La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Felice Peluso Vincenzo Ruocco Andrea Nappi. CLIMA ORA FAREMO DOMANDE SUL CLIMA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Felice Peluso Vincenzo Ruocco Andrea Nappi. CLIMA ORA FAREMO DOMANDE SUL CLIMA."— Transcript della presentazione:

1 Felice Peluso Vincenzo Ruocco Andrea Nappi

2 CLIMA ORA FAREMO DOMANDE SUL CLIMA.

3 1 Domanda Che cosè il clima? Insieme di condizioni atmosferiche in un luogo Il vento che si ferma per un periodo di tempo Raggi solari

4 CONTINUA

5 Hai sbagliato approfondisci

6 Ritenta

7 Clima Insieme dei fenomeni meteorologici che caratterizzano nel lungo termine una data regione geografica. È determinato da fattori quali la latitudine (da cui dipende langolo di incidenza dei raggi solari), laltitudine, la continentalità, linfluenza del mare e la morfologia locale e caratterizzato da elementi quali i venti, la pressione atmosferica, lumidità dellaria, i regimi di precipitazione e la temperatura. Il clima è loggetto di studio della climatologia, la scienza che analizza landamento stagionale e annuale di grandezze meteorologiche quali la temperatura e le precipitazioni per ricavare valori medi. E ora ritenta

8

9 2Domanda Quali sono gli elementi climatici? Nessuno Latitudine,longitudine,vicinanza del mare Temperatura dell aria,precipitazioni,umidità dell aria, venti

10 CONTINUA

11 Ritenta

12 3Domanda Il clima di un luogo da che cosa dipende? Dai deserti Savana Diversi fattori

13 CONTINUA

14 Ritenta

15 4Domanda Cosa fa larco Alpino con le sue cime? Niente Trattiene i venti freddi Trattiene il fango

16 CONTINUA

17 Approfondisci

18 Alpi Principale sistema montuoso dEuropa e tra i maggiori della Terra. Situato nellEuropa centromeridionale, si sviluppa ad arco di cerchio per circa 1200 km, con la parte concava rivolta verso la Pianura Padana. Convenzionalmente il limite occidentale delle Alpi è considerato il Colle di Cadibona (435 m), dove cominciano gli Appennini; a est il limite è segnato dal passo di Vrata (879 m), dove iniziano le Alpi Dinariche. La più alta vetta della catena, che è anche la massima cima del continente, è il monte Bianco, con un'altezza di 4810 m; laltitudine media delle Alpi è di 1300 m.

19 Ritenta

20 Appennini Sistema montuoso tra i maggiori dEuropa, che interessa tutta lItalia, formando lossatura della penisola. Ha elevazioni non eccessive, ovunque inferiori ai 3000 metri. La sua formazione, che risale al Cenozoico, è più recente di quella delle Alpi e il suo assestamento tettonico-orogenetico è ancora in evoluzione (la sua relativa giovinezza è segnalata tra laltro dai numerosi rilievi vulcanici oltre che da formazioni molto recenti). Ha una configurazione complessa, divisa in sezioni.

21 5 Domanda Che cos è il clima temperato? È un clima caldo e freddo Clima rigido È un vento

22 CONTINUA

23 Ritenta

24

25 6Domanda Che cos è la latitudine? È un tropico È la distanza tra i paralleli È la distanza di un luogo

26 CONTINUA

27 Ritenta

28 7 Domanda Come si chiamano le zone polari? Deserto, savana Banchisa polare, tundra,taiga Zazza, Turchia, Bagaria

29 CONTINUA

30 Ritenta

31

32 8 Domanda Che cos è la Tundra? Un territorio erboso Un territorio gelato Un territorio desertico

33 CONTINUA

34 Ritenta

35 9 Domanda Che cos è il Sahara? Il nome di un Re Il nome di un Faraone È il Deserto dell Africa

36 CONTINUA

37 Ritenta

38 Deserto del Sahara Vasta regione desertica dell'Africa settentrionale: in particolare il termine indica la fascia di terre aride che si estende dall'oceano Atlantico al mar Rosso. È il più grande deserto del mondo: si estende per circa 1600 km da nord a sud, per 5150 da est a ovest, e ha una superficie complessiva di oltre 9 milioni di km2, dei quali circa occupati dalle oasi. I confini del Sahara sono costituiti dall'oceano Atlantico a ovest, dai monti dell'Atlante e dal mar Mediterraneo a nord, dal mar Rosso a est, dal Sahel e dalla valle del Niger a sud; questi confini, tuttavia, non sono chiaramente definiti e si sono modificati nel corso di millenni a causa dei mutamenti climatici e degli interventi umani. Il Sahara, in tempi molto antichi, era un territorio fertile e adatto all'agricoltura (8000 anni fa vi si coltivava il miglio); poi, con l'aumento graduale dell'aridità e del processo di desertificazione, l'area fu abbandonata. Politicamente il Sahara è compreso nei territori di alcune nazioni: Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Mauritania, Mali, Niger, Ciad e Sudan.

39 Ritenta

40 10 Domanda Che cos è il Dromedario? Un mammifero Un uccello Una pianta

41 CONTINUA

42 Ritenta

43 Nome comune di alcune specie di artiodattili ruminanti di grossa taglia, originari delle regioni desertiche dell'Asia e dell'Africa settentrionale e appartenenti al genere Camelus. Il cammello (Camelus bactrianus) ha due gobbe e si differenzia dal dromedario (Camelus dromedarius), che appartiene allo stesso genere e ne ha solo una. Le gobbe sono riserve di grasso, che viene riassorbito quando il cibo scarseggia; in virtù di tale adattamento, questi animali possono sopravvivere senz'acqua per diversi giorni. Il dromedario di solito è alto 2 m al garrese e ha una gobba che si erge sul dorso per circa 30 cm. Ritenta

44 Dromedario

45 11 Domanda Dove vive? Nel Deserto A Napoli A Saturno

46 Il quiz finisce qui.

47 Ritenta

48

49

50

51

52

53 Conclusione.


Scaricare ppt "Felice Peluso Vincenzo Ruocco Andrea Nappi. CLIMA ORA FAREMO DOMANDE SUL CLIMA."

Presentazioni simili


Annunci Google