La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RAIS Redundant Array of Inexpensive Servers Un repository distribuito, affidabile ed economico progetto di Errico De Lisi per il corso di Reti di Calcolatori.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RAIS Redundant Array of Inexpensive Servers Un repository distribuito, affidabile ed economico progetto di Errico De Lisi per il corso di Reti di Calcolatori."— Transcript della presentazione:

1 RAIS Redundant Array of Inexpensive Servers Un repository distribuito, affidabile ed economico progetto di Errico De Lisi per il corso di Reti di Calcolatori LS

2 Obiettivo: Riutilizzare vecchi personal computer per realizzare un sistema che permetta laccesso ai dati a livello globale Più in particolare: realizzare un repository di file distribuito affidabile accessibile via web e di facile installazione

3 Casi duso Upload file Download file Login Lutente può: spedire un file al repository ( UPLOAD ) richiedere un file al repository e salvarlo in locale ( DOWNLOAD )

4 Deployment: due alternative INTERNET utente A utente B entità repository entità repository 1) entità del repository in località differenti: garanzia in caso di eventi localizzati (mancata erogazione corrente, disastri) 2) entità in rete locale: efficienza

5 Architettura Entità del repository: manager: si occupa della gestione del repository, contolla la caduta dei nodi, gestisce il recovery repository server: si trova sulla macchina che immagazzina i file, si occupa del trasferimento dei file

6 Proprietà: Affidabilità Disponibilità di servizio Accesso globale Caratteristiche: Repository: eterogeneità dei sistemi Lato utente: nessuna assunzione sul sistema, sulla località e sul tipo di accesso alla rete Soluzioni: Replicazione dei dati Replicazione delle entità Accesso tramite web client

7 Replicazione Ogni nodo è replicato totalmente come in un sistema Tandem. Il modello di replicazione è di tipo master-slave con copie calde. La politica di aggiornamento è di tipo eager Lazione è considerata conclusa una volta che la copia è stata aggiornata Il costo dovuto allattesa della propagazione dellazione è considerato trascurabile in quanto le entità del repository sono in rete locale

8 manager duplicate manager transfer request host state transfer Stato del manager Il manager può funzionare anche in copia unica nel qual caso ad ogni cambiamento di stato, registra il cambiamento su disco In caso di esistenza del manager duplicato, lo stato viene traferito ad ogni azione

9 RS1 duplicate repository manager user host request file transfer suggest RS1 data transfer data copy transfer request valid? Richiesta di trasferimento, trasferimento e copia dei dati

10 Scoperta di Repository Server inattivi e controllo incrociato RS2 duplicate manager RS1 manager areYouAlive? RS2 down Il manager ha il compito di controllare che i repository server siano sempre attivi mediante dei messaggi AreYouAlive? Inoltre tra il manager ed il suo duplicato cè un controllo incrociato In caso di caduta del manager principale, il duplicato viene promosso In caso di caduta di uno dei due manager lo stato viene registrato su disco ad ogni cambiamento

11 Recovery nel caso di caduta di Repository Server RS1 RS2 RS3 RS4 setDuplicate(RS3 ) data copy remove RS2 add RS3 Repository Server disponibili Manager In caso di caduta di un repository server, i dati vengono copiati su un server appartenente ad un pool di macchine disponibili ma non utlizzate

12 RS1 RS3 RS4 migrate RS1 disponibile Manager RS5RS6 data copy Caso di assenza di Repository Server disponibili In caso non vi siano macchine disponibili i dati vengono distibuitii ai repository server attivi

13 Fasi trasferimento di un file Il client fa richiesta di trasferimento al manager Il manager accettando la richiesta invia al client un token che serve per avere accesso ad un unico possibile RS Il client richiede allRS specificato mediante il token il trasferimento del file LRS richiede al manager informazioni riguardo la validità del token In caso positivo il trasferimento viene effettuato LRS notifica il manager del completamento del trasferimento Il manager invalida listanza del token in modo che non possa essere riutilizzato

14 Politiche di scelta del nodo-target di un trasferimento In caso di upload il manager sceglie il nodo con più spazio disponibile: in questo modo il riempimento dei server risulta ottimale. In caso di download la scelta avviene fra due possibili server (il principale e la copia) in modo casuale per garantire fairness RS3 Manager RS5 suggest?

15 Scelta della tecnologia Eterogeneità dei sistemi sui quali installare i server: linguaggio Java Applicazione lato client realizzata con Java Applet per permettere laccesso al repository tramite un qualunque web browser Per la comunicazione tra client e repository e tra le entità del repository le scelte possibili sono: CORBA Java RMI non essendoci etorogeneità al livello dei linguaggi è stato scelto Java RMI E una soluzione efficiente, object-oriented, di facile implementazione

16 Testing e conclusioni Il prototipo è risultato funzionante in tutte le sue parti. In particolare lapplicazione si installa con facilità e riconosce correttamente le altre entità del sistema. Il manager rileva con successo la caduta degli RS ed effettua il recovery adeguato. Il manager duplicato è in grado di sostituire il master in caso di caduta, in tempi ridotti nellordine dei secondi. Il sistema pertanto risulta affidabile e di facile installazione


Scaricare ppt "RAIS Redundant Array of Inexpensive Servers Un repository distribuito, affidabile ed economico progetto di Errico De Lisi per il corso di Reti di Calcolatori."

Presentazioni simili


Annunci Google