La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TNT Global Express R. Bergerone - Roma 17/06/1999.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TNT Global Express R. Bergerone - Roma 17/06/1999."— Transcript della presentazione:

1 TNT Global Express R. Bergerone - Roma 17/06/1999

2 Date: Marzo 1999 Page number: 2 R. Bergerone TNT Post Group Struttura La società madre di TNT Post Group, KPN (Telecom + Poste), è stata incorporata nel 1989 e privatizzata nel 1993 KPN si è materialmente divisa in KPN Telecom e TNT Post Group il 9 Aprile 1998 TNT Post Group è quotato alle borse di Amsterdam, New York, Londra e Francoforte dallestate 1998 Descrizione del business di TNT Post Group Le attività principali sono posta, trasporto espresso e servizi logistici Separazione organizzativa tra TNT (Espresso e Logistica) e Mail Presenza in oltre 200 paesi; lEuropa rappresenta il mercato principale

3 Date: R. Bergerone Il Profilo Di TNT Post Group (TPG) Business Units Europe Global Domestic Mail TNT Post Group MailExpress Logistics Direct Mail Intl Mail Post Offices BUSINESS AREAS BUSINESS LINES 7,670MN6,500MN2,330N REVENUES FY98 NLG Logistics Customers Strategia Mail Essere loperatore postale leader nel mondo; Posizione dominante sul mercato olandese; Forte presenza sul mercato europeo; Leader sul mercato del mail transnazionale. Strategia Express Leader sul mercato europeo; Solida presenza in Asia; Solida rete di servizi nelle Americhe, Medio Oriente e Africa. Strategia Logistica Leader sul mercato automotive; Forte presenza nel settore elettronico; Sviluppo di una terza piattaforma; Presenza operativa significativa nel mondo.

4 Date: R. Bergerone La Business Unit South Europe È Fra Le Più Importanti Del Gruppo In Termini Di Fatturato... Cifre soggette ad approvazione Domestic Express Intl Express Mistral Air Same Day Express 709m NLG (FY98) 48m NLG (FY98) Mail TNT Automotive Logistics Italy Contract Logistics Spain Logistics France Logistics Innight/Banks International Mail Rinaldi (Domestic Mail) Pony Express/City Courier 886m NLG (FY98) Logistics Business Unit South Europe 2,443m NLG (FY98) 808m NLG (FY98) Tecnologistica Italia Francia Germania Spagna Benelux

5 Date: R. Bergerone Express LogisticsMail LogisticsMail Business Unit Board of Management Reporting Unit Geographic Business Units Struttura

6 Date: R. Bergerone TNT Global Express Garantisce in Italia Una Eccellente Copertura Del Territorio….E il Leader del Mercato Domestico …… transazioni on-line al giorno 53% spedizioni gestite in EDI stato delle spedizioni e richieste di ritiro a domicilio via Internet 13 centri di chiamata attraverso ACD (distributore di chiamata automatico) 350 veicoli controllati dal sistema satellitare G.P.S. 140 Filiali impiegati Mezzi di distribuzione 500 Linee notturne 2 Voli nazionali e 3 internazionali al giorno spedizioni giornaliere chiamate telefoniche / giorno

7 Date: R. Bergerone …E Offre Una Vasta Gamma Di Servizi...

8 Date: R. Bergerone STOR-A-PART & MICROLOGISTICA: Gestione di medi/piccoli stock di parti di ricambio e di prodotti, in depositi localizzati strategicamente sul territorio nazionale a supporto di reti di assistenza tecnica, con servizi di trasporto personalizzati (urgentissimo, overnight, same day) SWOP: sostituzione degli articoli che devono essere riparati con nuovi prodotti attraverso la consegna e la presa dellarticolo ed allo stesso tempo la restituzione di alcune parti al produttore/consumatore Technical Courier: consegna di prodotti o pezzi di ricambio con autisti che possono dare un servizio di supporto tecnico (disimballaggio ed installazione della macchina) Un Significante Numero Di Soluzioni Personalizzate...

9 Date: R. Bergerone Network Aereo Europeo 38 aerei dedicati Più di 500 voli settimanali 350 tonnellate trasportabili al giorno Il network serve 25 paesi, 46 aeroporti, 225 magazzini

10 Date: R. Bergerone Network Stradale Europeo 120,000 consegne a settimana - 285,000 colli a settimana 2,900 linee attraverso lEuropa a settimana (delle quali 950 linee aree che collegano 35 scali aeroportuali) 5 principali centri di smistamento di freight 9,000 tonnellate trasportati a settimana di documenti, colli e freight km percorsi alla settimana

11 Date: R. Bergerone TNT Millennium Project 1 Millunnium Compliance 2 Millennium Contingency Plan Lapproccio di TNT Global Express

12 Date: R. Bergerone La Millennium Compliance TNT 1. Consapevolezza 2. Inventario 3. Valutazione e pianificazione 4. Correzione e testing 5. Rilascio in produzione Le Fasi del Progetto

13 Date: R. Bergerone Direzione Commerciale Organizzazione del Progetto Anno 2000 Direzione Amministrativa Direzione Affari Generali Qualità Direzione Processi Aziendali Direzione Operativa Direzione Generale Sviluppo Team Coordinamento Progetto Direzione Risorse Umane CEO Business Unit South Europe Amministratore Delegato TNT Global Express Azioni Correttive

14 Date: R. Bergerone 1. La consapevolezza del problema Determinazione di un responsabile (Project Leader) che risponde direttamente al Top Management Coinvolgimento di tutti i livelli e unità aziendali Sviluppo e messa in pratica di una strategia di comunicazione a tutti i dipendenti Creazione di un Gruppo di lavoro interfunzionale: informatici - utenti

15 Date: R. Bergerone 2. Inventario Designazione responsabile inventario Obiettivo: scoprire cosè presente allinterno dellAzienda Stilare una graduatoria per criticità dei sistemi Stilare un elenco dei Clienti/Fornitori con i quali si scambiano dati (es.Banche, Clienti EDI etc.) Inventario completo e strutturato –alimenta una dettagliata reportistica settimanale dellavanzamento lavori –determina le attività da svolgere –determina un budget degli investimenti

16 Date: R. Bergerone Cosa inventariare Software slivuppato internamente Software pacchettizzato Interfacce con clienti e sistemi centrali Sistemi operativi Hardware Infrastrutture Periferiche Altri dispositivi a microprocessore Flussi informativi Fornitori

17 Date: R. Bergerone Cosa abbiamo inventariato in TNT G.E. marzo 1998

18 Date: R. Bergerone 3. Valutazione e pianificazione Esame della criticità del problema, in riferimento ai processi di core-business Valutazione dei sistemi a criticità maggiore Verifica dei sistemi date-sensitive (es.: manipolazione date, ordinamento e ricerca per data, calcoli previsionali, sistemi di controllo di produzione)

19 Date: R. Bergerone 3. Valutazione e pianificazione Contatto con i fornitori software e hardware Sviluppo della strategia –pianificazione modifiche al software –sostituzione hardware obsoleto o non adattabile –sostituzione di pacchetti software standard –upgrade dei pacchetti software standard –ecc. Rapporto settimanale allAmministratore Delegato Rapporto mensile alla Società Capo-Gruppo (TPG) Meeting mensile a livello inter-company internazionale

20 Date: R. Bergerone 4. Correzione e testing Implementazione delle strategie scelte Verifica di funzionamento del sistema corretto

21 Date: R. Bergerone Lo nostra strategia: Sviluppo interno di tutto il software Mission critical Outsourching per tutti i sistemi standard basati su PC

22 Date: R. Bergerone 5. Rilascio in produzione Inserimento nella normale operatività aziendale dei sistemi corretti Formazione sui sistemi modificati Controllo in parallelo della funzionalità del sistema modificato

23 Date: R. Bergerone Fasi principali del progetto Y2K TNT G.E.

24 Date: R. Bergerone Strategia di comunicazione esterna Pubblicazione sul sito Internet Mailing a tutti i clienti (Brochure Informativa) Informativa a tutti i fornitori

25 Date: R. Bergerone Quanto spende e quanto investe TNT G.E.

26 Date: R. Bergerone Il Contingency Plan TNT Strategia: sviluppare un piano dazione per garantire che i servizi essenziali allo svolgimento dei processi di core-business possano essere mantenuti ad un livello accettabile in seguito ad un mancato funzionamento di sistemi informatici e non interni o esterni

27 Date: R. Bergerone Scopi: fornire una mappa di azioni predeterminate che riducono la necessità di prendere decisioni durante la fase di ripristino riprendere la normale operatività in tempi stretti e nel migliore dei modi, anche dal punto di vista dei costi Contingency Plan

28 Date: R. Bergerone Il piano stabilisce, organizza e documenta lanalisi dei rischi, le responsabilità, le politiche, le procedure di back-up ed i rapporti con i fornitori critici (Banche, Telecom, ENEL etc.). Il piano è approvato dal Top Management, in quanto coinvolge ogni parte dellAzienda Contingency Plan

29 Date: R. Bergerone 31/12 Semi-freeze zone Freeze zone 31/10 31/07 Millennium Compliant Project Millennium Contingency Plan Project M.O.R.* 29/02 Assistenza hrw & sw. Fornitori strategici Test utenti Clean Up Mng Contingency Plan * Millennium Operatig Regime


Scaricare ppt "TNT Global Express R. Bergerone - Roma 17/06/1999."

Presentazioni simili


Annunci Google