La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CAMPO DI FINE TRIENNIO ESCURCARNIA 2013 (lun 3 giugno - ven 7 giugno) SCIENZE NATURALI Organizzazione Prof. Corrado Venturini Docenti guide Prof.ssa Giovanna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CAMPO DI FINE TRIENNIO ESCURCARNIA 2013 (lun 3 giugno - ven 7 giugno) SCIENZE NATURALI Organizzazione Prof. Corrado Venturini Docenti guide Prof.ssa Giovanna."— Transcript della presentazione:

1 CAMPO DI FINE TRIENNIO ESCURCARNIA 2013 (lun 3 giugno - ven 7 giugno) SCIENZE NATURALI Organizzazione Prof. Corrado Venturini Docenti guide Prof.ssa Giovanna Puppi Prof. Corrado Venturini Organizzazione Prof. Corrado Venturini Docenti guide Prof.ssa Giovanna Puppi Prof. Corrado Venturini 2

2 Cosa si chiede di realizzare ai fini del conseguimento dellidoneità? a) Osservare il territorio, trascrivere sul quaderno e, quando occorre, sulle carte topografiche i dati che di volta in volta vi saranno mostrati e sui quali lavorerete in autonomia. Sul terreno si lavora spesso in gruppo, ma le schede sono elaborati originali per ogni studente. b) Preparare al computer una serie di SCHEDE capaci di raffigurare (immagine), descrivere (testi) e spiegare quanto di volta in volta osservato in escursione. c) Le immagini non potranno superare il 50% del complessivo lavoro. Il testo va presentato in corpo 12, carattere Arial, interlinea 1. La pagina avrà un formato A4, con margini bianchi non superiori a 2 cm. d) Le schede saranno tematiche, ognuna basata su un singolo argomento da approfondire (es. conoidi, sistemazioni antropiche, litologie rilevate nel greto fluviale, evidenze tettoniche, evoluzione nel tempo di un particolare settore intramontano, aspetti botanici, lepidotteri, microfauna ambienti umidi di fondovalle, ecc.). e) Le schede si avvarranno principalmente delle vostre osservazioni dirette e di quanto apprenderete durante le spiegazioni. Potrete completarle con mirate ricerche in Internet, sempre evitando nel modo più assoluto i taglia/incolla. Citerete anche le fonti bibliografiche, sia allinterno dei vostri testi originali, sia alla fine di ogni scheda. f) Numero minimo di schede: 6 (4 geologiche, 1 botanica, 1 zoologica). Lunghezza minima di ogni scheda (figure comprese): 4 facciate. g) Invierete le vostre schede come file word a. Non cè un limite temporale alla consegna.

3 La Commissione di studio ha inoltre deliberato che -Le schede originali geologico-geomorfologiche, botaniche e zoologiche saranno valutate dalla Commissione stessa che attribuirà un punteggio così ripartito: -idoneità non superata: lavoro insufficiente (scarso e/o con gravi lacune) -idoneità (senza punti): lavoro normale -1 punto (in più alla laurea): lavoro buono -2 punti (in più alla laurea): lavoro eccellente (sia i contenuti, sia limpaginazione) -Il giudizio - insindacabile - si baserà sulla valutazione di: contenuti (testi), distribuzione logica dei sottoargomenti allinterno delle singole schede, impaginazione grafica, valenza delle figure utilizzate e delle relative didascalie, organizzazione generale dei singoli prodotti. -Ogni scheda del singolo studente deve costituire un lavoro originale. La mancanza di originalità (copia/incolla da Internet, copiatura -anche solo parziale- di schede relative ad escursioni degli anni precedenti) comporterà lannullamento della prova di idoneità. -Nel caso di unimpossibilità documentata di partecipazione al Campo di Fine Triennio, o di non superamento o annullamento della prova, lidoneità andrà maturata (senza punteggio aggiunto) realizzando un.ppt basato su una ricerca bibliografica centrata su un argomento multidisci-plinare assegnato dalla Commissione. Durata dellesposizione di fronte a uno o più membri della Commissione: 30 minuti. -COMPORTAMENTO (diurno e notturno!): IRRRRRREPRENSIBILE !!!

4 ESEMPI DI SCHEDE

5 Tipologia di scheda geologica 1 punto corretta ma poco chiara, testo troppo sintetico fuorviante il disegno centrale in alto corretta ma poco chiara, testo troppo sintetico fuorviante il disegno centrale in alto

6 Tipologia di scheda geologica 1 punto corretta ma troppo sintetica, mancanza di uno step by step o di altre strategie comunicative corretta ma troppo sintetica, mancanza di uno step by step o di altre strategie comunicative

7 Tipologia di scheda zoologica 0 punti corretta ma minimalista (solo lidoneità) corretta ma minimalista (solo lidoneità)

8 Tipologia di scheda geologica corretta ma troppo sintetica 1 punto

9 Si suggerisce, oltre al testo esplicativo, di usare la strategia delleIMMAGINI all inside o delle IMMAGINI vestite

10 Informazioni di massima BASE LOGISTICA: Paluzza (UD), abitanti, quota 600 m. PARTENZA: lun 3 giugno (ore 8.15) di fronte al dipartimento RIENTRO: ven 7 giugno, Stazione FS Bologna (ore 18) e Dipartimento. ZONE dESCURSIONE Alcune si svolgono nel fondovalle, ubicato tra 600 e 1000 m di altitudine. Altre si concentrano tra 1400 e 1900 m di quota. CLIMA PREVISTO Temperato con eventuali piogge. Temperature previste: diurne 18°-28°, notturne 7°-10°. INFORMAZIONI UTILI BANCOMAT a Paluzza, sede del campo base. Portarsi pranzo al sacco per il primo giorno (o comprarlo nella sosta volante allAutogrill)

11 Sistemazione per tutti (docenti compresi!) in una Foresteria, a Paluzza (UD) Vedi sito TARIFFE Camere 2 letti: pernottamento e colazione 15 Euro/g Camere singole: pernottamento e colazione 18 Euro/g (col supplemento di 3 Euro/g conto di pagare la "persona che si occupa dell'ospitalità"). Pranzo al sacco (per chi lo prenota) a 6 Euro/g Cena in Foresteria (per chi la prenota) a 8 Euro/g Informazioni logistiche

12 VESTIARIO Scarponi leggeri (pedule) o scarpe da ginnastica Giacca a vento, Maglione Ricambi in caso di pioggia Zaino o tascapane PRANZO AL SACCO Provvedere in tempo utile per la partenza (minimarket fornito di tutto a 100 m dalla Foresteria) oppure prenotarlo, fornito dalla Foresteria, al prezzo di 6 Euro. CENA Siete autonomi (pizzerie o ristornati in paese) oppure la potete ottenere in Foresteria prenotandola al costo di 8 Euro. PARTENZA GIORNALIERA (note dolenti!) Ogni mattina alle 8.30 dal Piazzale della Scuola Media (200 m dalla Foresteria) Informazioni logistiche

13 Computer portatile (con spina tedesca?) (se piove si elaborano al coperto i dati raccolti sul territorio) Carte topografiche in fotocopia (copia su cui lavorare e copia buona) Libretto per appunti (con copertina rigida). NO QUADERNONI !!! Tavoletta rigida con fermaglio per gestire al meglio le carte su cui disegnare Busta trasparente a protezione del materiale cartaceo se piove Boccetta (a tenuta stagna) con HCl diluito, punta dacciaio, lente Matite semi-morbide, temperamatite e gomme, colori base Martello da geologo (chi ce lha) e occhialini paraschegge Informazioni didattiche

14 BUON VIAGGIO!...da chi negli anni vi ha preceduto! E io sono Daniele! Ogni tre giugno nella campagna nel Sud della Spagna un piccolo ragno si prende un bagno dentro uno stagno. Nella montagna del Nord della Spagna su un mucchio di legna accanto a una pigna vive uno gnomo che ogni tre giugno su una lavagna di proprio pugno disegna un ragno che si fa il bagno dentro uno stagno della campagna del Sud della Spagna. corventur ARRIVEDERCI AL 3 GIUGNO!


Scaricare ppt "CAMPO DI FINE TRIENNIO ESCURCARNIA 2013 (lun 3 giugno - ven 7 giugno) SCIENZE NATURALI Organizzazione Prof. Corrado Venturini Docenti guide Prof.ssa Giovanna."

Presentazioni simili


Annunci Google