La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TUTELA DEL POSSESSO Azione di manutenzione (art.1170 c.c.) Azione di reintegrazione (art.1168 c.c.) Autori.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TUTELA DEL POSSESSO Azione di manutenzione (art.1170 c.c.) Azione di reintegrazione (art.1168 c.c.) Autori."— Transcript della presentazione:

1 TUTELA DEL POSSESSO Azione di manutenzione (art.1170 c.c.) Azione di reintegrazione (art.1168 c.c.) Autori

2 Azione di reintegrazione (art.1168 c.c.) Requisiti dello spoglioLegittimati Possessore Detentore qualificato Violenza Clandestinità vedi

3 Azione di manutenzione (art.1170 c.c.) RequisitiLegittimati PossessoreMolestie o turbativeDetentore solo in caso di spoglio non violento o clandestino (art 1168 c2 c.c.) Spoglio non violento o clandestino vedi

4 Azione di manutenzione la persona che viene disturbata, molestata nel suo possesso di un bene immobile o di ununiversalità di mobili può ottenere che il giudice ordini a chi compie lazione di disturbo di cessarla immediatamente. La manutenzione deve essere chiesta entro un anno dalla molestia e presuppone che il molestato abbia il possesso sulla cosa da almeno un anno.bene immobileuniversalità di mobili

5 Azione di reintegrazione (o di spoglio) La persona che sia stata privata, in modo violento, cioè senza la sua volontà o in modo clandestino, cioè occulto, del possesso di una cosa, può ottenere che il giudice ordini a chi se ne sia impossessato di restituirgliela immediatamente. Per ottenere ciò, il possessore spogliato deve dare la prova che egli era possessore prima dello spoglio, cioè che esercitava i poteri di fatto sulla cosa; che lo spoglio è stato compiuto dalla persona contro la quale lazione è diretta e che è stato fatto violentemente od occultamente. Lo spoglio è violento se è fatto contro la volontà del possessore, anche se non si ricorre alla violenza ed è considerato occulto o clandestino se il possessore non è a conoscenza dello spoglio. La reintegrazione deve essere richiesta entro un anno dallo spoglio. La possibilità di reintegrazione è concessa anche al detentore nellinteresse proprio, cioè a chi detiene avendo quale titolo della sua detenzione un diritto personale di godimento.giudicevolontàviolenzaclandestinodetenzione

6 Produced by Argento - De Rosa - Iannotta


Scaricare ppt "TUTELA DEL POSSESSO Azione di manutenzione (art.1170 c.c.) Azione di reintegrazione (art.1168 c.c.) Autori."

Presentazioni simili


Annunci Google