La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

11/11/2006 2015: QUALE SISTEMA SANGUE REGIONALE ATTUALITA E PROSPETTIVE CASTROCARO TERME 11-12 NOVEMBRE 2006 IL SISTEMA SANGUE NEL PIANO SANITARIO REGIONALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "11/11/2006 2015: QUALE SISTEMA SANGUE REGIONALE ATTUALITA E PROSPETTIVE CASTROCARO TERME 11-12 NOVEMBRE 2006 IL SISTEMA SANGUE NEL PIANO SANITARIO REGIONALE."— Transcript della presentazione:

1 11/11/ : QUALE SISTEMA SANGUE REGIONALE ATTUALITA E PROSPETTIVE CASTROCARO TERME NOVEMBRE 2006 IL SISTEMA SANGUE NEL PIANO SANITARIO REGIONALE STEFANO LIVERANI RESPONSABILE SERVIZIO PRESIDI OSPEDALIERI DIREZIONE GENERALE SANITA E POLITICHE PER LA SALUTE DIREZIONE GENERALE SANITA E POLITICHE PER LA SALUTE REGIONE EMILIA ROMAGNA REGIONE EMILIA ROMAGNA

2 11/11/2006 PATTO SULLA SALUTE FINANZIAMENTO COMPLESSIVO STATALE (MLD) , ,945 (+3%) (+2,9%)

3 11/11/2006 CONFERENZA STATO-REGIONI: DEFINISCE I CRITERI PER IL RIPARTO DEL FSN ( popolazione, frequenza dei consumi per eta e sesso, tassi di mortalita, indicatori epidemiologici territoriali e di specificita, indici di deprivazione: reddito, occupazione, istruzione)

4 11/11/ ENTRO 31/12/06 REVISIONE DEI LEA + REVISIONE OGNI ANNO - ENTRO 30/11/2006 ANALISI DEI COSTI DEI LEA : BASE DI RIFERIMENTO DI ATTIVITA DI MONITORAGGIO SET DI INDICATORI PER LA VERIFICA DI EROGAZIONE DEI LEA

5 11/11/ IL MANCATO RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI FINANZIARI COMPORTA APPLICAZIONE DELLA ADDIZIONALE IRPEF E ALIQUOTA IRAP OLTRE I LIVELLI MASSIMI PREVISTI FINO ALLINTEGRALE COPERTURA DEI MANCATI OBIETTIVI

6 11/11/ INVESTIMENTI IN EDILIZIA SANITARIA: 20 MLD DI EURO

7 11/11/ INDIRIZZI E LINEE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLA FUNZIONE OSPEDALIERA - RAZIONALIZZAZIONE DELLE TARIFFE DI LABORATORIO

8 11/11/2006 AZIONI-PIANO SPERIMENTAZIONI NAT- HBV -DEFINIZIONE INDICATORI PER GLI OBIETTIVI DI PIANO -AZIONI CONGIUNTE CON LE ASSOCIAZIONI PER LA GESTIONE DELLA RACCOLTA NELLESTATE CERTIFICAZIONE CRCC -DEFINIZIONE FINANZIAMENTO AUSL BOLOGNA segue

9 11/11/2006 AZIONI-PIANO PROGRESSIVO PASSAGGIO DA PLASMA C A PLASMA B -PROGETTO DI INFORMATIZZAZIONE IN CORSO: IN FASE DI IMPLEMENTAZIONE LA SECONDA RELEASE DI SIMPLAS -IN CORSO ANAGRAFE REGIONALE DONATORI -VERIFICA AUTORIZZAZIONI DELLE SEDI DI RACCOLTA segue

10 11/11/2006 AZIONI-PIANO PROGETTO TRACCIABILITA DALLA PARTE DEL DONATORE (BILANCE, SEPARATORI CELLULARI) -INVESTIMENTI -2 INIZIATIVE DI FORMAZIONE IN COLLABORAZIONE CON LE ASSOCIAZIONI -9 INIZIATIVE DI FORMAZIONE SULLA EMOVIGILANZA (1 REGIONALE, 8 LOCALE) + 1 INIZIATIVA ENTRO FINE INIZIATIVA ENTRO FINE 2006seguesegue

11 11/11/2006 AZIONI-PIANO INIZIATIVA DI FORMAZIONE PER LA PRESENTAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE DEL CRCC -MONITORAGGIO DI RACCOLTA E CONSUMO UT E DEL CONSUMO DI PLASMADERIVATI PRODOTTI DALLA LAVORAZIONE DEL NOSTRO PLASMA - PROGRESSIVA ADOZIONE FORMAT SECONDO LA NORMA ISO


Scaricare ppt "11/11/2006 2015: QUALE SISTEMA SANGUE REGIONALE ATTUALITA E PROSPETTIVE CASTROCARO TERME 11-12 NOVEMBRE 2006 IL SISTEMA SANGUE NEL PIANO SANITARIO REGIONALE."

Presentazioni simili


Annunci Google