsi di scienze sperimentali, sviluppati in tutti gli ordini di scuola. Realizzazione di una metodologia laboratoriale in cui lalunno impara ad avere un ruolo attivo nellapprendimento ponendo problemi e prospettando soluzioni, raccogliendo e osservando i dati, confrontando le ipotesi con i risultati ottenuti e traendone le dovute conseguenze

3 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta TA Liceo Classico O. Flacco Castellaneta TA ITIS Pacinotti TA IC Surico Castellaneta TA IPS M. Perrone Castellaneta TA S. S.1° grado Giovinazzi Castellaneta TA Liceo Scientifico G. Vico Laterza TA CD Diaz Laterza TA CD Marconi Laterza TA ITC Pitagora Taranto S. I. S.M. del Rifugio Castellaneta TA 1° C.D. G. XXIII Martina Franca TA 1° C.D. De Amicis Massafra TA 2° C.D. S.G. Bosco Mottola TA IIS Lentini Mottola TA Liceo Classico F. De Sanctis Manduria TA IPS Mondelli Manduria TA IISS Pertini-Don Milani Grottaglie TA

4 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta Docenti appositamenti formati attraverso specifici corsi Svolgono funzioni di coordinamento fra le esigenze e i bisogni delle scuole e le risorse presenti nel territorio Predispongono il piano di formazione Prof.ssa Carmela Pezzolla Prof.ssa Maria Russo Ins. Maria De Benedictis

5 Il suolo dove tutta la vita terrestre attinge larga parte dei suoi bisogni e al quale infine restituisce prodotti delle sue biosintesi, costituisce la più straordinaria officina di trasformazioni dove vengono riciclati senza sosta gli elementi che fanno parte del mondo organico e del mondo minerale. P. Pesson 1975 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

6 Il SUOLO Non viventi Eco sostenibilità (Gestione dei rifiuti) Caratteristiche morfologiche e chimico - fisiche Organismi che lo popolano (mesofauna)(microfauna)mesofauna Eucarioti Eucarioti ProcariotiProcarioti lombrico Viventi composizione permeabilità Infiltrazione / assorbimento acqua aria DECOMPOSIZIONE Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta ECOSISTEMA INQUINAMENTO alterazione Olio di frittura Fondi di caffè sapone bioalcool

7 Percorso scuola primaria Centralità dellesperienza in prima persona Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta Suscitare interesse e curiosità nei confronti delloggetto di studio Favorire un apprendimento più duraturo e spendibile nella vita di tutti i giorni Modello di apprendimento di tipo attivo, basato sul fare per capire Assunzione di responsabilità da parte dei bambini nella costruzione delle proprie conoscenze e nellacquisizione di nuove competenze Esplorazione sensoriale Sviluppare attività cognitive quali la memorizzazione, losservazione finalizzate e la strutturazione di concetti Imparare divertendosi

8 PIANO ISS SCUOLA PRIMARIA GIOVANNI XIII MARTINA FRANCA (TA) CLASSE PRIMA Docente Lucia Fischetti Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

9 OSSERVIAMO CON I SENSI L'attività ha inizio dalla domanda "cosa c'è dentro il terreno?" e dalla raccolta di diversi campioni di suolo. Osservazioni con i sensi (vista, odorato, tatto) Esperimento: La permeabilità per ricavare caratteristiche. Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

10 Vista Odorato TattoPassa lacqua?

11 Scuola Primaria Statale San Giovanni Bosco Mottola A.S.2009/2010 Insegnante Filomena Anna Putignano Dirigente Scolastico Dottor Pietro Rotolo Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

12 I MATERIALIGLI ANIMALILA SEMINA LE CURE Esperienza realizzata dalla classe 1^ D per ricreare lecosistema prato

13 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta *Attraverso la sperimentazione gli alunni hanno scoperto: - la stratificazione del suolo; -la biodiversità - la convivenza,in ogni ecosistema, di prede e predatori - lesistenza e lutilità dei lombrichi che sopravvivendo nel terreno lo arricchiscono * Gli alunni hanno maturato un comportamento di cura e rispetto per lambiente e un grande senso di responsabilità.

14 PIANO ISS SCUOLA PRIMARIA PASCOLI CASTELLANETA (TA) CLASSI SECONDE SEZZ.A-B Docente Carmela Serra Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

15 Lacqua si trasforma: passaggi di stato – il ciclo dellacqua Sciogliere e mescolare: miscugli- soluzioni- sospensioni Noi e lacqua: uso consapevole ed ecosostenibile

16 SCUOLA PRIMARIA PASCOLI CASTELLANETA (TA) CLASSI TERZE SEZZ. D-F DOCENTE ANTONIETTA DI CILLO Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

17 -Processo biologico -Biodegradabilità delle sostanze organiche - classificazione per tipo di materiale e raccolta differenziata -educazione allo sviluppo sostenibile -responsabilità sociale ed ecologica: da studente a cittadino Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

18 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta (TA) Classi 4^ Sezz. A/B F Docenti Vita Sassi (Sezz. A/B) Maria Rosaria Sperti (Sez. E) MICROORGANISMI DEL TERRENO SEPARAZIONE DELLA COMPONENTE BIOTICA ANIMALE DA QUELLA ABIOTICA MINERALE CONSTATARE LA BIODERSITA E LA VARIETA DELLE SPECIE VIVENTI NEL TERRENO

19 Nel bosco di Montecamplo per raccoglier terreno ricco di humus 5 cm sotto la superficie In classe costruzione dellimbuto di Berlese Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

20 IN LABORATORIO Osservazione allo stereoscopio e al microscopio dei criptozoi caduti nella soluzione alcolica Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

21 PIANO ISS SCUOLA PRIMARIA PASCOLI CASTELLANETA CLASSE 3^E - DOCENTE CARMELA LOSITO Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta Visita allazienda biologica Pantanello Metaponto Trappole per insetti fitofagi: catturano gli insetti dannosi per le produzioni agricole emettendo dei particolari feromoni

22 Trappole per Lumache : sono attratte dalla birra Moscerini della frutta : sono attratti dallaceto Processionarie : sono attratte dai feromoni Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

23 PIANO ISS SCUOLA PRIMARIA PASCOLI CASTELLANETA CLASSI 3^A/B - DOCENTE MARIA DE BENEDICTIS Lesperienza è stata finalizzata allosservazione delle caratteristiche del suolo e degli esseri viventi in esso presenti, per cogliere le relazioni che fra essi intercorrono (ECOSISTEMA). Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

24 Analisi sensoriale Colore odore Granulometria tessitura Presenza di elementi organici La sedimentazione dei materiali La permeabilità Linfiltrazione dellaria SPERIMENTIAMO

25 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta Il lombrico ama lumidità del terreno Il ciclo vitale Ha la testa, gli occhi e la coda? Una casa e del cibo per il lombrico Il lombrico scava le gallerie aerando ed ossigenando il terreno Il lombrico mangia… …e produce le deiezioni che fertilizzano il terreno Addio amico lombrico

26 VISITA ALLAZIENDA BIOLOGICA PANTANELLO DI METAPONTO LA CATENA ALIMENTARE Planococcus Citri Insetto fitofago Leptomastix Dactylopii Criptolaemus Montruzieri Insetti entomofagi Ecosistema Rapporto uomo-ambiente Agricoltura ecostenibile IMPLICAZIONI CONCETTUALI Concetto di biodiversità Morfologia degli insetti Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

27 PIANO ISS SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO M. PERRONE CASTELLANETA (TA) CLASSE SECONDA DOCENTE PROF.SSA FRANCA NOTARISTEFANO D.S. DOTT. ROCCO LORETO Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

28

29

30 PIANO ISS SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO O.FLACCO CASTELLANETA (TA) CLASSE QUARTA Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta Docente Prof.ssa Carmela Pezzolla D.S. Dott.ssa Vita Surico

31 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta RHIZOBIUM LEGUMINOSARUM LEGHEMOGLOBINA

32 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta LA CRESCITA DELLE PIANTINE

33 PIANO ISS SCUOLA SECONDARIA 2° GRADO A. PACINOTTI TARANTO CLASSE QUARTA Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta Docente Prof.ssa Maria Russo D.S. Dott. Gennaro Esposito

34 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

35 Estrazione di sostanze oliose dai fondi di caffè I.T.I.S. Pacinotti. 1) Essiccare i fondi di caffè: Potete osservare 2 secchi da 5 galloni di fondi di caffè lasciati asciugare al sole. Verranno essiccati per un giorno circa. 2) Campione utilizzato: 20 grammi di fondi di caffè vengono pesati ed inseriti in un ditale. Lo scopo è quello di trovare la percentuale di sostanze oleose sono presenti nei fondi di caffè. Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

36 BIODISEL GLICERINA METANOLO SAPONE Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

37 BIODIESEL DA OLIO ESAUSTO

38 Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta

39 Cambiamento nel modo di condurre lattività didattica nelle classi Studenti più attenti e concentrati Realizzazione di laboratori didattici innovativi Collaborazione fra insegnanti di diversi ordini di scuola Messa in comune di pratiche professionali diverse riguardo alla progettazione dellattività didattica, alle tecniche di insegnamento, alle modalità di verifica e di valutazione Costruzione di relazioni tra gli insegnanti, che può favorire un rapporto più stretto di continuità verticale tra le scuole


Scaricare ppt "CIRCOLO DIDATTICO G. PASCOLI IIS O. FLACCO CASTELLANETA ITIS PACINOTTI TARANTO Circolo Didattico G. Pascoli Castellaneta PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI."

Presentazioni simili


Annunci Google