La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

-Gli enti locali e la sicurezza degli impianti di utenza del gas- Modena 26/1/2007 Esperienza nei controlli relativi alla legge 46/90.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "-Gli enti locali e la sicurezza degli impianti di utenza del gas- Modena 26/1/2007 Esperienza nei controlli relativi alla legge 46/90."— Transcript della presentazione:

1 -Gli enti locali e la sicurezza degli impianti di utenza del gas- Modena 26/1/2007 Esperienza nei controlli relativi alla legge 46/90

2 Azienda USL e impianti Legge 833/78 Istituzione S.S.N. confluenza delle competenze ENPI ed ANCC Impianti elettrici di: messa a terra nei luoghi con pericolo di esplosione ed incendio protezione scariche atmosferiche Impianti a pressione di gas e vapore Impianti di riscaldamento Impianti di sollevamento Impianti ascensori e montacarichi Emilia-Romagna UOIA Unità Impiantistica Antinfortunistica

3 Azienda USL e impianti Legge 833/78 d.P.C.M. 29/11/ Tutela della collettività e dei singoli dai rischi sanitari degli ambienti di vita - omissis - Controllo e sicurezza di impianti negli ambienti di vita - omissis Determinazione Livelli Essenziali di Assistenza Istituzione S.S.N. confluenza delle competenze ENPI ed ANCC

4 Comuni e legge 46/90 Legge 46/90 Art. 4. Verifiche. - Le verifiche previste dall'articolo 14, comma 1, della legge dovranno essere effettuate dai comuni aventi più di diecimila abitanti nella misura non inferiore al 10% del numero di certificati di abitabilità o agibilità rilasciati annualmente. D.P.R. 392/94 Art. 11. Certificato di abitabilità e di agibilità. Il sindaco rilascia il certificato di abitabilità o di agibilità dopo aver acquisito anche la dichiarazione di conformità o il certificato di collaudo degli impianti installati, ove previsto, salvo quanto disposto dalle leggi vigenti. Art. 14. Verifiche. Per eseguire i collaudi, ove previsti, e per accertare la conformità degli impianti alle disposizioni della presente legge e della normativa vigente, i comuni, le unità sanitarie locali, i comandi provinciali dei vigili del fuoco e l'Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro (ISPESL) hanno facoltà di avvalersi della collaborazione dei liberi professionisti, nell'ambito delle rispettive competenze, di cui all'articolo 6, comma 1, secondo le modalità stabilite dal regolamento di attuazione di cui all'articolo 15.

5 CESENA FORLI 26 COMUNI CONVENZIONE PER VERIFICHE A CAMPIONE NUOVI IMPIANTI LEGGE 46/90 SOPRALLUOGHI SU SEGNALAZIONE PER PROBLEMATICHE IGIENICO SANITARIE INERENTI GLI IMPIANTI PERIODO TRANSITORIO 94/96 Quali tipi di prestazioni

6 Ingegneri e Periti Industriali in possesso di specifiche competenze in impiantistica (elettrica, idraulica, gas, ecc) Procedure di verifica standardizzate e condivise (tecniche e gestionali) Formazione (obbligatoria e specifica)di circa 60 ore inerente: Legge 46/90 e collegate; Nome tecniche di settore; Sistema sanzionatorio; Training sul campo. Strumentazione dedicata (manometri, deprimometri, videocamere, prova tenuta camini, misuratori CO, CO2, analizzatori combustione, multifunzione impianti elettrici, ecc.) Biblioteca specialistica UNI e CEI Garanzie di qualità

7 Procedura gestionale Sorteggio pratica (comune) Invio documentazione pratica edilizia completa Esame documentazione Avviso telefonico e scritto direttore lavori Richiesta integrazioni e informazioni mancanti Esecuzione delle verifiche Eventuale 2° sopralluogo Eventuale Sanzione Amministrativa Comunicazione positiva/negativa al Comune Eventuale ordinanza/sospensione procedura abitabilità Eventuale ulteriore sopralluogo e comunicazione al Comune

8 1420 Unità abitative/lavorative verificate 1330 Impianti elettrici 1036 Impianti gas Quanti controlli

9 35 Sanzioni Le difformità Gestione delle difformità…

10 Non solo verifiche … Rapporti con associazioni di installatori Partecipazione e momenti informativi Partecipazione ad aggiornamento normativo Rapporti con cittadinanza Promozione sicurezza domestica Incontri pubblici con associazioni di cittadini Partecipazione a progetti Casa facile e WHO Pubblicazione di materiale informativo relativo alla sicurezza domestica Attività di aggiornamento per altre AA Aggiornamento legislativo e normativo settori elettrico e gas 2002 AZ.USL Cesena Aggiornamento legislativo e normativo settore gas e riscaldamento 2004 AAZ. USL Emilia Romagna


Scaricare ppt "-Gli enti locali e la sicurezza degli impianti di utenza del gas- Modena 26/1/2007 Esperienza nei controlli relativi alla legge 46/90."

Presentazioni simili


Annunci Google