La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IDRURI SALINI + idrogeno + ossigeno OSSIDI + acqua IDROSSIDI MAPPA CONCETTUALE DEI COMPOSTI CHIMICI + idrogeno IDRACIDI + ossigeno ANIDRIDI + acqua OSSIACIDI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IDRURI SALINI + idrogeno + ossigeno OSSIDI + acqua IDROSSIDI MAPPA CONCETTUALE DEI COMPOSTI CHIMICI + idrogeno IDRACIDI + ossigeno ANIDRIDI + acqua OSSIACIDI."— Transcript della presentazione:

1 IDRURI SALINI + idrogeno + ossigeno OSSIDI + acqua IDROSSIDI MAPPA CONCETTUALE DEI COMPOSTI CHIMICI + idrogeno IDRACIDI + ossigeno ANIDRIDI + acqua OSSIACIDI + idrogeno IDRURI COVALENTI F,Cl,Br,I

2 NOMENCLATURA: assegnare il nome ai composti chimici IUPACIUPAC (International Union Pure and Applied Chemistry) linguaggio ufficiale della Chimica Definisce le regole di base per definire i nomi dei composti a livello internazionale Non è legata alla valenza o ai numeri di ossidazione degli elementi

3 NOMENCLATURA TRADIZIONALE: è legata alle valenze degli elementi Utilizza desinenze : –oso riferita alla valenza minore dellelemento -ico riferita alla valenza maggiore dellelemento

4 NOMENCLATURA STOCK: usata soprattutto per i composti dei metalli Non tiene conto dei suffissi –oso e –ico Si riferisce alla valenza dellelemento che viene indicata da un numero romano scritto tra parentesi al termine del nome del composto

5 Valenza e n° di ossidazione Ogni elemento nella tabella periodica possiede degli elettroni che usa per legarsi ad altri elementi, per formare le diverse classi di composti chimici. Questi elettroni si definiscono Valenza e il loro numero corrisponde al numero del Gruppo al quale lelemento appartiene Inoltre possiede anche dei numeri di ossidazione es. ± 1 che numericamente corrispondono alla valenza. Lunica differenza è che essi sono preceduti dal ±. Quando compare il segno + significa che questi elettroni sono ceduti allaltro atomo, mentre quando compare il segno – essi sono acquistati dallaltro atomo

6 N° di ossidazione nei composti Nei gas e negli elementi allo stato naturale (quelli presi direttamente dalla tavola periodica) il n° di Ox è sempre 0 Nei composti chimici la somma dei n° di Ox di tutti gli elementi che la compongono deve essere sempre pari a 0 Il n° di ox dellH nei composti chimici è +1 Il n° di ox dellO nei suoi composti chimici è -2

7 Composti binari formati da metallo + ossigeno es. Mg (s) + O 2(g) 2MgO (s) Sono composti ionici Hanno comportamento basico La nomenclatura IUPAC usa i prefissi mono, di, tri ….. Ossido+ di + nome del metalli La nomenclatura tradizionale prevede il suffisso - ico per il numero di ossidazione più alto del metallo e - oso per il numero di ossidazione più basso mappa

8 Formula generale Me +n (OH) -1 n Metodo di preparazione es.: ossido basico + acqua Fe 2 O 3 + H 2 O 2Fe(OH) 3 Na 2 O + H 2 O 2 NaOH Sono composti ionici, hanno comportamento basico Nella nomenclatura tradizionale si scrive prima la parola idrossido e poi il nome del metallo, le cui valenze si distinguono con i suffissi – oso e – ico Nella nomenclatura IUPAC si indica il numero degli idrossidi con i prefissi mono, di, tri …… mappa

9 Formula generale NonMe + O es. C (s) + O 2(g) CO 2(g) Hanno comportamento acido: reagiscono con lacqua sviluppando ioni H + solvatati La nomenclatura IUPAC usa i prefissi mono-,di-,tri-…. la nomenclatura tradizionale usa il termine anidride e i suffissi – oso e – ico per distinguere le valenze del non metallo mappa

10 Formula generale H+ NonMe+ O es. H 2 CO 3 acido carbonico Metodo di preparazione: anidride + acqua es. CO 2(g) + H 2 O (l) H 2 CO 3(aq) La nomenclatura tradizionale deriva direttamente dalla corrispondente anidride es. SO 2 +H 2 O H 2 SO 3 anidride solforosa acido solforoso mappa

11 Formula generale H +1 + (F -1, Cl -1, Br -1, I -1, S -2 CN - ) es. HCl, HF, HBr, HI, H 2 S, HCN Sono composti binari, di natura molecolare Liberano in acqua ioni H +, hanno sapore acidulo e colorano di rosso la cartina tornasole IDRACIDI : Si denominano aggiungendo il suffisso – idrico al nome del non metallo e facendolo precedere dalla dicitura acido es. ACIDO CLORIDRICO, ACIDO SOLFIDRICO mappa

12 IDRACIDI HCl acido cloridrico HF acido fluoridrico HBr acido bromidrico HI acido iodidrico H2S acido solfidrico HCN acido cianidrico

13 Ossiacidi ACIDI DEL CARBONIO H 2 CO 3 acido carbonico / H 2 CO 2 acido carbonioso ACIDI DELLAZOTO HNO 3 acido nitrico/ HNO 2 acido nitroso ACIDI DELLO ZOLFO H 2 SO 4 acido solforico / H 2 SO 3 acido solforoso ACIDI DEL FOSFORO H 3 PO 4 acido fosforico/ H 3 PO 3 acido fosforoso

14 ANIONI Derivano dagli acidi per perdita di uno o più ioni H + Cl - Br - I - F - S = CN - URO CO 3 = NO 3 - SO 4 = PO 4 3- ATO NO 2 - SO 3 = PO 3 3- ITO Se derivano dagli idracidi prendono il suffisso URO Se derivano dagli ossiacidi: prendono suffisso ATO se derivano dallacido –ICO prendono il suffisso ITO se derivano dallacido -OSO

15 IONI PARTICOLARI Esistono alcuni ioni la cui nomenclatura presenta delle eccezioni: OH -IONE IDROSSIDO CH 3 COO -IONE ACETATO NH 4 +IONE AMMONIO

16 mappa

17 Formula generale Me +n X -1 X=Cl,F,Br,I,S -2 es. NaCl cloruro di sodio Sono composti ionici che derivano dagli acidi per sostituzione ( parziale o totale ) di uno o più idrogeni con uno ione metallico o lo ione ammonio NH 4 + Metodo di preparazione : si fa reagire un idrossido con un idracido es. NaOH+HCl NaCl + H 2 O mappa

18 Formula generale Me +n R R=residuo dellossiacido es. Na 2 CO 3 carbonato di sodio Sono composti ionici che derivano dagli acidi per sostituzione ( parziale o totale ) di uno o più idrogeni con uno ione metallico o lo ione ammonio NH 4 + Metodo di preparazione : si fa reagire un idrossido con un ossiacido es. 2NaOH+H 2 CO 3 Na 2 CO 3 + 2H 2 O mappa

19 Nomenclatura dei sali I Sali prendono il nome dallanione da cui derivano. Con la nomenclatura di Stock li denominiamo a partire dallanione: Na Cl Cloruro di sodio (I) Na 2 SO 4 Solfato di sodio(I) Fe 2 NO 3 Nitrato di ferro (II)

20 Nomenclatura dei sali Con la nomenclatura tradizionale invece bisogna usare i suffissi –oso e –ico in base al numero di ossidazione del metallo FeCl 2 cloruro ferroso Fe (+2) FeCl 3 cloruro ferrico Fe(+3) Fe(NO 3 ) 2 nitrato ferroso Fe(NO 3 ) 2 nitrato ferrico

21 Nomenclatura dei sali Con la nomenclatura IUPAC bisogna contare il numero degli anioni presenti nella molecola utilizzando i prefissi mono, di, tri, quindi aggiungere il nome del metallo FeCl 3 tricloruro di ferro Fe(NO 3 ) 2 triossonitrato (V) di Ferro(II) Fe 2 (SO 4 ) 3 tetraossosolfato (VI) di biferro (III)

22 mappa

23 Formula generale Me +n + H -1 es. CaH 2 Sono solidi e hanno una elevata % di carattere ionico Tendono a reagire con acqua sviluppando idrogeno gassoso e lasciano una soluzione basica di idrossido del metallo La nomenclatura è semplice : basta scrivere idruro di …. seguito dal nome del metallo SALINI : mappa

24 Formula generale NonMe o semiMe + H es. NH 3, SiH 4 Sono gas, spesso infiammabili allaria Sono tutti covalenti, con molecole poco polari o apolari, tranne NH 3 che è molto polare Reagiscono in modo vario con lacqua COVALENTI : La nomenclatura segue le stesse regole degli idruri salini mappa


Scaricare ppt "IDRURI SALINI + idrogeno + ossigeno OSSIDI + acqua IDROSSIDI MAPPA CONCETTUALE DEI COMPOSTI CHIMICI + idrogeno IDRACIDI + ossigeno ANIDRIDI + acqua OSSIACIDI."

Presentazioni simili


Annunci Google