La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONTENUTI IRRINUNCIABILI DELLA DIDATTICA CHIMICO-FISICA Eugenio CAPONETTI (Palermo) Giorgio CELEBRE (Calabria) Giorgina CORONGIU (Insubria) Michele A.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONTENUTI IRRINUNCIABILI DELLA DIDATTICA CHIMICO-FISICA Eugenio CAPONETTI (Palermo) Giorgio CELEBRE (Calabria) Giorgina CORONGIU (Insubria) Michele A."— Transcript della presentazione:

1 CONTENUTI IRRINUNCIABILI DELLA DIDATTICA CHIMICO-FISICA Eugenio CAPONETTI (Palermo) Giorgio CELEBRE (Calabria) Giorgina CORONGIU (Insubria) Michele A. FLORIANO (Palermo) Attilio GOLEMME (Calabria) Antonino LICCIARDELLO (Catania) Alberto MODELLI (Bologna) M. Francesca OTTAVIANI (Urbino) Mariano VENANZI (Roma Tor Vergata)

2 CLASSE CHIMICA TRIENNIO DI COSA PARLO ?

3 PERCHE UN CONTENUTO MINIMO COMUNE ? TRASFERIBILITA DEI CREDITI VALORE LEGALE DEL TITOLO DI STUDI TENDENZA NATURALE A SOTTOVALUTARE CIO CHE IN SEDE E ASSENTE (RICERCA)

4 E FINO A CHE PUNTO COMUNE ? LE COMPETENZE DI SEDE SONO UN PATRIMONIO GLI OBIETTIVI FORMATIVI VARIANO DA SEDE A SEDE

5 COSA PUO COSTITUIRE IL CONTENUTO MINIMO COMUNE (CMC) ? QUALE CHIMICO VOGLIAMO FORMARE ? CON QUANTI CREDITI DI CHIM/02 A DISPOSIZIONE ? RELATIVAMENTE POCO IMPORTANTE SE PARLIAMO DI CMC TOTALI DIALOGO CON CHIMXX

6 SU QUALI CONOSCENZE GIA ACQUISITE SI PUO CONTARE ? Prerequisiti Ideali: FISICA:Meccanica Classica Elettromagnetismo Proprietà elettriche e magnetiche nella materia Fenomeni Ondulatori Analisi dellErrore e Trattamento Dati Sperimentali MATEMATICA:Algebra Lineare (calcolo matriciale) Numeri Complessi Calcolo Differenziale ed Integrale Analisi (Studio di Funzioni) Equazioni differenziali INFORMATICA:Approccio Logico al Problem Solving Conoscenza Elementare di un Linguaggio Evoluto

7 SU QUALE PROSPETTIVA CI MUOVIAMO ? SPALMATURE SUCCESSIVE QUINQUENNALE BLOCCHI COGNITIVI COMPLETI

8 COSA PUO COSTITUIRE IL CONTENUTO MINIMO COMUNE ? COSA E ESSENZIALE ? CHIM/02 CHIM/XX

9 COSA PUO COSTITUIRE IL CONTENUTO MINIMO COMUNE ? TERMODINAMICA: Principi Variabili e Funzioni di Stato Equilibrio Chimico (incluse le soluzioni) Passaggi di Stato (equilibri di fase) CFU: 4 CINETICA: Velocità e Ordine di Reazione Meccanismi di reazione Teorie cinetiche CFU: 3 nel n. CFU sono inclusi laboratorio numerico e sperimentale

10 COSA PUO COSTITUIRE IL CONTENUTO MINIMO COMUNE ? CHIMICA QUANTISTICA: Principi di meccanica quantistica Equazione di Schroedinger indipendente dal tempo Particella nella Scatola, Oscillatore Armonico, Rotatore Rigido Atomo Idrogenoide Molecola di H 2 +, molecola H 2 e legame chimico CFU: 4 TERMODINAMICA STATISTICA: Distribuzione di Boltzmann Formulazione di energia interna e entropia in termini statistici CFU:1 SPETTROSCOPIE MOLECOLARI: Spettroscopia Elettronica e Rotovibrazionale CFU: 3

11 COSA PUO COSTITUIRE IL CONTENUTO MINIMO COMUNE ? CFU TERMODINAMICA4 CINETICA3 CHIMICA QUANTISTICA4 TERMODINAMICA STATISTICA1 SPETTROSCOPIE MOLECOLARI3 TOTALE 15

12 ATTENZIONE !!!!! IL CMC NON E IL TOTALE QUANDO SI VALUTA LA PROPOSTA SI PENSI NON SOLO A COSA AGGIUNGERE MA ANCHE A COSA TOGLIERE IL NUMERO DI CFU DEL CMC NON DOVREBBE SUPERARE UN LIMITE RAGIONEVOLE (2/3 DEL TOTALE ?)

13 DAL CHE COSA ? AL COME ? OBIETTIVI: SIA COGNITIVI CHE FORMATIVI VALENZA FORMATIVACOME VEICOLARE DI COSA CI LAMENTIAMO ? SCARSE CAPACITA DI PROBLEM SOLVING CONOSCENZE COMPARTIMENTALIZZATE CONOSCENZE LIBRESCHE (SAPERE MA NON SAPER USARE) …………. CONDIVISIONE DI ESPERIENZE


Scaricare ppt "CONTENUTI IRRINUNCIABILI DELLA DIDATTICA CHIMICO-FISICA Eugenio CAPONETTI (Palermo) Giorgio CELEBRE (Calabria) Giorgina CORONGIU (Insubria) Michele A."

Presentazioni simili


Annunci Google