La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Servizio Sociale e teorie di riferimento Esiste una teoria di riferimento per il s.s.? Il servizio sociale è arte o scienza?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Servizio Sociale e teorie di riferimento Esiste una teoria di riferimento per il s.s.? Il servizio sociale è arte o scienza?"— Transcript della presentazione:

1 Servizio Sociale e teorie di riferimento Esiste una teoria di riferimento per il s.s.? Il servizio sociale è arte o scienza?

2 Allinterno di paradigma empiristico, la teoria è insieme di proposizioni, a loro volta formate da concetti in relazione tra loro, che consente di rendere intelligibili alcuni fenomeni considerati, riconducibili a una trama di rapporti formalizzati in leggi; tali leggi sono scientifiche in quanto suscettibili di conferma empirica: il metodo è sperimentale induttivo giacchè ogni approccio conoscitivo si origina dallesperienza.

3 nelle scienze sociali, a differenza delle naturali, viene a cadere il principio della generalizzabilità della teoria a fronte del cambiamento dei contesti sociali Lunico riferimento scientifico è il procedimento metodologico rigoroso SS affronta la conoscenza non da una prospettiva astratta ma dalla prospettiva del sapere pratico, sapere applicativo

4 Inteso più come disciplina operativa e professionale che scienza il ss ha espresso la sua complessità nellincrocio tra dimensione agita, pensata e sentita. Teoria della pratica e teoria per la pratica Teoria a medio raggio (De Sandre): su problemi sociali- personali rilevanti danno ragione della scelta di uno o più metodi e della congruenza di quei metodi con certi valori.

5 Teoria della pratica: Processi osservativi induttivi che originano enunciati ricavati da generalizzazioni empiriche Teoria per la pratica: costruzione di modelli di intervento attraverso il confronto con diverse teorie delle scienze sociali

6 Passaggio da teoria moderna positivista e post moderna Nella visione post moderna loggettività dellesperienza si dissolve riconoscendo che la stessa conoscenza non è che una delle rappresentazioni umane della realtà; (vedi costruttivismo)

7 Teorie esplicative: mirano a render conto del perché unazione risulta efficace in una certa sequenza e circostanza ( teoria nel significato positivista) prospettive o approcci: valori e visioni del mondo su un complesso di attività umane, consentendo ai partecipanti dellapproccio di definire gli obiettivi e gestire gli interventi (cornice teorica della disciplina) modelli: descrivono ciò che accade nella pratica in via generale consentendo una classificazione della casistica e indicando conformità o meno con la pratica, orientano gli operatori nellazione professionale

8 Teoria del ss come mappa cognitiva usata dagli operatori nellesercizio della professione Prospettiva relazionale Il lavoro sociale è post moderno Multidimensionalità del lavoro sociale Da Multidisciplinarietà a multireferenzialità: la complessità della pratica comporta il riferimento a più discipline Approccio trifocale mette in relazione persona-ambiente-istituzioni

9 Nuove piste contemporanee : abbandono di qualsiasi connotazione deterministica di origine psicodinamica e comportamentista idea interazionista di una reciproca influenza di una relazionalità tra individuo e ambiente, tra aspetti innati e culturalmente acquisiti: loperatore agisce sulla loro relazione di reciprocità Approccio costruttivista: relazione di aiuto è dialogica, maieutica, è un processo di costruzione sociale di una realtà esistenziale difficile valorizzazione delle potenzialità degli attori (operatore e utente)


Scaricare ppt "Servizio Sociale e teorie di riferimento Esiste una teoria di riferimento per il s.s.? Il servizio sociale è arte o scienza?"

Presentazioni simili


Annunci Google