La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La crisi del contenimento. Alle origini del contenimento Vittorie e Sconfitte Rapporti con lUrss: dal dialogo al rigetto non dialettico George Kennan.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La crisi del contenimento. Alle origini del contenimento Vittorie e Sconfitte Rapporti con lUrss: dal dialogo al rigetto non dialettico George Kennan."— Transcript della presentazione:

1 La crisi del contenimento

2 Alle origini del contenimento Vittorie e Sconfitte Rapporti con lUrss: dal dialogo al rigetto non dialettico George Kennan (Policy planning staff) e il lungo telegramma del 1946: fermo e vigile contenimento

3 Le fasi del contenimento Walter Lippman e la critica distensiva ( ) Jhon Foster Dulles e James Burnham: roll- back ( ) Truman, Eisenhower, Kennedy, Johnson: contenimento espansivo e irreversibilità dello squilibrio

4 Costi e precondizioni del contenimento Costi esterni: a) economici; b) politici Costi interni: a) coinvolgimento nazionale; b) nuove strutture (Dipartimento della difesa, Cia, Nsc); c) perenne deficit Precondizioni: a) superiorità strategica; b) mezzi illimitati; c) egemonia internazionale; d) consenso interno

5 Superiorità strategica Gap tecnologico (8,5 % del Pil) Teoria del primo colpo Edward Teller e il missile gap (1957) Eisenhower e la fine del conservatorismo fiscale

6 Risorse illimitate Bipolarismo asimmetrico: a) 60% delle riserve aurifere mondiali; b) Pil Usa = Urss, Gb, Francia, Germania Ovest e Italia; c) Pil procapite = doppio della Gb e Quadruplo dellUrss; d) produttività industriale Evoluzionismo e Cold war liberalism: eccezionalità del modello Keynesismo militare e deficit spending: dal Nsc 68 al deficit strutturale

7 Egemonia Impero su invito o egemonia consensuale Struttura senza precedenti Paragone con lUrss

8 Consenso interno Miti in discussione Critiche conservatrici e progressiste Sostanziale tenuta: a) brutalità sovietica (Praga 1948); b) Esperienza della Seconda guerra mondiale (fine della free security); c) prosperità; d) missione americana

9 Fine della superiorità strategica Mc Namara e il valore relativo Convergenza nel duopolio (Teast ban treaty – 1963) Investimenti sovietici Fittizia parità: vulnerabilità vs crisi politica

10 Mezzi limitati Guerra in Vietnam: costi finanziari e umani Late comers e deficit della bilancia commerciale Mondo multipolare Stagflazione

11 Contestazione allegemonia Mike Mansfield: diffidenza americana De Gaulle: diffidenza europea Critiche da sinistra (imperialismo) e da destra (omologazione) Terzomondismo e terzaforzismo

12 Crisi del consenso interno New left: revisionismo e imperialismo William Fulbright: contenimento e limitazionismo Destra repubblicana


Scaricare ppt "La crisi del contenimento. Alle origini del contenimento Vittorie e Sconfitte Rapporti con lUrss: dal dialogo al rigetto non dialettico George Kennan."

Presentazioni simili


Annunci Google