La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEGEMONIA SUL MARE Desponsamus te mare, in signum veri perpetuique dominii.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEGEMONIA SUL MARE Desponsamus te mare, in signum veri perpetuique dominii."— Transcript della presentazione:

1 LEGEMONIA SUL MARE Desponsamus te mare, in signum veri perpetuique dominii

2 TRA FRANCHI E BIZANTINI 809 incursione di Pipino re dItalia figlio di Carlo Magno 812 Trattato di Aquisgrana La sede del governo viene spostata a Rivus Alto dal doge Agnello Partecipazio Aumenta ricchezza e importanza

3 IL VESSILLO DI SAN MARCO 828 dallOriente arrivano le spoglie dellevangelista San Marco che diviene il patrono al posto del greco S. Teodoro Viene eretta una cappella accanto al castello del doge il doge Pietro Tribuno combatte i pirati slavi dellIstria e della Dalmazia

4 LO SPOSALIZIO DEL MARE 1000 Il doge Pietro Orseolo II Sconfigge e sottomette gli slavi Narentani, Croati, tutta la costa dalmata dal Quarnaro alle Bocche di Cattaro Duca della Dalmazia riconosciuto dallimperatore Festa della Sensa il 9 maggiodell'anno 1000 quando il doge PietroII Orseolo soccorse le popolazioni della Dalmazia minacciate dagli Slavi.

5 CONTRO I NORMANNI IN DIFESA DELLORIENTE sconfigge i Normanni per mare Salvando limpero dOriente Crisobolo. Alessio Comneno stipula concedendo onori e agevolazioni commerciali


Scaricare ppt "LEGEMONIA SUL MARE Desponsamus te mare, in signum veri perpetuique dominii."

Presentazioni simili


Annunci Google