La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Agenzia del Territorio – 24 giugno 2010 Archivio nazionale degli stradari Ferrara, 24 giugno 2010 Ing. Claudio Amico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Agenzia del Territorio – 24 giugno 2010 Archivio nazionale degli stradari Ferrara, 24 giugno 2010 Ing. Claudio Amico."— Transcript della presentazione:

1 Agenzia del Territorio – 24 giugno 2010 Archivio nazionale degli stradari Ferrara, 24 giugno 2010 Ing. Claudio Amico

2 Repository Nazionale degli Stradari Comunali Azioni per la migliore rappresentatività delle banche dati Integrazione e normalizzazione delle informazioni catastali Stradario Nazionale LAgenzia del Territorio ha avviato, negli ultimi anni, un programma di attività per il miglioramento della qualità dei dati del sistema catastale attraverso processi di standardizzazione e certificazione delle informazioni. Una attenzione particolare è stata rivolta al dato relativo allindirizzo, che, oltre ad essere necessario per la localizzazione e il posizionamento di un fabbricato o di una particella di terreno oggetto di edificazione, si associa allidentificativo catastale ed alle coordinate geografiche nella composizione delle possibili chiavi di identificazione di un bene immobile.

3 Il Piano di e-gov 2012: sintesi Fonte: www.innivazione.govwww.innivazione.gov

4 Evoluzione degli archivi degli stradari catastali Storicamente gli archivi degli stradari erano composti dalle sole strade richiamate dagli indirizzi dellunità immobiliari registrate nel sistema informativo nazionale catastale, periodicamente bonificate tramite strumenti esterni o tramite il contributo degli uffici. La sempre maggiore importanza della chiave indirizzo, non solo come alternativa allidentificativo catastale per laccesso alle sue banche dati ma, come chiave di interscambio con le banche dati esterne (vedi TARSU, ICI,..), ha evidenziato la necessità di integrare lazione di bonifica e normalizzazione con adeguati interventi sui processi di aggiornamento per salvaguardare ed incrementare la qualità dellinformazione. Repository Nazionale degli Stradari Comunali

5 Evoluzione degli archivi degli stradari catastali Si è quindi intervenuti agendo principalmente sullinformazione in ingresso ai sistemi operazionali dellAgenzia del Territorio, completando larchivio degli stradari di riferimento con tutte le strade facenti parte degli stradari comunali (fonte esterna) e non solo quelle riferite alle unità immobiliari presenti negli archivi. Una volta impostato il processo complessivo di gestione si è puntato ad accrescere la qualità complessiva degli archivi introducendo un processo di certificazione delle singole strade che coinvolgesse il comune in quanto unico responsabile dei propri archivi degli stradari. Repository Nazionale degli Stradari Comunali

6 Evoluzione degli archivi degli stradari catastali Oggi il repository nazionale degli stradari è composto da circa 1.250.000 strade e ad esso si stanno riconducendo le unità immobiliari (65.000.000) del sistema informativo catastale nazionale. Repository Nazionale degli Stradari Comunali

7 Il repository nazionale degli stradari: è costituito dallunione dei singoli archivi comunali è indipendente, nellarchitettura del sistema informativo nazionale catastale, dallarchivio degli indirizzi delle unità immobiliari urbane ma è ad esso correlato La qualità del repository è gestita separatamente dalla qualità degli indirizzi delle unità immobiliari urbane ma luna influenza laltra: > gli stradari costituiscono elemento di controllo degli indirizzi > gli indirizzi costituiscono elementi di controllo di completezza degli stradari Lesistenza del repository nazionale degli stradari e lintegrazione con gli indirizzi consentirà di: > ricevere informazioni in relazione ai processi catastali di trasformazione edilizia del territorio utilizzando lindirizzo come identificativo > fornire servizi di codifica (attualmente utilizzati solo allinterno dei processi dellAgenzia) Repository Nazionale degli Stradari Comunali

8 Nel rappresentare i processi collegati alla gestione ed alla certificazione del repository nazionale, si ipotizza un ruolo centrale per ciascun Comune in quanto il livello di aggiornamento e certificazione degli stradari dipende quasi esclusivamente dalla tempestività ed dallaccuratezza dei flussi di aggiornamento provenienti da questultimi e regolabili tramite accordi di servizio. LAgenzia del territorio mette a disposizione dei Comuni, per le loro attività di aggiornamento e/o certificazione, canali strutturati che garantiscono la completa accessibilità per qualunque tipologia di Comune (Internet, SPCoop, …). LAgenzia garantirà inoltre laccesso allo Stradario Nazionale a qualunque soggetto esterno per la consultazione delle informazioni e promuoverà una codifica nazionale che faciliti lo scambio strutturato delle informazioni fra i diversi sistemi informativi. In particolare, per favorire linterscambio con i sistemi informativi comunali, si farà anche carico, ove richiesto dal Comune, di gestire anche linformazione di codifica assegnata da questultimo. Repository Nazionale degli Stradari Comunali

9 Proposte di aggiornamento ad impatto iniziale nullo (es. Inserimento di nuova strada) Proposte di aggiornamento ad impatto non significativo (es. cancellazione di strada esistente su Thesaurus ma non referenziata sugli indirizzi) Proposte di aggiornamento ad impatto significativo (es. cancellazione di strada ove siano referenziati immobili) …Repository nazionale degli stradari… Impatto dellaggiornamento degli stradari sullarchivio degli indirizzi degli Immobili dellAdT In tutti i casi in cui limpatto sugli indirizzi degli immobili non sia nullo è prevista una fase di validazione definitiva dellUfficio e soltanto dopo tale validazione vengono conseguentemente aggiornati gli archivi (repository, thesaurus..) In ogni caso un puntamento degli indirizzi viene modificato esclusivamente se ne viene proposto uno valido. Le forniture degli stradari contengono sempre il numero di immobili che referenziano la relativa strada, ciò consente di verificare limpatto che eventuali aggiornamenti possono avere sulle basi dati catastali

10 …Repository nazionale degli stradari… Il 19% dei comuni copre il 50% del repository nazionale

11 …Repository nazionale degli stradari Distribuzione dei comuni in base alla consistenza degli stradari: solo il 3,9 % dei comuni ha più di 500 strade

12 Servizi e strumenti a supporto : 1.Linguaggio strutturato di comunicazione (definizione operazioni standard, regole di composizione delle proposte di aggiornamento, e conseguenze sullaggiornamento dello stradario e del sistema nazionale catastale 2.Servizi per l invio (Portale dei Comuni e Sistema di Interscambio) 3.Servizi di ausilio alla predisposizione delle proposte di aggiornamento dello stradario 4.Servizi di gestione in back-office presso gli uffici provinciali delle proposte provenienti dai comuni o dai processi catastali 5.Servizi di aggiornamento dei pacchetti (DOCFA) 6.Servizi di rivestimento 7.Servizi di ausilio alla predisposizione delle proposte di aggiornamento degli indirizzi delle singole UIU 8.Servizi di supporto a convenzioni specifiche (es. ISTAT) 9.Servizi di assistenza 10.Ulteriori servizi per gli altri enti Infrastruttura di riferimento

13 Operazioni di aggiornamento

14 Servizi di invio delle proposte di aggiornamento

15 Servizi di supporto alla predisposizione delle proposte di aggiornamento

16 Negli archivi informatici dellAgenzia è presente una componente chiamata Thesaurus, con copertura nazionale e con struttura logica comunale, che contiene al suo interno informazioni provenienti da fonti diverse (Comuni, professionisti, mercato,..) correlate fra loro e dal cui confronto è possibile conseguire un elevato livello di affidabilità. Così come più dettagliatamente illustrato nello schema successivo, il repository nazionale degli stradari comunali è allo stesso tempo alimentato ed alimentatore del Thesaurus Nazionale. Stradari nazionali vs. Thesaurus…

17 Elemento del thesaurus Negli archivi informatici dellAgenzia è presente una componente chiamata Thesaurus, con copertura nazionale e con struttura logica comunale, che contiene al suo interno tutta una serie di informazioni provenienti da fonti diverse (Comuni, professionisti, mercato,..) correlate fra loro e dal cui confronto è possibile conseguire un elevato livello di affidabilità. Così come più dettagliatamente illustrato nello schema successivo, il repository nazionale degli stradari comunali è allo stesso tempo alimentato ed alimentatore del Thesaurus Nazionale. Denominazione Comune ID strada AdT* Denominazione Navteq Denominazione Poste Metadati *** Denominazione Tuttocittà ID strada del Comune** … Via Giuseppe GaribaldiVia G. GaribaldiVia Garibaldi Giuseppe Elemento dello stradario * LID strada AdT dovrà convergere verso ID strada Nazionale. Un esempio di codifica potrebbe essere: H501 - 0000374 ** LID strada del comune serve ai comuni che vogliono relazionare le informazioni contenute nei propri sistemi informativi *** Metadati: fonte dellinformazione, data inserimento, … Repository Nazionale degli Stradari Comunali

18 Certificazione ed aggiornamento degli stradari… Considerando il livello di informatizzazione, lonerosità di gestione dei processi di aggiornamento e la tempestività degli aggiornamenti che dovrà essere garantita in caso di aggiornamento esclusivo in carico al Comune, si ipotizza che lo scenario più frequente sarà la gestione cooperativa dellattività di aggiornamento degli stradari In relazione alla certificazione ed allaggiornamento degli stradari lo schema progettato è compatibile con i seguenti 2 scenari: lAgenzia ed il Comune cooperano nellaggiornamento dello stradario; in questo il comune potrà aggiornare lo stradario inviando elementi certificati allorigine o certificare le strade aggiornate dallAgenzia, che utilizzerà a tal fine servizi di mercato e fonti dati legate allattività istituzionale il Comune prende in carico in maniera esclusiva lattività di gestione dello stradario; in questo caso lo stradario – interamente certificato – sarà aggiornato solo su indicazione del Comune

19 In relazione alla certificazione ed allaggiornamento degli stradari si possono ipotizzare 2 tipologie di accordo di servizio: lAgenzia ed il Comune cooperano nellaggiornamento dello stradario; in questo il comune potrà aggiornare lo stradario inviando elementi certificati allorigine o certificare le strade aggiornate dallAgenzia, che utilizzerà a tal fine servizi offerti dal mercato il Comune prende in carico in maniera esclusiva lattività di gestione dello stradario; in questo caso lo stradario – interamente certificato – sarà aggiornato solo su indicazione del Comune Certificazione ed aggiornamento degli stradari… Repository Nazionale degli Stradari Comunali

20 Considerando il livello di informatizzazione, lonerosità di gestione dei processi di aggiornamento e la tempestività degli aggiornamenti che dovrà essere garantita in caso di aggiornamento esclusivo in carico al Comune, si ipotizza che lo scenario più frequente sarà la gestione cooperativa dellattività di aggiornamento degli stradari. Certificazione ed aggiornamento degli stradari… LAgenzia ed il Comune cooperano nellaggiornamento dello stradario Comune portale e sistema di interscambio Stradario Comunale Stradario Certificato Agenzia del territorio Thesaurus Ufficio Provinciale Y % in attesa di certificazione X % certificato Professionisti docfa Enti Esterni Repository Nazionale degli Stradari Comunali Altre fonti (di mercato o istituzionali)

21 Certificazione ed aggiornamento degli stradari… Il Comune prende in carico in maniera esclusiva lattività di gestione dello stradario Comune portale e sistema di interscambio Stradario Comunale Stradario Certificato Agenzia del territorio Thesaurus Ufficio Provinciale 100 % certificato Professionisti docfa Altre fonti (di mercato o istituzionali) Enti Esterni Repository Nazionale degli Stradari Comunali


Scaricare ppt "Agenzia del Territorio – 24 giugno 2010 Archivio nazionale degli stradari Ferrara, 24 giugno 2010 Ing. Claudio Amico."

Presentazioni simili


Annunci Google