La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il XX secolo e lavvio dei grandi cambiamenti in psichiatria Universit à degli Studi di Trieste Facolt à di Psicologia Corso di Psichiatria Sociale a.a.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il XX secolo e lavvio dei grandi cambiamenti in psichiatria Universit à degli Studi di Trieste Facolt à di Psicologia Corso di Psichiatria Sociale a.a."— Transcript della presentazione:

1 Il XX secolo e lavvio dei grandi cambiamenti in psichiatria Universit à degli Studi di Trieste Facolt à di Psicologia Corso di Psichiatria Sociale a.a. 2004/2005

2 Il paradigma biologico 1) Spiegazione origine biologica, organica della malattia (persona = meccanismo irreversibilmente rotto) 2) Trattamento fisico, chimico 3) Tecnico deputato al trattamento psichiatra 4) Istituzione deputata al trattamento manicomio (clinica)

3 La malattia è sempre una questione somatica ….se un processo morboso organico è assente, la descrizione di peculiarità psichiche o sociali come se fossero malattie implica luso di una metafora non scientifica ….il nostro criterio di malattia psichiatrica si riduce al semplice stabilirsi di unalterazione organica morbosa ….il nostro concetto di malattia psichiatrica si basa totalmente sullalterazione somatica morbosa Kurt Schneider 1959

4 XX secolo - Indirizzo organicista manicomiale Perfezionamento del paradigma manicomiale …. rimane per noi completamente enigmatico leffettivo legame tra le alterazioni cerebrali e le anomalie psichiche. Kraepelin nessuna scoperta significativa sulleziologia dei disturbi mentali

5 Introduzione di nuove misure terapeutiche organiciste 1917 malario terapia (ipertermia) 1932 Insulinoterapia 1935 Lobotomia frontale 1936 Convulsione epilettica artificiale 1938 Elettroshock 1952 Psicofarmaci

6 Italia – L. n° sul ricovero coatto (in vigore fino al 1978) dà ampi poteri ai medici alienisti sancisce il ricovero coatto definisce le persone con disturbo mentale pericolose a se stesse e agli altri e di pubblico scandalo contribuisce alla diffusione dello stigma negativo sulla malattia mentale

7

8 Tentativi di forzatura del paradigma manicomiale John Conolly esperienze di non restrizione presso Honwell (GB) Scienze psicologiche Charcot, Freud, Jung M. Klein, H.S. Sullivan, Teorie relazionali, Comportamentismo Comunità terapeutiche con reduci della II Guerra Mondiale Maxwell Jones Psicoterapia istituzionale francese

9 Tentativi di forzatura del paradigma manicomiale 2 Goffman e la critica al manicomio come istituzione totale Indirizzo fenomenologico-esistenziale (Sartre, Biswanger, Jaspers) Antipsichiatria esperienza di 14 pazienti per 4 anni a Kingsley Hall Il Marxismo e la corrente sociologica

10 La sopravvivenza del manicomio Il sistema manicomiale cerca di mantenere la sua omeostasi Il paradigma manicomiale sopravvive assorbendo al suo interno le nuove teorie (riparazione del paradigma)

11

12 La rottura del paradigma manicomiale Franco Basaglia ( ) Disturbo mentale e malattia istituzionale Esperienze di Gorizia, Trieste, Arezzo e altre città Psichiatria democratica Destrutturazione del manicomio Legge 180 del 13 maggio 1978

13 Magari i manicomi torneranno a essere chiusi e più chiusi di prima, io non lo so, ma a ogni modo abbiamo dimostrato che si può assistere la persona folle in altra maniera, e questa testimonianza è fondamentale. (Franco Basaglia, Conferenze Brasiliane, 1979)


Scaricare ppt "Il XX secolo e lavvio dei grandi cambiamenti in psichiatria Universit à degli Studi di Trieste Facolt à di Psicologia Corso di Psichiatria Sociale a.a."

Presentazioni simili


Annunci Google