La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE PRESTAZIONI SANITARIE Diritto sanitario e dellassistenza sociale Prof. Alessandra Pioggia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE PRESTAZIONI SANITARIE Diritto sanitario e dellassistenza sociale Prof. Alessandra Pioggia."— Transcript della presentazione:

1 LE PRESTAZIONI SANITARIE Diritto sanitario e dellassistenza sociale Prof. Alessandra Pioggia

2 I PRINCIPI Il servizio sanitario assicura la promozione, il mantenimento e il recupero della salute fisica e psichica di tutta la popolazione nel rispetto dei principi di: UniversalitàUguaglianzaGlobalitàVolontarietà

3 I CRITERI Il servizio sanitario garantisce leducazione sanitaria del cittadino, la prevenzione delle malattie e degli infortuni in ambito di vita a e di lavoro, la diagnosi e la cura degli eventi morbosi, la riabilitazione dagli stati di invalidità, ligiene dellambiente, degli alimenti e delle bevande, il controllo sui farmaci, secondo i criteri di: Efficacia ed economicità AppropriatezzaProgrammazione Partecipazione alla spesa Libera scelta del medico e del luogo di cura La verifica della qualità La partecipazione e la tutela degli utenti e degli operatori Lintegrazione fra le politiche sanitarie e sociali

4 I modelli di classificazione: -Per tipologie di intervento: prevenzione e igiene pubblica, cura, riabilitazione e e medicina legale -Per regime giuridico: prestazione di servizio, esercizio di funzione -Per macroaree organizzate di intervento: assistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro, assistenza distrettuale, assistenza ospedaliera. Le principali tipologie di prestazioni

5 La distribuzione della spesa: -assistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro 4-5% -assistenza distrettuale e assistenza ospedaliera 95% - Assistenza distrettuale mediamente < 50% - Assistenza ospedaliera mediamente > 50% (leccezione: il modello emiliano)

6 Lassistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro Leducazione della collettività a stili e comportamenti di vita corretti La prevenzione delle malattie La tutela dellambiente (limitatamente agli obiettivi di salute, intesa come controllo dei fattori fisici, chimici e biologici dellambiente di vita a e di lavoro)

7 Le funzioni di vigilanza e prevenzione: -La vigilanza sul regolare esercizio delle professioni; -Il controllo sulla regolarità dei farmaci, dei cosmetici, dei dispositivi medici; -Le vaccinazioni; -La profilassi delle malattie trasmissibili dagli animali; -Ligiene dellacqua ad uso umano, degli alimenti e delle bevande; -La prevenzione degli infortuni sul luogo di lavoro -La vigilanza sulle attività economico produttive che comportino rischi per la salute Lassistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro

8 I DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE In relazione con: -lautorità sanitaria locale -le strutture di protezione dellambiente -gli ispettorati del lavoro -gli istituti zooprofilattici Lassistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro

9 Le categorie di funzioni: -La prevenzione collettiva a) compiti di igiene e sanità pubblica b) compiti di igiene degli alimenti e della nutrizione c) funzioni di prevenzione e sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro d) sanità pubblica veterinaria -La prevenzione rivolta alle persone -Le attività di medicina legale Lassistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro

10 -Assistenza sanitaria di base: la medicina generale, la pediatria di libera scelta, la guardia medica -Assistenza farmaceutica -Erogazione delle prestazioni specialistiche e diagnostiche ambulatoriali -Assistenza domiciliare -Assistenza residenziale e semiresidenziale Lassistenza distrettuale

11 Lassistenza distrettuale: il caso della salute mentale Dipartimento di salute mentale (DSM) E' l'insieme delle strutture e dei servizi che hanno il compito di farsi carico della domanda legata alla cura, all'assistenza e alla tutela della salute mentale nell'ambito del territorio definito dall'Azienda sanitaria locale Il DSM è dotato dei seguenti servizi: servizi per lassistenza diurna: i Centri di Salute Mentale (CSM) servizi semiresidenziali: i Centri Diurni (CD) servizi residenziali: strutture residenziali (SR) distinte in residenze terapeutico-riabilitative e socio-riabilitative servizi ospedalieri: i Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura (SPDC) e i Day Hospital (DH).

12 -Attività di pronto soccorso e di emergenza urgenza -Trattamenti erogati in corso di ricovero ospedaliero in regime ordinario (degenza) -Trattamenti erogati in regime di day ospital e day surgery -Servizi trasfusionali -Prelievo, conservazione e trapianto di organi e tessuti Lassistenza ospedaliera

13 Lorganizzazione delle prestazioni sanitarie lerogazione diretta lerogazione diretta Il modulo convenzionale Il modulo convenzionale Il sistema dellaccreditamento Il sistema dellaccreditamento Le sperimentazioni gestionali Le sperimentazioni gestionali Lassistenza indiretta Lassistenza indiretta

14 Il monitoraggio del rispetto dei LEA (dm )

15

16

17


Scaricare ppt "LE PRESTAZIONI SANITARIE Diritto sanitario e dellassistenza sociale Prof. Alessandra Pioggia."

Presentazioni simili


Annunci Google