La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli anni Novanta: la fine del comunismo e della guerra fredda.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli anni Novanta: la fine del comunismo e della guerra fredda."— Transcript della presentazione:

1 Gli anni Novanta: la fine del comunismo e della guerra fredda

2 La crisi nei paesi satelliti Polonia: crisi del Da Gierek a Jaruzelski. Accordi di Danzica del Elezioni del 1989: vince Solidarnosc. Polonia: crisi del Da Gierek a Jaruzelski. Accordi di Danzica del Elezioni del 1989: vince Solidarnosc. Ungheria: febbraio 1989 deposto Kadar. Ungheria: febbraio 1989 deposto Kadar. Germania Orientale: crisi maggio-ottobre 1989, si dimette Honecker. Germania Orientale: crisi maggio-ottobre 1989, si dimette Honecker. 9 novembre 1989: crollo del muro di Berlino. 9 novembre 1989: crollo del muro di Berlino. Cecoslovacchia: Havel diventa Presidente della Repubblica. Cecoslovacchia: Havel diventa Presidente della Repubblica. Romania: Ceausescu ucciso. Romania: Ceausescu ucciso.

3 La crisi dellUrss Il problema degli armamenti strategici. Accordi SALT 1 e SALT 2. Il problema degli armamenti strategici. Accordi SALT 1 e SALT : installazione Pershing 2 e Cruise nei paesi Nato. 1983: installazione Pershing 2 e Cruise nei paesi Nato muore Breznev, subentra Andropov muore Breznev, subentra Andropov eletto Cernenko eletto Cernenko eletto Gorbaciov eletto Gorbaciov. Parole d'ordine: Perestrojka (ristrutturazione) e Glasnost (trasparenza). Parole d'ordine: Perestrojka (ristrutturazione) e Glasnost (trasparenza).

4 L'Urss di Gorbaciov Politica interna: autonomia imprese, liberalizzazione commercio, rilancio mercato. Politica interna: autonomia imprese, liberalizzazione commercio, rilancio mercato. Politica estera: propose una moratoria unilaterale missili SS20 e il disarmo nucleare. Politica estera: propose una moratoria unilaterale missili SS20 e il disarmo nucleare Vertice di Ginevra Vertice di Ginevra Vertice di Reykjavik Vertice di Reykjavik inizio ritiro truppe Afghanistan inizio ritiro truppe Afghanistan.

5 Il collasso dell'Urss 1988, crisi in Azerbaijan. 1988, crisi in Azerbaijan. 1988, crisi delle Repubbliche baltiche. 1988, crisi delle Repubbliche baltiche. 1990, indipendenza delle Repubbliche baltiche. 1990, indipendenza delle Repubbliche baltiche. 1990, Gorbaciov eletto Presidente URSS. 1990, Gorbaciov eletto Presidente URSS. 1990, Jeltsin vince le elezioni per il Parlamento russo. 1990, Jeltsin vince le elezioni per il Parlamento russo. 25 dicembre 1991: Gorbaciov si dimette. 25 dicembre 1991: Gorbaciov si dimette. Dicembre 1991: nasce la Comunità di Stati Indipendenti. Dicembre 1991: nasce la Comunità di Stati Indipendenti.

6 La Russia di Jeltsin Giugno 1991, Jeltsin Presidente. Giugno 1991, Jeltsin Presidente. 21 settmbre 1993: Jeltsin scioglie Parlamento e Soviet Supremo. 21 settmbre 1993: Jeltsin scioglie Parlamento e Soviet Supremo. 1993: nuova costituzione. 1993: nuova costituzione. 1995: elezioni Duma: vincono i neocomunisti. 1995: elezioni Duma: vincono i neocomunisti : processo di de- industrializzazione : processo di de- industrializzazione.


Scaricare ppt "Gli anni Novanta: la fine del comunismo e della guerra fredda."

Presentazioni simili


Annunci Google