La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Amici miei, o gli astri sono grandi geometri, o l'eterno geometra ha disposto gli astri (Voltaire)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Amici miei, o gli astri sono grandi geometri, o l'eterno geometra ha disposto gli astri (Voltaire)"— Transcript della presentazione:

1 Amici miei, o gli astri sono grandi geometri, o l'eterno geometra ha disposto gli astri (Voltaire)

2 1.Il Sole: 99,8% della materia totale, 2.I pianeti (Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno) e loro satelliti 3.I pianeti nani, che non hanno ripulito dalla presenza di corpi minori lo spazio circostante (Plutone dal 2007, Cerere ed Eris) 4.Corpi minori (asteroidi, comete, meteore e meteoriti) Pianeti terrestri: crosta rocciosa, piccole dimensioni, alta densità, atmosfera rarefatta, pochi satelliti e bassa v rotazione. Pianeti gioviani: corpi gassosi (H, He, ghiaccio e nucleo solido), grandi dimensioni, bassa densità, atmosfera densa con gas leggeri, numerosi satelliti e alta v rotazione.

3 Gas, polveri e ghiaccio. Cometa di Halley ogni 76 anni, next 2061 Fascia degli asteroidi 40 UA Sole-Nettuno

4 Prove 1.Regolarità comportamento pianeti. 2.Pianeti terrestri vicino al Sole, per azione del vento solare. 3. Datazione delle rocce e dei meteoriti. H, He, elementi chimici pesanti e polveri

5 Stella gialla di classe spettrale G2, vecchia e stabile, H, He ed elementi pesanti, massa medio-piccola (circa 2 x kg), d pari a 110 d terrestri, moto di rotazione con v differenti alle varie latitudini (34 giorni ai poli - 25 giorni allequatore), evoluzione stellare fig. 5 p84.

6 Modello plausibile struttura del sole 1.Nòcciolo, zona radiativa e convettiva 2.Fotosfera: granuli, zone di grande diam. più luminose e calde. Macchie solari: gruppi di zone depresse, scure e a T minore, il cui N varia da un min ad un max con periodicità costante. Generano un campo magnetico e sono associate spesso a fenomeni di zone turbolenti ed attive quali: facole, protuberanze, spicole e brillamenti. 3.Cromosfera: sottile involucro rossastro raggiunto da brillamenti e protuberanze. 4.Corona: formata da gas ionizzanti che formano il vento solare. Foto del SWEDISH SOLAR TELESCOPE al bordo di una macchia solare con granuli e spicole visibili

7 r = Km Plasma, T=15 milioni K Irraggiamento Convezione Zone+luminose e calde Gas ionizzati – vento solare

8 Le conseguenze dellattività del sole sulla Terra L e tempeste magnetiche: a lterazioni campo magnetico terrestre, causate dal vento solare in seguito ai brillamenti Le aurore polari: emissione di una luce tenue e colorata, dovuta alla ionizzazioni degli atomi dellatmosfera più esterna da parte delle particelle solari. Succede solo nei poli a causa della forma del campo magnetico terrestre che, solo qui, convoglia le particelle solari. Laumentata attività solare potrebbe essere la causa dellattuale aumento delle T terrestre?

9 - Modello tolemaico geocentico vs modello copernicano geocentrico, - moto di rotazione (ad eccezione di Venere ed Urano) e di rivoluzione (da ovest verso est), - leggi di keplero e F dattrazione gravitazionale universale di Newton.


Scaricare ppt "Amici miei, o gli astri sono grandi geometri, o l'eterno geometra ha disposto gli astri (Voltaire)"

Presentazioni simili


Annunci Google