La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

In questo periodo decadente nasce e si diffonde in tutta Europa il movimento artistico - culturale detto “Art Nouveau” dai francesi, “Secessione” in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "In questo periodo decadente nasce e si diffonde in tutta Europa il movimento artistico - culturale detto “Art Nouveau” dai francesi, “Secessione” in."— Transcript della presentazione:

1

2

3 In questo periodo decadente nasce e si diffonde in tutta Europa il movimento artistico - culturale detto “Art Nouveau” dai francesi, “Secessione” in Australia e in Italia “Liberty”, perché prende il nome dai magazzini inglesi di Arthur Lasenby Liberty che vedevano le stampe e oggetti esotici che prendevano spunto dalle forme fitomorfe, o “Floreale”. Arthur Lasenby Liberty

4 Movimento formatosi nei primi anni del 900 a Parigi. Rivela visivamente l’astratezza delle cose, abolisce la prospettiva classica. 1.Picasso 2.Braque 3.Cézanne 1) 2)3)

5 È stata una corrente italiana intorno al Filippo Tommaso Marinetti 2.Boccaccio 3.Carrà 1)2)3)

6 Affermatosi ormai come l'inventore del telegrafo senza fili, Marconi tenta la prima trasmissione radio transatlantico. L'inventore italiano è convinto che in qualche modo le onderadio possano seguire la curvatura terrestre, nonostante il parere contrario dei fisici. In realtà si scoprirà poi che queste vengono riflesse dalla ionosfera e solo così possono «seguire» la curvatura della Terra

7 Nel settembre 1901 Marconi installa a Poldhu, in Cornovaglia, una gigantesca antenna circolare alta sessanta metrí; poi ne installa una identica a Terranova. L'l 1 dicembre 1901 hanno inizio le prove di trasmissione. Dopo qualche insuccesso, il 12 dicembre giunge a Marconi l'atteso segnale dall'Europa.

8 L'ingegnere italiano (1877) sperimenta sul Lago Maggiore un «canotto a elica» capace di sollevarsi di mezzo metro sulle onde, alla velocità di 72 chilometri orari. INVENTA L'ALISCAFO IDROVOLANTE

9 Il Novecento viene considerato, dalla maggior parte degli scienziati e dei filosofi, come il secolo che ha portato ad una seconda rivoluzione scientifica i cui “segnali” risalgono all’Ottocento. Questa “rivoluzione” fa riferimento alle crisi delle teorie scientifiche tradizionali, che interpretavano i fenomeni naturali secondo schemi logici corrispondenti e definiti. Le scienze tradizionalmente definite "esatte" vengono a perdere il significato che tradizionalmente era loro attribuito.

10 Durante questo periodo vennero fatte alcune scoperte da parte di scienziati europei che furono molto importanti nel campo scientifico. Questi personaggi furono: Joseph John Thomson, Konrad Zacharias Lorenz, Albert Einstein.Joseph John Thomson Konrad Zacharias LorenzAlbert Einstein

11 Joseph John Thomson ( Vienna,7 novembre 1903-Altenberg, 27 settembre 1989) È stato un fisico britannico, è noto per aver scoperto la particella di carica negativa: l’elettrone

12 Konrad Zacharias Lorenz (Cheetham Hill, 18 dicembre Cambridge, 30 agosto 1940) Etologo e filosofo austriaco, viene considerato il fondatore della scienza moderna

13 Albert Einstein (Ulma, 14 marzo Princeton, 18 aprile 1955). E’ stato un fisico tedesco naturalizzato svizzero, è stato un grande fisico, a 42 anni vinse il premio nobel per la scienza

14 Guglielmo Marconi (Bologna, 25 aprile 1874 – Roma, 20 luglio 1937) E’ stato un fisico e inventore italiano,invento un sistema di telegrafia senza fili via onde radio.

15 Enrico Fermi (Roma, 29 settembre 1901 – Chicago, 28 novembre 1954) E’ stato un fisico italiano, noto per i suoi studi e esperimenti nella meccanica quantistica.

16 Durante i primi anni del novecento si sviluppa in Italia il movimento letterario del decadentismo. Durante questo periodo i poeti e gli scrittori si sentono estranei da un mondo che considerano materialista. Sentono che solo l'intuizione e la sensibilità e il sentimento possano farli distaccare dal materialismo. Per questo la loro poesia è libera, leggera e carica di significato. I principali autori italiani di questo periodo sono Giovanni Pascoli, Gabriele D'Annunzio, Italo Svevo e Luigi Pirandello.

17 All'inizio del secolo esplodono le cosiddette avanguardie che erano dei movimenti artistici che intendevano rompere definitivamente i ponti con le forme più tradizionali della letteratura. Tra questi i maggiori sono: il dadaismo, il Cubismo,l'espressionismo e il futurismo che era la prima e più consapevole avanguardia letteraria in Italia. Il libro poetico più importante dell’inizio del novecento fu L'allegria di Giuseppe Ungaretti.

18 Per quanto riguarda la narrativa il romanzo più importante era I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. Durante questo periodo prendono la scena della narrativa D’Annunzio e Fogazzaro. Tra le maggiori narrazioni di successo compare il “FU MATTIA PASCAL” di Pirandello dove si colgono nel testo l'antipositivismo e l'antirazionalismo, non apprezzate da Croce.

19


Scaricare ppt "In questo periodo decadente nasce e si diffonde in tutta Europa il movimento artistico - culturale detto “Art Nouveau” dai francesi, “Secessione” in."

Presentazioni simili


Annunci Google