La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISISS G.B. Novelli di Marcianise a.s. 2011/2012 Lavoro realizzato dal Prof. Giulio Raucci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISISS G.B. Novelli di Marcianise a.s. 2011/2012 Lavoro realizzato dal Prof. Giulio Raucci."— Transcript della presentazione:

1 ISISS G.B. Novelli di Marcianise a.s. 2011/2012 Lavoro realizzato dal Prof. Giulio Raucci

2 ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE Istituto Professionale Industria e Artigianato Indirizzo Abbigliamento e Moda Istituto Professionale per i Servizi Sociali Anno Scolastico 2011/2012

3 Curriculum relativo al 1° e al 2° anno del corso di studi In ottemperanza alla normativa relativa agli Esami di Qualifica Professionale (O.M. n° 90 del 21/05/2001) nella valutazione degli studenti per lammissione agli Esami di qualifica, il Consiglio di classe deve tenere in debita considerazione gli elementi di valutazione derivanti dal loro curriculum. A tal fine consideriamo la media ottenuta dagli studenti, in seno agli scrutini finali, relativamente al 1° e al 2° anno del corso di studi

4 In base a tali due medie attribuiremo un punteggio per il 1° anno e un punteggio per il 2° anno. La somma dei due punteggi anzidetti, andrà a concorrere con il punteggio che attribuiremo relativamente al Terzo anno per formare quello che è il voto di ammissione allEsame di qualifica. Tale voto sarà pari al massimo a 90/100 in quanto per lEsame di qualifica sono previsti altri 10 punti al massimo.

5 Delibera Così come deliberato relativamente allanno scolastico scorso, si delibera di attribuire anche per la.s. presente 2011/2012 i seguenti punteggi: Massimo 15 punti per il curriculum relativo al 1° anno Massimo 15 punti per il curriculum relativo al 2° anno Massimo 60 punti per il Terzo anno Massimo 10 punti per lEsame di Qualifica così come prevede la normativa vigente.

6 Vengono di seguito riportate le tabelle per attribuire i punteggi relativi al 1° anno e al 2° anno, la tabella per attribuire il punteggio relativo al Terzo Anno ed infine le tabelle per attribuire i punteggi relativi alle Prove dellEsame di Qualifica, così come deliberate nella seduta congiunta delle classi Terze degli Istituti Professionali in data

7 CURRICULUM RELATIVO AL 1° e al 2° ANNO 1°ANNO (Anno scolastico ) Alunno/a ammesso/a alla classe Seconda con la media ____ 2°ANNO (Anno scolastico ) Alunno/a ammesso/a alla classe Terza con la media ____

8

9 Attribuzione punteggio 3° anno Per lattribuzione del punteggio relativo al 3° anno del corso di studi concorrono due tipologie di valutazione : quella relativa al voto curriculare del 3° anno del corso di studi quella relativa al voto conseguito nella prova semistrutturata sostenuta dallallievo.

10 Tipologia Prova Semistrutturata deliberata Durata = 1 ora di lezione In totale 10 Quesiti suddivisi secondo le tipologie seguenti:

11 Voti complessivi: il voto complessivo, espresso da un numero intero da 1 a 10, per ciascuna disciplina, scaturisce dalla valutazione globale del percorso curriculare del Terzo anno e dellesito della prova semi strutturata Valutazioni relative al 3° anno di corso di studi

12 Nota Bene In presenza di più di due insufficienze relativamente ai voti complessivi del 3° anno, lallievo non è ammesso a sostenere gli esami di qualifica.

13

14 Come si calcola la media M complessiva? M è la Media complessiva delle valutazioni relative al terzo anno. Essa si ottiene sommando tutti i Voti complessivi (posti nella terza colonna) con il voto di comportamento e dividendo tale somma per il numero 12

15 A questo punto, calcolato il valore di M, come si attribuisce il punteggio relativo al 3° anno del corso di studi? Si considera la seguente tabella deliberata in data :

16

17

18 Esame di Qualifica: Prima Prova Si deliberano le tre seguenti materie relative alla prima prova: IPIA Abbigliamento e Moda: Italiano- Lingua straniera- Storia dellarte Professionale per i servizi Sociali Italiano-Lingua straniera- Storia

19 Esame di Qualifica: Seconda Prova Si deliberano le cinque seguenti materie relative alla seconda prova: IPIA Abbigliamento e Moda: Disegno professionale – Storia della Moda e del costume – Laboratorio di Modellistica – Laboratorio di Confezioni – Tecnologie tessili

20 Esame di Qualifica: Seconda Prova Si deliberano le quattro seguenti materie relative alla seconda prova: Professionale per i Servizi Sociali : Diritto – Anatomia, fisiologia e igiene – Psicologia e Scienze delleducazione - Metodologie operative

21 Delibera Dei 10 punti riservati alla valutazione dellEsame di qualifica si delibera di attribuire : 3 punti per la Prima Prova e 7 punti per la Seconda Prova

22 Delibere 1)Tipologie delle prove per ciascuna disciplina 2)Griglie di valutazione prove per ciascuna disciplina 3)Durata delle prove

23 Calcolo punteggio relativo alla Prima Prova

24 Giudizio Analitico Prima prova Per ognuna delle due prove (Prima Prova e Seconda Prova) è previsto un giudizio analitico relativo alla prova svolta.

25

26 Calcolo punteggio relativo alla Seconda Prova

27

28 Giudizio Analitico Seconda Prova Per ognuna delle due prove (Prima Prova e Seconda Prova) è previsto un giudizio analitico relativo alla prova svolta.

29 Punteggio Prove Esame di Qualifica

30 Calcolo Voto Qualifica

31 Candidata Privatista abbinata alla classe 3 BM

32

33 Nota bene In presenza di più di due insufficienze relativamente ai voti riportati nelle prove inerenti i tre anni di corso, la candidata non è ammessa a sostenere gli esami di qualifica.

34 Delibera Per la candidata privatista si delibera la seguente tabella di attribuzione del punteggio utile alla determinazione del Voto di ammissione agli Esami di Qualifica in relazione alla media dei voti conseguita dalla candidata relativamente a tutte le discipline per cui deve sostenere gli esami preliminari.

35 Tabella deliberata

36 Come si ottiene il voto di ammissione agli Esami di Qualifica? Per ottenere il voto di ammissione allesame di qualifica bisogna moltiplicare il punteggio complessivo ottenuto per il numero 10.

37 Esame di Qualifica Da questo punto in poi, se la candidata è ammessa a sostenere gli Esami di Qualifica, il percorso è identico a quello considerato per gli allievi interni. A tal fine si veda quanto deliberato in precedenza per quanto concerne le Prove relative allEsame di Qualifica.

38 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "ISISS G.B. Novelli di Marcianise a.s. 2011/2012 Lavoro realizzato dal Prof. Giulio Raucci."

Presentazioni simili


Annunci Google