La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Look-East Net Partnership Event Udine, 12-13 Dicembre 2003 Workshop on B2B Trading Platforms: the Internet Access to the e-Markets.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Look-East Net Partnership Event Udine, 12-13 Dicembre 2003 Workshop on B2B Trading Platforms: the Internet Access to the e-Markets."— Transcript della presentazione:

1 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Workshop on B2B Trading Platforms: the Internet Access to the e-Markets

2 IL TEMA Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Le imprese europee, in special modo le PMI, sono davvero in grado di cogliere le opportunità del mercato interno senza barriere ? In particolare, le PMI sono in grado di operare nel contesto internazionale degli e-marketplaces ? Possiedono le conoscenze tecniche, organizzative, legali, commerciali per essere competitive ? Qual è la politica dellUE per favorire lapproccio al mercato gobale delle imprese ?

3 Considerazioni generali Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Lintervento di Benoit Hamende evidenzia alcuni aspetti generali: Scarsa propensione delle PMI all internazionalizzazione Difficoltà strutturali dei Paesi in transizione Mancanza di una vera export-oriented entrepreneurship Diffidenza nei confronti del commercio elettronico Impreparazione tecnica e culturale del management

4 Considerazioni generali Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Dalla descrizione del progetto ELEAS: There are 19 million SMEs in the EU and in most EU Member States they make up over 99% of enterprises. E-business is often described as the gateway for SMEs to take advantage of opportunities in global markets. However many SMEs are still lagging behind large companies in using the Internet as an efficient business tool. The statistical evidence points two main digital divides in e-business within Europe: the regional digital divide (different speeds of e-biz development) and the digital divide by company size (gap between SMEs and large)

5 I concetti fondamentali Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Internet: è una rete mondiale di elaboratori elettronici che possono dialogare tra loro attraverso un protocollo di comunicazione standard (TCP/IP) e quindi condividere risorse e applicazioni (ad es. posta elettronica); decenni! È uno strumento universale NON proprietario é uno strumento interattivo è uno strumento di libero accesso è alla portata di tutti (tecnicamente, economicamente)

6 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Web site: (sito web) è un insieme di pagine ospitate su un computer della rete Internet (un server sempre connesso); siti informativi e siti di servizio; ad es. un sito aziendale (brochure, catalogo prodotti, prezzi aggiornati, docum. tecnica aggiornata, contatti, , assistenza…) Per una PMI la presenza su Internet può da sola costituire un potente e vantaggioso strumento promozionale, uno strumento di customer care, uno strumento di ampliamento della base clienti, uno strumento di penetrazione del mercato (ma attenzione: si gioca a carte scoperte!) I concetti fondamentali

7 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Internet esalta la competitività delle aziende. Internet globalizza il business. Cambia lo scenario competitivo e spinge allinternazionalizzazione. E-commerce: (commercio elettronico) un passo avanti rispetto alla vetrina aziendale: è lo svolgimento di transazioni commerciali di beni e servizi tramite Internet; interviene una nuova problematica: pagamenti on-line, sicurezza delle transazioni, collegamento al SI aziendale, addestramento del personale, logistica e magazzino, tempi di risposta e di consegna, Internet service provider. I concetti fondamentali

8 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Il commercio elettronico viene classificato in tre forme distinte, in relazione ai soggetti coinvolti: Business To Business (B2B): riguarda la fornitura di beni / servizi tra impresa e impresa senza il coinvolgi-mento dei consumatori / utenti finali Business To Consumer (B2C): riguarda la fornitura di beni / servizi dallimpresa al consumatore finale senza intermediazioni (tranne quella bancaria per i pagamenti) Public Administration to Citizen (PA2C) servizi al cittad. I concetti fondamentali

9 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-business: un passo avanti rispetto al solo commercio elettronico: coinvolge tutte le funzioni aziendali, dagli acquisti (e-procurement) al marketing alla vendita; coinvolge tutta la struttura amministrativa e il personale; coinvolge gli aspetti legati alla intera contrattazione e quindi non più solo alla vendita a listino; è un orientamento aziendale che implica spesso una ricollocazione strategica sul mercato; lazienda implementa strategie di mercato basate sul mezzo elettronico; è particolarmente adatto alle medie imprese!! I concetti fondamentali

10 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-marketplaces: (B2B) sono mercati elettronici settoriali luogo di incontro e contrattazione tra molti compratori e molti venditori in specifiche aree di business; in genere sono chiusi e a pagamento; ne esistono molte forme Bullettin Board: (bacheca elettronica) i compratori e i venditori indicano ciò che vogliono comprare o vendere; i prodotti/servizi offerti cambiano in tempo reale; è la forma più semplice di incontro tra domanda e offerta Es. (global machinery network) E-Marketplaces

11 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Commodity Exchange: nel BB i prodotti cambiano nel tempo; qui in ogni momento si trovano gli stessi prodotti ma il loro prezzo può cambiare sulla base della domanda e dellofferta (dynamic pricing); more demanding Es. (viaggi, sistemazioni alberghiere) Exchange On Request: il compratore o il venditore invia una richiesta per comprare o vendere qualcosa; request for bid (RFB): invito a formulare unofferta; request for quotation (RFQ); request for proposal (RFP) Es. (RFB sulle polizze assicurative) E-Marketplaces

12 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 On-line Auctions: (aste on-line) viene offerto in vendita un prodotto o un quantitativo determinato di prodotti; lasta avviene a una data e ora prestabilite; durante lasta i clienti collegati possono sottoporre le loro offerte; nellasta inversa un compratore richiede un prodotto ed il venditore sottopone offerte al ribasso; Es. (automotive, componenti per auto) Diversi meccanismi dasta: asta inglese (incanto, prezzo base + incrementi), olandese (a tempo con +/- prefissati), giapponese (i partecip. accettano di continuare o passano). E-Marketplaces

13 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Ownership: tre tipi di proprietà: eM indipendenti: posseduti e gestiti da un terzo che non è controparte commerciale ma semplice intermediario eM consortili: la proprietà è condivisa da un gruppo di imprese del settore e partner unite in forma di consorzio eM private: possedute e gestite da una singola grande impresa (che aggrega lindotto) E-Marketplaces

14 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-Marketplaces

15 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-Marketplaces

16 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-Marketplaces Distribuzione per settore in Italia Totale: 46 eMarkets Tutti indipendenti 15 con aste dirette 8 con aste inverse 29 con RFQ / RFB 19 catalogo + ordine 14 solo catalogo

17 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-Marketplaces

18 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-Marketplaces

19 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-Marketplaces Quanto costa iscriversi Il 51% subordina la partecipazione ad una quota di iscrizione o abbonamento che in media si aggira sui 1100 euro. I prezzi dellabbonamento annuale vanno da un minimo di 100 euro ad un massimo di 5000 euro.

20 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 eMarket Services è uniniziativa internazionale cui aderiscono 10 istituti per il commercio estero, tra cui lICE, allo scopo di promuovere l'e-Business presso le PMI dei paesi membri a supporto internazionalizzazione. Uno staff di 20 analisti provvede al monitoraggio, alla classificazione e all' aggiornamento di una directory di oltre eMarketplaces (1.016 nel marzo 2003), divisi in 35 settori, in 70 paesi del mondo. Sito di riferimento: (.it) eMarket Services

21 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Vi si trova lelenco di tutti gli eMarkets divisi per settore con dati su: prodotti commercializzati, compratori e venditori, funzioni di trading, lingue disponibili, criteri di membership, fees, data di inizio attività, numero di addetti proprietà, technical providers, indirizzi e contatti. Sul sito italiano si trova la Survey degli e-marketplaces in Italia e ruolo degli em nel commmercio internazionale curata dallICE, e altri documenti interessanti sul B2B. eMarket Services

22 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 La DG Imprese (Enterprise Directorate General) della CE ha lanciato nel 2003 una Call for Proposals dal titolo: Establishment of an Online Information Service on B2B e-Marketplaces non ancora assegnato (deadline 22/8). Cosa cè oggi: Sito di riferimento della CE sulle-business e lICT eBusiness osservatorio permanente sulle-biz Cosa fa lEuropa

23 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Il portale legale delle-business (esperienza rete EIC) e-Europe initiative: the vital importance of an inclusive approach (e-inclusion) by all stakeholders to the IS … through the implementation of the eEurope 2005 Action Plan action_plan/index_en.htm E-government, public e-services, e-business environment. Cosa fa lEuropa

24 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Market Access (Sectoral and Trade Barriers) Database E il più importante strumento operativo per limplement. della strategia di accesso al mercato dellUE, uno dei pilastri della politica commerciale che mira a ridurre gli ostacoli degli esportatori europei di beni e servizi. Esiste anche un Agricultural Market Access Database Una cooperazione tra organismi internazionali (DG Agricoltura, FAO, OECD, UNCTAD, WB, et al.); dati da molte fonti mondiali. Cosa fa lEuropa

25 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Cosa fa lEuropa What's in the Market Access Database ? Sectoral and Trade Barriers Here you will find information on export and investment conditions in non-EU countries, including all our major trading partners. In addition, you can identify trade barriers affecting your area of activity in the individual countries. Applied Tariffs By simply entering an HS code or product description, this section will provide you with the duties and taxes applicable to your products, allowing you to calculate a landed cost. Exporters' Guide to Import Facilities All you need to know about the import procedures and documents required for the import of a particular product is available by simply entering an HS code or product description. Statistical Database An invaluable overview of trade flows between the EU and non-EU countries, accessed by simply entering an HS code or product description, can be obtained from this section. GATS A guide to the General Agreement on Trade in Services (GATS) permitting the analysis of all the services related commitments made by the countries of interest to you. WTO Bound Tariffs Gives you the maximum import duties permitted for a particular country under WTO rules by simply entering an HS code or product description. Studies You can download the full text of reports concerning market access related studies referring to geographical areas, selected business sectors or relevant horizontal issues (e.g. labelling).

26 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Dal MACCDB testuale: How can the EU eliminate trade barriers? The following courses of action can be envisaged: Trade barriers regulation WTO dispute settlement WTO accession negotiations EU enlargement negotiations Implementation of existing bilateral agreements Negatiation of new free trade agreements Other trade consultations Cosa fa lEuropa

27 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Report of the Expert Group on B2B Internet trading platforms – Final report, 7 luglio (Atti del WS di Bruxelles del 10 giugno 2003 e documentazione B2B) Come nasce il documento? Nel 2002 la CE ha lanciato una consultazione aperta sulle attuali barriere di accesso al B2B da parte delle PMI giungendo a una prima valutazione delle opportunità e degli ostacoli alla loro adozione nel mercato interno. Approfondimento

28 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Il rapporto sulla consultazione è stato pubblicato l11 novembre 2002: Per approfondire i risultati del lavoro la DG Imprese ha istituito un Gruppo di Lavoro con membri delle associazioni dimprese e operatori del B2B per proporre possibili azioni per facilitare la partecipazione delle PMI alle piattaforme B2B. Il primo rapporto del GdL è stato presentato al Workshop sulle B2B ITP tenutosi a Bruxelles il 10 giugno Atti del Workshop: Approfondimento

29 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Successivamente al WS, nel luglio 2003, è stato pubblicato il rapporto finale del GdL: Documento fondamentale: contiene dati statistici, analisi dei dati, problemi riscontrati dalle PMI, le raccomandazioni alla CE per favorire la partecipazione delle imprese alle B2B Internet trading platforms e una check-list per il self-assessment di adeguati codici di condotta da applicare da parte dei gestori. Parall, unaltra consultazione sulle barriere legali nelle-business (firma elettronica, sicurezza delle transazioni, contratti, garanzie sui pagamenti, fatturazione) è stata avviata dal 15/9 al 17/9/2003. Approfondimento

30 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 I risultati della consultazione (651) sono disponibili alla pagina: Prossimi passi: 1 - La DG Imprese stabilirà un servizio ufficiale europeo sulle piattaforme B2B allinizio del 2004 (Portale europeo del B2B). - I 2 - La CE adotterà entro aprile 2004 una comunicazione per promuovere le linee guida della self-regulation (codice di condotta). 3 – La CE organizzerà una conferenza dal titolo e-Business senza frontiere da tenersi a Dublino lultima settimana di aprile 2004, particolarmente incentrata sugli aspetti legali delle-business. Approfondimento

31 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Alcuni dati che emergono dal rapporto del GdL: B2B ITP are more common in some industry sector than in others, with transportation&logistics, food&beverages, agriculture, and building&construction being the leading sectors Large enterprises are more likely to use e-marketplaces than SMEs (10% large, 5% SMEs use e-marketplaces) Large enterprises favour e-m. operated by an industry consortium of buyers/sellers, SMEs prefer independent e-marketplaces Most ent. use e-m. either as vendors or as buyers, but not as both Simple catalogue-based offering (41%) and purchasing (36%) are the most important types of transactions; auctions are less important notably for SMEs Online procurement has clearly gained momentum. Il rapporto B2B

32 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 I problemi delle PMI relativi alladozione di B2B ITP: Lack of awareness of the risks and benefits of B2B ITP Difficulties in identifying the most relevant B2B ITP for their specific activity Insufficient clarity of sw product definitions and technical requirements; the diversity of standards makes it difficult for SMEs to choose the most appropriate and stable solution New commercial risks resulting from incomplete knowledge of e- market rules, which are often distinct from usual business rules Cost for implementing a secured transaction protocol and to maintain IT systems and websites can be very high Lack of qualified personnel, either not available within the existing staff or hard to find on the job market; high salaries. Il rapporto B2B

33 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Raccomandazioni del GdL alla CE: To raise awareness To enhance market transparency To promote interoperability among platforms (standardization) To promote trust and confidence Most of SMEs are in general aware and convinced of the advantages of e-business; however, their full participation in B2B ITP depend on a number of conditions that will be only fulfilled over time. Whereas it is relatively easy to buy or sell via websites, the full participation in the most advanced forms of e-business rely on further authomatisation of internal procedures and new workflow schemes. Il rapporto B2B

34 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Il rapporto B2B

35 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Il rapporto B2B

36 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-business Un altro documento fondamentale (di 236 pagine!) è il secondo rapporto di e-business (luglio 2003)The European e-Business Report – a portrait of ebiz in 15 sectors of the EU economy

37 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 E-business

38 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Le barriere legali Risultati della consultazione dellautunno 2003 (651): When doing e-business, has your enterprise experienced any legal problem ? SI circa il 30% Di queste, oltre il 60%, alla domanda Specify where the other party was located ha risposto nel proprio Paese. Circa il 50% ha sostenuto che i problemi legali sono stati così importanti da far cessare alcune attività di e-biz.

39 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Le barriere legali

40 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Le barriere legali Il 57% dichiara che il problema non è stato ancora risolto.

41 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Le barriere legali A 12-language on-line information service on legal aspects of e-business has been launched by the Enterprise DG, in co-operation with Euro Info Centres: il Portale legale delle-biz Business associations, Chambers of Commerce and other organisations still have the possibility to provide the EC with their views about existing legal problems in e- business. Contributions may be sent until 30 January 2004 to:

42 Look-East Net Partnership Event Udine, Dicembre 2003 Le barriere legali Progetto ELEAS (E-commerce Legislation Easily Accessible to SMEs) mira a facilitare le transazioni elettroniche cross- border, in particolare tra PMI, per renderle pronte ad operare sul mercato unico europeo. Il progetto è partito nellottobre 2002 e dura 18 mesi. Chiuderà nellaprile 2004 con la preannunciata conferenza di Dublino: E-business senza frontiere. Ha generato il sito ebusinesslex.net che è basato su un network di 18 EIC coordinati da Milano e sarà presto esteso a tutti i Paesi membri.


Scaricare ppt "Look-East Net Partnership Event Udine, 12-13 Dicembre 2003 Workshop on B2B Trading Platforms: the Internet Access to the e-Markets."

Presentazioni simili


Annunci Google