La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONVEGNO INTERNAZIONALE DI ALCOLOGIA 12 – 13 Settembre 2008 MARATEA (PZ)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONVEGNO INTERNAZIONALE DI ALCOLOGIA 12 – 13 Settembre 2008 MARATEA (PZ)"— Transcript della presentazione:

1 CONVEGNO INTERNAZIONALE DI ALCOLOGIA 12 – 13 Settembre 2008 MARATEA (PZ)

2 ALCOL E GUIDA ESPERIENZA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

3 GUIDA IN STATO DI EBBREZZA (commissione medica locale di Udine) Negli ultimi quattro anni cè stato un notevole aumento dellafflusso di utenti presso la commissione medica provinciale di Udine, non per patologie fisiche, bensì per accertamento di guida in stato di ebbrezza. Si è analizzato che lincremento è pari a (50,3%) paragonato al periodo pregresso ; ciò, in quanto : A - cè stato un aumento dellattività di vigilanza e prevenzione da parte delle forze dellordine B - una forte determinazione della Prefettura di UDINE che con lintento di porre un rimedio alla problematica e confidando di generare un effetto deterrente, aveva introdotto la sospensione fino ad UN ANNO della idoneità alla guida; Le norme entrate in vigore dal mese di agosto del 2007 impongono nuove tolleranze rispetto allalcolemia rilevata ( 0,50 - 0,80 ) – (0,80 –1,50) – (1,50 – oltre)

4 ANALISI DELLA PROBLEMATICA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA Lanalisi è suddivisa in due fasi temporali La prima fase analizza il periodo 2004 – 2007 durante il quale cè stato un incremento notevole di contestazioni per guida in stato di ebbrezza La seconda fase analizza Il periodo complessivo preso in considerazione e riguarda gli anni compresi tra il 2002 ed il 2007.

5 PRIMA FASE Nuove norme C.d.S. luglio 2003 La prima fase analizzata si evidenzia nel quadriennio 2004 al 2007 in quanto nel Luglio 2003 erano state apportate sostanziali varianti allart 186 del C.d.S. che : A - riportavano alle PREFETTURE le competenze per le contravvenzioni rilevate per la guida in stato di ebbrezza B - abbassavano il tasso alcolemico da 0,80 a 0,50 g/l. Gli effetti di queste variazioni sono stati rilevati dal 2004 in poi

6 Effetti delle nuove norme del C.d.S. Gli effetti di queste variazioni sono stati rilevati dal 2004 in poi ed hanno evidenziato un forte incremento delle trasgressioni, quantificati in periodicità annuali. ANNO ,7 % ANNO ,2 % ANNO ,8 % ANNO ,9 %

7 SECONDA FASE Analisi degli effetti della guida in stato di Ebbrezza dal 2002 al 2007

8 PERCENTUALI DI NON IDONEITA PER VIOLAZIONE ART.186 PERIODO PER VISITA DI REVISIONE NELLA PROVINCIA DI UDINE ANNO 20025,6 % ANNO 20036,4 % ANNO 20047,7 % ANNO ,2 % ANNO ,8 % ANNO ,9 %

9 ANNO 2007 AZIENDE SANITARIE NEL FRIULI VENEZIA GIULIA Territorio ASS4 Medio Friuli Territorio ASS3 Alto Friuli Territorio ASS 1 Triestina Territorio ASS2 Goriziana Territorio ASS5 Bassa Friulana Territorio ASS6 Friuli Occidentale PRIMI ACCESSI AI DIPARTIMENTI DELLE DIPENDENZE - ALCOLOGIA PER VIOLAZIONE ART. 186 C.D.S. ANNO 2007 ASS1 TRIESTINA 517 ASS2 GORIZIANA 288 ASS3 ALTO FRIULI 301 ASS4 MEDIO FRIULI 668 ASS5 BASSA FRIULANA 160 ASS6 FRIULI OCCIDENTALE 430

10 Alcolemia e Recidività Laumento dei casi di recidività e gli elevati tassi alcolemici rilevati al momento del fermo, ha costretto la Commissione ad assumere nel tempo criteri di valutazione più severi. alla maggioranza dei guidatori/trasgressori, viene rilevata una alcolemia superiore a 1,5 g/l 3 volte superiore al limite di legge Spesso si tratta di soggetti recidivi per i quali è necessario un monitoraggio periodico in quanto rientrano in un contesto di problematica alcolcorrelata Su una percentuale di 100 trasgressori, il 15 % si ripresenta come recidivo

11 CONCLUSIONI In conclusione di quanto sinteticamente esposto si può affermare che : Nella nostra regione ed in particolare nella nostra provincia, lopera di prevenzione L applicazione della normativa in essere La determinazione degli enti preposti al controllo La attenta valutazione della Commissione Medica provinciale L attività di supporto svolta dalle sedi operative di Alcologia Possono concordemente contribuire alla riduzione e alla speranza di risoluzione del problema della GUIDA IN STATO DI EBBREZZA Relatore Fabiola Lozer


Scaricare ppt "CONVEGNO INTERNAZIONALE DI ALCOLOGIA 12 – 13 Settembre 2008 MARATEA (PZ)"

Presentazioni simili


Annunci Google