La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lazione sul contesto Pio Russo Krauss Responsabile Settore Educazione Sanitaria ASL Napoli 1 Centro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lazione sul contesto Pio Russo Krauss Responsabile Settore Educazione Sanitaria ASL Napoli 1 Centro."— Transcript della presentazione:

1 Lazione sul contesto Pio Russo Krauss Responsabile Settore Educazione Sanitaria ASL Napoli 1 Centro

2 Curricolo manifesto e curricolo nascosto curricolo manifesto: attività didattica programmata, quali lezioni, esercitazioni ecc. cioè i messaggi che linsegnante invia quando recita il suo ruolo di educatore curricolo nascosto: messaggi che linsegnante invia quando non recita il suo ruolo di educatore (quando è sé stesso) o che il contesto scolastico trasmette Se il curricolo manifesto e quello nascosto sono concordanti i messaggi si rafforzano se il curricolo manifesto e quello nascosto sono dissonanti lo studente crederà autentici i messaggi del curricolo nascosto e falsi quelli del manifesto

3 Uno dei contenuti educativi più importanti della scuola è la scuola stessa (J. Bruner ) Il curricolo nascosto è più incisivo del curricolo manifesto (L. Kohlberg)

4 Una maggiore attenzione al curricolo nascosto e soprattutto al contesto scolastico Cosa diciamo e come ci comportiamo fuori dallattività didattica programmata? Quali messaggi invia il contesto scolastico?

5 La nostra scelta: invitare le scuole a intervenire sul contesto scolastico, dando loro una mano invitare le scuole ad adottare un Piano di salute della scuola: analizzare il proprio contesto, individuando criticità e opportunità, decidere di mettere in atto delle azioni per cercare di rendere il contesto scolastico più promotore di stili di vita salutari fornire alle scuole una guida alla relazione del Piano di salute della scuola, nonché materiali che possono essere utili per attuare gli interventi

6 La Guida al Piano di Salute della Scuola argomenti trattati: attività fisica, alimentazione, igiene orale, fumo, sostenibilità ambientale per ogni tema: 1) importanza, dati epidemiologici, obiettivi 2) Check-list per individuare opportunità e criticità della scuola 3) Suggerimenti e buone pratiche 4) indirizzi e materiali utili per mettere in pratica le azioni

7 Check list per lindividuazione di criticità opportunità per la promozione dellattività fisica Gli studenti fanno sempre attività motoria nelle ore di educazione fisica? La scuola è dotata di palestra? La palestra è adeguata? La palestra è utilizzata anche fuori dall'orario di lezione? La scuola è dotata di cortile? Il cortile è utilizzabile in parte o in toto per svolgere attività fisica? La scuola è dotata di giardino? Il giardino è utilizzabile per svolgere attività fisica? Cè un servizio piedibus? Nella scuola ci sono rastrelliere per bici? La scuola ha ascensori? La scuola prevede crediti formativi per chi pratica uno sport? La scuola partecipa a iniziative di promozione dell'attività sportiva (es. Giochi della Gioventù)? La scuola divulga e favorisce la partecipazione ad iniziative di promozione dell'attività motoria (es. escursioni a piedi o in bici, iniziative di sostegno alla pedonalità e di contrasto all'uso del trasporto privato ecc.)?

8 Proposte utilizzare una palestra di un Centro sportivo utilizzare il cortile della scuola utilizzare il giardino della scuola chiedere al Comune di pedonalizzare la strada adiacente alla scuola utilizzare unarea verde vicino alla scuola far svolgere esercizi fisici sul posto, nella propria aula promuovere i piedibus organizzare i piedibus installare rastrelliere apporre vicino allascensore il cartello che invita a preferire le scale dare crediti formativi a chi pratica uno sport concedere permessi per gare e allenamenti partecipare ai Giochi della Gioventù o altre iniziative divulgare e favorire la partecipazione ad iniziative di promozione dell'attività motoria

9 Sussidi Indirizzi di scuole che hanno utilizzato il cortile, il giardino, unarea verde o fatto pedonalizzare la strada (vorremmo anche fare un accordo con il Comune) informazioni per la scuola che vuole promuovere o organizzare piedibus e materiale ad hoc (lettera ai genitori, presentazioni in power-point, indirizzi) aziende e costi per installare rastrelliere Fac-simile cartello da affiggere vicino all'ascensore indirizzi per Giochi della Gioventù e altre iniziative sportive Indirizzi di associazioni che organizzano escursioni a piedi o in bici o attività per la mobilità sostenibile

10 Lapproccio da seguire dipende solo da me dipende da soggetti vicini dipende da soggetti lontani breve tempo XXXXXXXXX medio tempo XXXXXX lungo tempo XXX

11 Ogni lungo cammino inizia con un piccolo passo … nella direzione giusta. Grazie dellattenzione Anno 2012


Scaricare ppt "Lazione sul contesto Pio Russo Krauss Responsabile Settore Educazione Sanitaria ASL Napoli 1 Centro."

Presentazioni simili


Annunci Google