La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Diritto amministrativo Le attività della pubblica amministrazione e gli strumenti giuridici pubblici e privati 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Diritto amministrativo Le attività della pubblica amministrazione e gli strumenti giuridici pubblici e privati 1."— Transcript della presentazione:

1 Diritto amministrativo Le attività della pubblica amministrazione e gli strumenti giuridici pubblici e privati 1

2 La chiave di lettura del vostro testo GRADAZIONE

3 I caratteri dellattività autoritativa: ossia quando la pubblica amministrazione agisce esercitando un potere Pur nel rispetto del principio di legalità il potere può essere: - vincolato - discrezionale (un esempio: le ordinanze contingibili e urgenti); il problema della sua sindacabilità

4 Le attività autoritative: ossia quando la pubblica amministrazione agisce esercitando un potere I caratteri dellattività autoritativa: - la discrezionalità (c.d. pura); - la discrezionalità tecnica: - acclaramenti (dati accertabili in modo univoco); - accertamenti (dati non accertabili in modo univoco, incertezza)

5 Unimportante distinzione: discrezionalità pura discrezionalità tecnica; perseguimento di un interesse pubblico alla luce dei principi di logicità e congruenza criterio tecnico

6 Che cosa si intende per discrezionalità tecnica una norma che richiede alla pubblica amministrazione di apprezzare una determinata situazione di fatto sulla base di una regola non meccanica o non esatta ; una regola di valutazione, espressa da uno o più concetti indeterminati in uso delle scienze e nelle tecniche non esatte e perciò suscettibile di condurre a scelte non obbligate ; un potere dellamministrazione di valutare quella situazione s sulla base della regola stabilita. N.B.: a differenza della discrezionalità pura, non è esercizio di quel potere di scelta, perché in questo caso è giudizio senza volontà di realizzare un interesse pubblico mediante la selezione di più soluzioni astrattamente possibili

7 Il problema della riserva di valutazione tecnica La sindacabilità da parte del giudice amministrativo: - sindacato debole: la discrezionalità tecnica sfugge al sindacato del giudice salvo che non sia inficiato da un macroscopico travisamento di fatto o da unevidente illogicità per la sussistenza dei fatti assunti ad oggetto della valutazione (C. Stato, sez. VI, , n. 5252). - sindacato forte: Leffettività della tutela giurisdizionale può essere garantita solo attraverso un sindacato, anche sullesercizio della c.d. discrezionalità tecnica, che non sia meramente estrinseco, limitato ad una verifica dellassenza di palesi travisamenti o di manifeste illogicità, ma che consista nella verifica diretta dellattendibilità delle operazioni tecniche sotto il profilo della loro correttezza quanto a criterio tecnico ed a procedimento applicativo, potendo il giudice per tale controllo utilizzare sia il tradizionale strumento della verificazione, che la consulenza tecnica dufficio (C. Stato, sez. VI, , n. 6607)


Scaricare ppt "Diritto amministrativo Le attività della pubblica amministrazione e gli strumenti giuridici pubblici e privati 1."

Presentazioni simili


Annunci Google