La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PRONTI PER LA NUOVA SFIDA. SETTORE GIOVANILE 2005/2006 I GIOVANI Cosa abbiamo fatto… Uno degli obiettivi principali del Volley Fiemme Fassa è stato fin.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PRONTI PER LA NUOVA SFIDA. SETTORE GIOVANILE 2005/2006 I GIOVANI Cosa abbiamo fatto… Uno degli obiettivi principali del Volley Fiemme Fassa è stato fin."— Transcript della presentazione:

1 PRONTI PER LA NUOVA SFIDA

2 SETTORE GIOVANILE 2005/2006 I GIOVANI Cosa abbiamo fatto… Uno degli obiettivi principali del Volley Fiemme Fassa è stato fin dallinizio proprio quello di avvicinare tanti giovani allo sport facendo loro conoscere e amare la pallavolo e i suoi valori fondamentali: spirito di squadra, lealtà ed impegno. Arrivati quasi alla fine di questa stagione, possiamo davvero dire che laver avvicinato tanti ragazzi, dai 9 ai 20 anni, a questo sport è stato uno dei successi di cui la società va maggiormente orgogliosa! Attraverso il progetto scuola sono stati coinvolti più di 200 bambini fra i 9 e i 14 anni di 4 Istituti didattici delle Valli di Fiemme e Fassa (elementari e medie). Le giornate insieme ai nostri giocatori sono state molto apprezzate non solo dai bambini, ma anche dagli insegnanti, che, grazie al supporto tecnico dei nostri allenatori, hanno così potuto approfondire le loro conoscenze in questo ambito e proporre nuovi giochi nelle ore di lezione dedicate alleducazione fisica.

3 PRONTI PER LA NUOVA SFIDA E sono proprio le parole di questi ragazzi, a cui abbiamo chiesto cosè per loro la pallavolo, ad esprimere al meglio il valore di questa esperienza: Per me la pallavolo è uno sport di squadra nel quale ci si diverte molto, ma dove bisogna anche impegnarsi. E uno sport in cui ognuno ha il proprio compito per avere un buon risultato comune. Ci si deve impegnare molto, ma soprattutto serve per imparare a vivere insieme. Mi ha colpito che senza squadra il gioco non è più bello: non bisogna fare tutto da soli, ma passare la palla anche ai compagni. La cosa che mi ha colpito di una partita è stato che, anche se la squadra perdeva un punto, non si arrabbiava ma si incitava a fare meglio, mi ha colpito molto quando si tuffavano a prendere la palla e la tiravano su anche se sembrava già per terra. Mi ha colpito che quando finisce la partita le due squadre si scambiano una bella stretta di mano! (frasi raccolte dai bambini delle classi IV e V della Scuola Elementare di Predazzo). PROGETTO SCUOLA 2005/2006

4 PRONTI PER LA NUOVA SFIDA PERCHE IL PROGETTO SCUOLA… Quanto è importante lo sport, soprattutto quello vissuto in gruppo, per la crescita di una persona? Sul campo da gioco bambini ed adulti imparano a gestire le relazioni umane e a misurarsi con le difficoltà nel rispetto di regole e principi che permettono lo svolgimento del gioco… A scuola ogni bambino impara a relazionarsi con gli altri (con i bambini e con i maestri), impara a gestire il proprio tempo, a svolgere e portare a termine i compiti assegnati, ad ascoltare e a parlare, a conoscersi e conoscere gli altri… in una parola a vivere. Questo percorso vuole essere un modo per avvicinare i bambini alla pallavolo: uno sport di squadra ancora non molto conosciuto nelle nostre Valli, che insegna a gestire le relazioni interpersonali senza il contatto fisico, che spesso diviene espressione di aggressività, ma nel rispetto delle regole e dei ruoli altrui.

5 PRONTI PER LA NUOVA SFIDA PROGETTO SCUOLA Inoltre, nella nostra società, i giovani hanno perso la bussola ed hanno bisogno di essere accompagnati da persone che parlano il loro linguaggio e che non si pongano in una fase di valutazione/giudizio, ma bensì in una situazione di condivisione. Ecco perché vogliamo proporvi un percorso di formazione sportiva, che permetta ai bambini, giocando, di confrontarsi con: Le relazioni con i compagni di squadra e con lallenatore Le regole del gioco, che devono essere conosciute, acquisite e rispettate Le differenze fra i vari ruoli e insieme limportanza di ognuno per la realizzazione del progetto La conoscenza delle proprie capacità e la voglia di darsi degli obiettivi nuovi e raggiungerli Lacquisizione del concetto di squadra, come gruppo finalizzato alla realizzazione di un progetto comune La capacità di tener conto dellesecuzione dei compiti altrui per svolgere i propri

6 PRONTI PER LA NUOVA SFIDA IL PERCORSO DI FORMAZIONE SPORTIVA Ogni percorso formativo, per raggiungere il suo obiettivo, ovvero la crescita della persona, ha bisogni di tre elementi: Lapprendimento per astrazione, relativo allo studio, allascolto e allosservazione. I bambini inizieranno con il conoscere le regole della pallavolo, le differenze fra i vari ruoli. Ascolteranno, inoltre, lesperienza di chi gioca a pallavolo da anni e osserveranno alcune partite dal vivo (saranno invitati a vedere le partite del Volley Fiemme Fassa, che giocherà per il secondo anno allinterno del Campionato nazionale di serie B2) Lapprendimento per immersione, che si origina calando lesperienza nella quotidianità, ovvero provando a giocare a pallavolo, elaborando successi ed errori e confrontandoli con qualcuno in grado di spiegarli (lallenatore) Lapprendimento per imitazione, che consiste nel decidere di replicare, provandoli, comportamenti di persone assunte come riferimento (lallenatore e i giocatori della squadra)

7 PRONTI PER LA NUOVA SFIDA MODALITA OPERATIVE Ciclo di 4 lezioni tenute da un giocatore e allenatore del Volley Fiemme Fassa con leventuale ausilio di un insegnante Spazi: palestra di medie dimensioni con campo da pallavolo Periodo dellanno preferito: I o II quadrimestre Numero di partecipanti: massimo 25 – 30 bambini e bambine, ragazzi e ragazze, possibilmente coetanei o con pochi anni di differenza Materiale: fornito dallistruttore Indumenti necessari: abbigliamento ginnico Torneo finale

8 PRONTI PER LA NUOVA SFIDA Grazie al sostegno dei nostri partner che hanno deciso di accompagnarci in questo percorso di affiancamento ai giovani nel loro percorso di crescita, attraverso il progetto scuola e i corsi di mini volley, anche questanno possiamo offrirvi queste giornate di formazione gratuitamente. Vi chiediamo, quindi, di contattarci al più presto per poter decidere insieme in che periodo dellanno organizzare gli incontri per le classi interessate. In attesa di conoscerVi personalmente, cogliamo loccasione per porgere i nostri migliori saluti! Grazie per la Vostra collaborazione! VOLLEY FIEMME FASSA Associazione Sportiva Dilettantistica Via Alcide Degasperi 15 – PREDAZZO (TN) Tel / – Fax / C.F. e P.I – CODICE SOCIETA FIPAV –

9 PRONTI PER LA NUOVA SFIDA A partire da questanno, abbiamo deciso di integrare le attività rivolte ai giovani con un progetto specifico, che permetta la crescita tecnica dei ragazzi appassionati di questo sport e lo sviluppo dellattività pallavolistica nelle Valli di Fiemme e Fassa. Seguendo il metodo del laboratorio, per questo primo anno abbiamo deciso di sperimentare il progetto attraverso una squadra maschile Under 13, che si allenerà e disputerà il suo Campionato in Val di Fassa, pur coinvolgendo ragazzi di entrambe le Valli. Il gruppo sarà seguito nella preparazione tecnica da Valentine Sanislav, giocatore della squadra Trenta Volley (serie B2) e allenatore di lunga esperienza nel settore giovanile. Nei prossimi anni la Scuola di pallavolo verrà ampliata attraverso lattivazione di progetti rivolti a bambini e bambine, ragazzi e ragazze di tutte le età, in modo da creare un futuro alla pallavolo e a chi ama la pallavolo nelle nostre Valli. La Scuola di Pallavolo… Un albero che cresce!


Scaricare ppt "PRONTI PER LA NUOVA SFIDA. SETTORE GIOVANILE 2005/2006 I GIOVANI Cosa abbiamo fatto… Uno degli obiettivi principali del Volley Fiemme Fassa è stato fin."

Presentazioni simili


Annunci Google