La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dall’esercizio all’esercitazione, allenamenti analitici e globali per la costruzione del calciatore III Congresso Internazionale-XXIV Convegno Nazionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dall’esercizio all’esercitazione, allenamenti analitici e globali per la costruzione del calciatore III Congresso Internazionale-XXIV Convegno Nazionale."— Transcript della presentazione:

1 Dall’esercizio all’esercitazione, allenamenti analitici e globali per la costruzione del calciatore III Congresso Internazionale-XXIV Convegno Nazionale Training in Soccer Dall’esercizio all’esercitazione, allenamenti analitici e globali per la costruzione del calciatore 27 maggio 2014 Massimo Giuriola Resp.le Tecnico Scuole Calcio Inter Università degli Studi di Pavia

2 v ANALISI DELL’ABILITÀ NELLA PERFORMANCE “L’ABILITÀ CALCISTICA E LE SUE STRUTTURE” struttura percettivo-cognitiva ( esterna – orizzontale) struttura percettivo-cognitiva ( esterna – orizzontale) struttura segmentaria ( interna-verticale) struttura segmentaria ( interna-verticale) struttura oculo-segmentaria (esterna – interna) struttura oculo-segmentaria (esterna – interna) struttura esogena spazio-temporale

3 v rapporti INTRASEGMENTARI blocco-sblocco articolazioni blocco-sblocco articolazioni STRUTTURA SEGMENTARIA INTERNA-VERTICALE Tra i segmenti dello stesso arto inferiore Rapporto di solidarizzazione tra segmenti bacino-coscia-gamba e piede rapporti INTERSEGMENTARI attacco corsa/palla attacco corsa/palla Tra arti inferiori diversi Rapporto di interscambio della capacità di differenziazione tra i due arti inferiori Regime di EQUILIBRIO MONOPODALICO DINAMICO SPECIFICO Come si erogano le strutture dell’abilità?

4 v ATTACCO PALLA – ATTACCO CORSA Come si possono allenare? Equilibrio erogato in dissolvenza in regime di lateralità ed in base alla dominanza. DIDATTICA Maggiore range di movimento del centro di massa DIDATTICA ADATTAMENTO Coordinazione intrasegmentaria e intersegmentaria ADATTAMENTO Struttura segmentaria più efficace e minore spostamento del centro di massa

5 v ESERCITAZIONE ANALITICA Principio metodologico del “monotocco vincolato” Frequenza ed ampiezza del passo

6 v SVILUPPO DELL’ESERCITAZIONE SITUAZIONALE PRINCIPI DI METODOLOGIA DIDATTICA 1- spazio presituazionale (dinamicità) 2- capacità di reazione specifica 3- prerequisito analitico (start con vincolo dinamico e gestuale con palla o a secco) 4- densità per accell. e decell.) 5- non astrazione (riferimento spaziale) 6- es. combinata con movimenti senza palla (es.: sostegno/appoggio) 7- transizione positiva e negativa (dominio e conquista) 7- transizione positiva e negativa (dominio e conquista) 8- organicità (regime metabolico )

7 v ESERCITAZIONE SITUAZIONALE IN REGIME COORDINATIVO

8 v VIDEO

9 Grazie a tutti per l’attenzione. Buon allenamento!


Scaricare ppt "Dall’esercizio all’esercitazione, allenamenti analitici e globali per la costruzione del calciatore III Congresso Internazionale-XXIV Convegno Nazionale."

Presentazioni simili


Annunci Google