La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il negozio degli sportivi

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il negozio degli sportivi"— Transcript della presentazione:

1 Il negozio degli sportivi

2 ORGANIZZAZIONE STRATEGICA DI FONDO
L’ azienda francese è leader in Europa nella creazione, produzione e distribuzione di prodotti e tecnologie sportivi. Vitalità, sincerità, generosità e responsabilità sono i valori legati alla passione per lo sport e alla crescita professionale delle persone, che Decathlon si impegna a far vivere nelle relazioni sia all’interno che all’esterno dell’azienda. Creare voglia e rendere accessibile al maggior numero di persone i piaceri e benefici dello sport.

3 PROPRIETA’ Fondata da Michel Leclercq nel 1976 in Francia, dal 2008 l’azienda è entrata nel gruppo Oxylane. Chairman: David Leclercq, figlio di Michel CEO: Yves Claude Partecipazione finanziaria: 50%-50% Famiglia Leclercq e Association Familiale Mulliez (ADM)

4 FORME DI VENDITA MARCHE COMPONENTI MARCHE PASSIONE ALTRE ATTIVITA’

5 STORIA Nascita dell’insegna Decathlon e primo negozio in Francia. Avvio della produzione di articoli firmati Decathlon. Esordio del primo negozio Decathlon in Italia. Raggiunti i collaboratori nel mondo. Nascono le prime due marche passione: Tribord e Quecha. Si costituisce a Lissone il Campus, sede centrale di Decathlon Italia. Primo negozio negli Usa e nel Regno Unito. Primo negozio in Cina (Shanghai). Decathlon entra nel gruppo Oxylane. Decathlon è stata premiata come miglior catena di negozi nella categoria articoli sportivi.

6 I NEGOZI IN ITALIA Nei prossimi anni si contano all’incirca 8/10 aperture annuali, cosi da raggiungere in breve i risultati della Francia. 84 negozi dislocati in quasi tutte le regioni d’Italia (tranne in Valle d’Aosta, Trentino e Basilicata), 3 depositi logistici e 2 uffici di produzione. . Localizzare depositi logistico e uffici di produzione Servizi aggiuntivi come noleggio, riparazione, possibilità di acquisto veloce e “fai da te”

7 LE 5 FORZE DI PORTER Minaccia di nuovi entranti Grandi Ipermercati.
Fornitori Nike; Adidas; Arena; Ecc. Acquirenti Privati; Enti pubblici. Concorrenti nel settore Sport Specialist; Intersport; Piccoli distributori. Prodotti sostitutivi

8 STRATEGIE ESPANSIONE SU TUTTO IL TERRITORIO
MIGLIOR RAPPORTO QUALITA’- PREZZO PRIVATE LABEL POLITICHE DI DIVERSIFICAZIONE INTEGRAZIONE ORIZZONTALE FIDELIZZAZIONE DEL CLIENTE ORIENTAMENTO AL CLIENTE E-COMMERCE STRATEGIE

9 1. SVILUPPO NEI MERCATI INTERNAZIONALI
I negozi Decathlon, circa 600, si trovano in 19 paesi (Francia, Spagna, Italia, Portogallo, Polonia, Belgio, Germania, Ungheria, Inghilterra, Olanda, Brasile, Russia, Cina, Romania, India, Turchia, Rep. Ceca, Svezia, Taiwan). La produzione viene realizzata in 22 paesi (36 uffici di produzione): in Europa per il 28%, in Asia Nord Est per il 46% e in Asia Sud per il 26%.

10 2. RAPPORTO QUALITA’/PREZZO
Il miglior rapporto qualità-prezzo riflette sicuramente il successo di Decathlon. In particolare, i Prodotti Blu, ritrovabili nei primi metri di ogni corsia di reparto conciliano qualità, bassi costi, bassi prezzi, permanenza, quantità di offerta garantendo allo stesso tempo valore tecnico. Da quest’anno è in atto l’operazione “costa meno”, più di 100 prodotti costano meno dell’anno precedente a causa della crisi.

11 3. PRIVATE LABEL E MARCHE PASSIONE
All’interno del negozio vengono venduti prodotti con: Marchio Decathlon; Marche Passione (circa 20); Marchi non appartenenti alla società. Si basa su un consolidato modello distributivo, in ogni punto vendita del mondo troviamo le stesse macr-categorie.

12 4. POLITICHE DI DIVERSIFICAZIONE
L’obiettivo è di essere presente in maniera più capillare sul mercato italiano così da raggiungere target specifici, tecnici e di nicchia. Progetti Boutique: Corner all’interno dei punti vendita su sport di nicchia o particolarmente tecnici. Koodza è un hard discount dove è possibile acquistare a prezzi ancora più concorrenziali. Progetti boutique: corner all’interno dei punti vendita su sport di nicchia o particolarmente tecnici che hanno una leva di sviluppo molto rilevante. (equitazione, golf, subacquea, arrampicata). Koodza è, invece, un vero e proprio hard discount dove è possibile acquistare a prezzi ancora più concorrenziali abbigliamento e attrezzatura sportive delle marche passione presenti nell’assortimento decathlon.

13 4. POLITICHE DI DIVERSIFICAZIAZIONE
Non mancano, poi, le sperimentazioni. Il progetto pilota del negozio Kipsta di Padova è interamente dedicato al rugby ed è il primo in Italia ad avere come insegna una Marca Passione.

14 5. INTEGRAZIONE ORIZZONTALE
L’idea è nata in Francia e l’obiettivo è quello di portare i prodotti Decathlon anche al di fuori del singolo negozio. Recentemente le “marche-passione”, grazie ad accordi e concessioni particolari, vengono vendute anche presso un network di negozi affiliati in montagna, spesso in zone poco agevoli.

15 5. INTEGRAZIONE ORIZZONTALE
E’ stato creato un sito internet che offre la possibilità di noleggiare on-line attrezzature da montagna e di ritirarle presso i negozi divenuti partner commerciali in alcune delle più rinomate località sciistiche italiane.

16 6. FIDELIZZAZIONE DEL CLIENTE
Come in tutte le società facenti parte la GDO negli ultimi anni si è vista la diffusione delle carte fedeltà e delle carte regalo per incentivare l’acquisto e per monitorare al meglio gli stili e i consumi dei propri clienti. Ad oggi si contano all’incirca 20 milioni di clienti fidelizzati.

17 7. ORIENTAMENTO AL CLIENTE
E’ stato potenziato il sito internet e un call-center proprio per facilitare l’acquisto. All’interno del negozio in ogni area è presente personale specializzato in grado di consigliare al meglio l’acquisto. Il personale segue frequenti corsi di aggiornamento.

18 7. ORIENTAMENTO AL CLIENTE
La scommessa più grossa è nei “Villaggi Oxylane”, spazi sportivi e multifunzionali dove è possibile fare shopping, sport o fermarsi a mangiare un boccone. Per ora ci sono due progetti a Bologna e in Brianza. L’idea viene dalla Francia che ha già 8 centri con 8 milioni di visitatori ogni anno.

19 8. E-COMMERCE Per facilitare l’acquisto da parte dei propri clienti situati in zone geograficamente remote o comunque lontane dai punti vendita è stato creato il sito web sul quale è possibile effettuare acquisti online. Per ora la società che si occupa dell’e-commerce è Oxycom; in futuro l’obiettivo è di far confluire tutta l’attività in Decathlon Italia.

20 EVOLUZIONE TECNOLOGICA
Oltre test vengono realizzati ogni anno sui prodotti delle Marche Passione (sui prototipi durante la fase di progettazione e sui prodotti finiti in seguito). Oggi Decathlon mette a disposizione del pubblico tecnologie per oltre 74 differenti discipline sportive.

21 SVILUPPO SOSTENIBILE I nuovi negozi e i nuovi prodotti sono progettati con l’impegno di attenuare il più possibile il proprio impatto sull’ambiente. Gestione dell’energia e delle risorse naturali, utilizzo di materiali rinnovabili, integrazione nell’ambiente, materiali riciclati, packaging eco-ideati, proscrizione di alcune sostanze chimiche sono solo alcune delle azioni intraprese.

22 RISULTATI 2006 2007 2008 2009 2010 2011 Fatturato (milioni) 633 666
818 778 788 867 ∆ fatturato +15% +5,2% +22,8% -4,8% +3,2% +10% EBIT (milioni) 21,1 26,2 36,58 42,64 54,31 45,6 Utile (milioni) 11,39 13,39 22,34 26,68 34,3 26,6 n° dipendenti 2.702 2.907 3.669 3.946 4.746 5000 A livello internazionale, la Rete Oxylane ha registrato un volume d’affari senza IVA pari a 6,506 miliardi di €, in crescita del 8,8% rispetto al 2011 (contro un 9,9% nel 2012).


Scaricare ppt "Il negozio degli sportivi"

Presentazioni simili


Annunci Google