La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROFILI PROBLEMATICI DEL COMMON LAW Le origini- Common law ed Equity- Precedente- Judicial Review- Rule of Law.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROFILI PROBLEMATICI DEL COMMON LAW Le origini- Common law ed Equity- Precedente- Judicial Review- Rule of Law."— Transcript della presentazione:

1 PROFILI PROBLEMATICI DEL COMMON LAW Le origini- Common law ed Equity- Precedente- Judicial Review- Rule of Law

2 Le origini XII secolo: ordinamento feudale (Introdotto dai Normanni) Diritto consuetudinario applicato da Corti locali presiedute da un feudatario Appello al Re contro tali decisioni (non basato su regole specifiche, ma sulla prerogativa regia di titolare della sovranità, compresa la funzione giurisdizionale

3 2 Lintervento del Re (tramite la Cancelleria) si realizza mediante lemissione di un writ (o brevis)

4 3 Il writ (brevis) è un ordine del sovrano, redatto in forma di lettera, in lingua latina, munito di sigillo reale, predisposto materialmente dalla Cancelleria. Destinatari: sheriff, rappresentante in sede locale dellautorità regia, o Lord che presiede una Corte baronale. Contenuto: a) rivolto allo sceriffo, esso contiene lordine di eseguire un dato servizio, come provvedere che un individuato soggetto restituisca qualcosa allattore, o si presenti innanzi alla corte regia per dare giustificazione della propria disobbedienza; b) rivolto al Lord titolare di Corte feudale, si invita il Lord a rendere giustizia allattore, intimando che, in caso contrario, la causa sarà deferita alle Corti Regie.

5 4 Presupposto: la controversia è stata radicata innanzi ad una Corte locale/baronale, ma la parte non ha trovato soddisfazione nella sede naturale. Finalità: sottrarre la trattazione e la decisione della causa alle Corti locali, avocandole a favore delle Corti regie. Pertanto, dal punto di vista giuridico, il writ è lo strumento tecnico che consente il funzionamento della giustizia regia; dal punto di vista politico, è il mezzo di cui il Re si avvale per esautorare progressivamente le Corti locali e baronali

6 5 Il writ è lo strumento necessario per la tutela del diritto: un diritto soggettivo può dirsi esistente in tanto in quanto vi sia un writ che lo renda azionabile. Di qui laffermazione secondo cui remedies precede rights, che corrisponde alla massima di diritto romano ubi remedium, ibi ius. Ciò precisato, è possibile affermare che i sovrani inglesi del medioevo (XII-XIII sec.) hanno sostanzialmente legiferato in materia di diritto privato: poiché la legislazione di diritto privato consiste, in buona sostanza, nellattribuzione di diritti e doveri e poiché, operativamente, non vi è differenza tra la concessione di un writ e lattribuzione di un diritto, è chiara la corrispondenza tra creazione dei writs e legislazione.

7 Common law ed Equity Carattere chiuso dei writs Impossibilità di estendere i rimedi a situazioni del tutto nuove Sclerosi del Common Law Appello al RE e delega al Cancelliere per risolvere una caso di coscienza) Equità=giustizia del caso concreto

8 2 Utilizzo del diritto romano-canonico Il cancelliere è in origine il confessore del Re Sospensione per esigenze morali delle normali procedure di common law Graduale laicizzazione dellequity e formazione di un sistema complementare rispetto al common law I due sistemi si fondono sul piano degli organi con il judiciary Act del ma restano distinti oggettivamente

9 La regola del precedente CIVIL LAW: valore meramente persuasivo di una sentenza resa anteriormente su caso analogo: es. giur. Corte di cassazione COMMON LAW: valore vincolante sul piano giuridico,in base alla posizione gerarchicamente sovraordinata dellorgano che ha reso la sentenza che ha valore di precedente- lorgano posto al vertice non è vincolato dal proprio precedente (soprattutto USA).

10 Condizioni di operatività del precedente Non pedissequa ed acritica recezione: a)Distinzione tra ratio decidendi ed obiter dicta b)Manifesta erroneità del precedente (per incuriam) c)Esatta focalizzazione della pertinenza al caso, anche per eccessiva vetustà (distinguishing) d)Abbandono del precedente per mutamento del quadro giuridico circostante (overruling)

11 JUDICIAL REVIEW In senso lato la verifica di costituzionalità effettuata dai giudici sulle leggi in forma diffusa, ma nella sostanza dalla Corte Suprema in forma accentrata; In senso più specifico, la valutazione da parte delle Corti (soprattutto di quella Suprema) delle norme costituzionali in tema di riparto di competenza delle fonti in ambito federale e statale

12 RULE OF LAW Principio analogo ma non uguale al principio di legalità nei paesi di common law Soggezione dei poteri pubblici al primato del diritto quale amministrato dagli organi giudiziari Soggezione finalizzata soprattutto alla tutela dei diritti

13 Statute law e common law Manca nei sistemi a common law la tradizionale ricostruzione di matrice tedesca giuspositivistico dello Stato come persona giuridica La common law è diritto statale ma non imputabile ad una singola persona giuridica

14 2 La statute law si espande ma vive nella trama fondamentale del common law quale costruito dai giudici Problematiche derivanti dal diritto comunitario in relazione al ruolo cogente della giurisprudenza della Corte del Lussemburgo rispetto allapplicazione delle norme di origine comunitaria da parte dei giudici di common law


Scaricare ppt "PROFILI PROBLEMATICI DEL COMMON LAW Le origini- Common law ed Equity- Precedente- Judicial Review- Rule of Law."

Presentazioni simili


Annunci Google