La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEPOCA DEGLI INCUNABOLI DIGITALI Oggi come allora il testo vive una trasformazione epocale. Viene trasmesso da un nuovo codice su un supporto digitale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEPOCA DEGLI INCUNABOLI DIGITALI Oggi come allora il testo vive una trasformazione epocale. Viene trasmesso da un nuovo codice su un supporto digitale."— Transcript della presentazione:

1 LEPOCA DEGLI INCUNABOLI DIGITALI Oggi come allora il testo vive una trasformazione epocale. Viene trasmesso da un nuovo codice su un supporto digitale che modifica la comunicazione, la lettura e la scrittura. Ancora poco sappiamo di come crescerà e si svilupperà nel futuro. Incunaboli: termine coniato nel 1700 ca. che definisce i libri stampati tra il 1450 e il Incunaboli, ovvero infantili in quanto primi esperimenti della stampa. Digitale e tutto ciò che può essere ridotto a una sequenza di 0 e 1. Es: la lettera a= (8 bit)

2 Amanuensi e copisti Cerano una volta gli amanuensi, che per tramandare il sapere, trascrivevano manualmente i testi. Questi venivano poi passati in fascicoletti distinti ai copisti che provvedevano a realizzare, sempre manualmente e con bella grafia le copie del libro che poi rilegavano artigianalmente. Alcuni di questi libri venivano arricchiti di illustrazioni a colori disegnate a mano ( miniature ).

3 Il duro lavoro del copista la scrittura cuneiforme su tavolette dargilla veniva tracciata con una canna appuntita. Stilo di ferro o osso venivano usati per le tavolette cerate con il calamus, canna tagliata in punta si scriveva sul papiro. Erano rotoli costituiti da strisce incollate una allaltra a formare un unico lungo foglio avvolto (volumen) intorno ad un legno La penna doca appare nel VI sec. era più adatta a tracciare i caratteri minuscoli. Lalto costo dei materiali consigliò nel medioevo lutilizzazione di fogli tagliati per poter scrivere su entrambe le facciate e poi rilegati. Nel I sec d. C. nasce il codex o libro compatto. Nel XII sec finalmente venne introdotta in Europa la carta dagli Arabi

4 Quanti errori! Nello scriptorium si ricopiava lantigrafo commettendo: errori volontari per sanare eventuali lacune delloriginale; o involontari dovuti alla copiatura. Es: Contrazione di parole Omissione di lettere identiche o consecutive Saut du méme au méme Scambio di lettere simili Per questo una nuova disciplina la Filologia ebbe il compito di studiare la corretta trasmissione dei testi.

5 Le prime stampe Xilografia : tipo di stampa ottenuta da una matrice in legno duro incisa con bulini e sgorbie. Lincisione viene fatta specularmente rispetto alla stampa finale. Fu introdotta in Europa nel XIII secolo.

6 Il carattere mobile di J. Gutenberg ( ): Linvenzione del carattere mobile si basava sulla realizzazione di caratteri in una leggera lega metallica per mezzo di matrici in legno, preventivamente scolpite in negativo in cui si versava il metallo fuso, che potevano essere poi disposti in maniera allineata grazie a delle forme-guida (compositoi) che permettevano di comporre intere pagine. Il compositoio veniva posizionato su un torchio che pressava lo stesso non prima di averci posizionato sopra il foglio di carta.

7 Ci vollero molti anni per capire la portata rivoluzionaria della stampa Completata tra il 1450 e il 1456, la Bibbia fu il primo libro stampato dopo l'invenzione dei caratteri mobili di Johann Gutenberg. Ideata secondo i criteri dei manoscritti, non presenta numeri di pagina, frontespizio ecc. Lincunabolo era la stampa di un manoscritto

8 Il libro a stampa Ha le caratteristiche che oggi conosciamo: Copertina Indice Frontespizio Numerazione delle pagine Lettere tutte uguali e standard tipografici Vantaggi: Meno costoso Le nuove edizioni presentano pochi errori facile da leggere

9 RIASSUMENDO Manoscritti incunaboli libro stampato

10 Con lera digitale cambiano i supporti Libro a stampa (carta) Quotidiani (carta) Lettere (carta) Enciclopedie (carta) dizionari (carta) Libro elettronico (files e dischi) Pagine web (html) sms (via etere) CDROM

11 IL LIBRO ELETTRONICO L'e-book reader è un apparecchio elettronico portatile che consente di scaricare da Internet testi digitalizzati (e-book) e di renderli visibili su uno schermo a cristalli liquidi. Normalmente hanno dimensioni paragonabili a quelle di un libro tascabile e possono immagazzinare l'equivalente di molti volumi cartacei. Le-book è la digitalizzazione di un libro stampato

12 Mentre il linguaggio digitale è altra cosa E fatto di bit Usa il sistema decimale: numeri 0 e 1 Permette lelaborazione dei caratteri Viene trasmesso Può riprodurre suoni, immagini, filmati, ecc. Usa lo schermo come output principale

13 Vantaggi e svantaggi Linguaggio scritto Si stampa e non si può cancellare Occupa molto spazio È costoso E difficile recuperare una vecchia edizione fuori commercio Si legge senza fatica Linguaggio digitale Si può elaborare Occupa poco spazio Si può spedire Costa poco È accessibile. Attraverso internet tutti possono accedere allinformazione e tutti possono pubblicare La lettura è diversa

14 RIASSUMENDO Libro libro elettronico html Pagine web Testo digitale ( ) ipertesto Lincunabolo digitale Tutti i testi digitali scritti come i testi a stampa

15 Ma che cosè lipertesto? Un testo iper A differenza del testo che sfogliamo nellipertesto navighiamo documento caratterizzato da una struttura non sequenziale delle idee, in alternativa al formato logico- sequenziale tipico dei libri, dei film e dei discorsi. gli ipertesti sono reti di informazioni, i cui nodi sono rappresentati da pagine-video (contenenti testo, immagine, suono, o qualsiasi combinazione di questi) connesse tra loro attraverso link espliciti o impliciti. BUONA NAVIGAZIONE!


Scaricare ppt "LEPOCA DEGLI INCUNABOLI DIGITALI Oggi come allora il testo vive una trasformazione epocale. Viene trasmesso da un nuovo codice su un supporto digitale."

Presentazioni simili


Annunci Google