La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Piano Formativo 2012 del Gruppo Cariparma Incontro con le OO.SS.LL 29 Febbraio 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Piano Formativo 2012 del Gruppo Cariparma Incontro con le OO.SS.LL 29 Febbraio 2012."— Transcript della presentazione:

1 Piano Formativo 2012 del Gruppo Cariparma Incontro con le OO.SS.LL 29 Febbraio 2012

2 2 Indice Il periodo 2008 – 2011 La formazione professionale: approccio, criteri, ambiti, la certificazione delle conoscenza Principali focus 2012 Ambiti formativi e dettaglio delle attività formative 2012 La sezione Risorse Umane nella Intranet Aziendale Campus on line: avvio nuova piattaforma e-learning di Gruppo Alcuni numeri relativi alla formazione

3 3 I principali obiettivi della formazione nel triennio sono stati quelli di: Creare e consolidare un Modello di Corporate University, flessibile e centrato sullo sviluppo e valorizzazione delle persone in coerenza con i valori e comportamenti del Gruppo Supportare la realizzazione dei nuovi assetti organizzativi e tecnici (ad esempio le Migrazioni informatiche) attraverso risposte formative strutturate e realizzate con le funzioni della Banca specifiche e personale interno Utilizzare il Centro Formativo di Gruppo (Campus) come luogo fisico di aggregazione e scambio di esperienze e sperimentazione Sviluppare una partnership con lUniversità Cattolica Sacro Cuore di Piacenza, Società esterne di elevato standing e le funzioni centrali di governo del Gruppo al fine di coinvolgerle nella definizione dei percorsi formativi e nella realizzazione di progetti strategici Realizzare percorsi formativi tecnico specialistici certificati e dedicati alle principali figure professionali Il periodo

4 4 La formazione professionale: approccio Aula Erogata con personale docente qualificato interno ed esterno allazienda Coaching / Conselling Formazione personalizzata al fine di creare una relazione professionale per supportare ed orientare la persona nello sviluppo delle competenze attese On the Job A supporto e completamento della formazione di aula attraverso modalità di affiancamento del personale E-learning Erogazione della formazione a distanza, con la possibilità di fruire il corso in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo in cui esiste una postazione tecnologica, con supporto di materiale didattico L approccio della formazione si concretizza attraverso strumenti e metodologie diversificate, che unite al costante utilizzo di modalità tradizionali e canali multimediali consentono a ogni persona di provvedere ad un costante sviluppo della propria professionalità

5 5 CONOSCENZE/COMPORTAMENTI ESPERIENZA Bassa Alta Consolidamento nel ruolo Corsi tecnici e specialistici avanzati Corsi aggiornamento normativo Corsi comportamentali Inserimento nel ruolo Corsi tecnici e specialistici base Corsi normativi base Corsi comportamentali base Affiancamento on the job Consolidamento trasversale Corsi manageriali e specialistici avanzati Progetti specifici Consolidamento esperienza Corsi tecnici e normativi Corsi comportamentali e/o manageriali Stage presso strutture di direzione centrale e/o altro I criteri con cui sono costruiti i percorsi formativi si riconducono sia allesperienza professionale sia al livello delle conoscenze e comportamenti posseduti e/o acquisiti e sono destinati a tutte le persone della Banca La formazione professionale: criteri Bassa Alta

6 6 La formazione professionale: ambiti L obiettivo della formazione è quello di sostenere l integrazione, la crescita e lo sviluppo professionale attraverso percorsi formativi di natura normativa, tecnico/specialistica, comportamentale e manageriale per tutte le persone che lavorano in azienda. Gli ambiti formativi possono così rappresentarsi: Percorsi normativi specifici: aggiornamento e consolidamento delle conoscenze di carattere normativo in tema di Antiriciclaggio, D. Lgs 231, Sicurezza, D.lgs 81, Rischio Rapina, Trasparenza Bancaria, Privacy, ecc…. in linea con le normative tempo per tempo vigenti Percorsi di ruolo: mirati allapprofondimento di conoscenze tecniche e metodologiche in tema di credito, finanza, assicurativo, estero, ecc…. per ciascuna famiglia professionale Percorsi comportamentali/manageriali : volti al consolidamento di un approccio dinamico e proattivo verso la clientela interna ed esterna, orientati alle logiche di team building e di partecipazione, volti a favorire lo sviluppo dello stile di leadership e di gender management Percorsi a supporto dei Progetti di sviluppo e/o sostegno del Piano Strategico

7 7 Per i percorsi formativi tecnico e specialistici è prevista la certificazione delle conoscenze a favore delle principali figure professionali ed opera su tre livelli: Livello 1 Gradimento Livello 2 Intermedi di aula Livello 3 Finale post aula Al fine di misurare la percezione dell attività svolta e delle sue diverse componenti organizzative e didattiche Questionari di inizio/fine modulo, utili a valutare le conoscenze acquisite e a focalizzare i principali temi trattati Valutazione delle effettive conoscenze di ruolo, tramite prove individuali che si tengono a distanza di alcuni mesi dal termine del relativo iter formativo La formazione professionale: la certificazione delle conoscenze

8 8 Realizzare i Progetti Formativi a sostegno del Piano Strategico In particolare, la nuova Piattaforma di Filiale e la nuova segmentazione Retail, il percorso di accompagnamento per Responsabili di Filiale, il percorso formativo e motivazionale per il front end Attivare e proseguire con percorsi ed esperienze manageriali per le diverse figure di Top e Middle management Proseguimento ed integrazione dei percorsi formativi normativi per il Gruppo con lobiettivo di instaurare un processo virtuoso con le Funzioni aziendali preposte al presidio della normativa: Utilizzo approccio integrato finalizzato a far evolvere il sistema delle regole, delle normative interne ed esterne che trasformi i vincoli in opportunità commerciali Sostenere ladozione di una cultura e comportamenti compliant attraverso lintegrazione del sapere con il sapere essere a livello di Gruppo Evolvere ed integrare i percorsi professionali di ruolo Personalizzando contenuti e modalità, certificando le conoscenze, per le differenti figure professionali favorendo la crescita delle persone del Gruppo coerentemente con lo sviluppo del business Principali focus 2012

9 9 Ambiti formativi e relativa suddivisione gg/uomo 2012 Percorsi Comportamental i Manageriali Percorsi di Ruolo Percorsi normativi specifici Progetti Sviluppo e Piano Strategico 22% (14% nel 2011) 22% (18% nel 2011) 4% (6% nel 2011) 52% (62% nel 2011) Totale gg/uomo Gruppo: ca per 2011 e stima ca per

10 10 Dettaglio attività formative: Progetti sviluppo e Piano Strategico 1/4 Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari Nuova Piattaforma di Filiale Modello Servizio Retail Definire il modello formativo per tutte le figure professionali della Rete in accompagnamento allintroduzione della Nuova Piattaforma di Filiale (NPF: vendita e post vendita, operatività cliente, organizzazione lavoro e gestione commerciale) e coerentemente con la Nuova segmentazione della Clientela Retail. Definire le principali iniziative di comunicazione dedicate a supportare la formazione comportamentale in sinergia con il lancio della NPF Avviare la revisione del Modello delle Competenze e la realizzazione dei Cataloghi di Capacità e conoscenze tecnico specialistiche PERCORSO E-LEARNING (WBT) N. 6 moduli, durata complessiva 240 min, rilasciati parallelamente ai rilasci delle funzionalità della NPF (Introduzione, Avvio attività di vendita, Prodotti transazionali, Firma digitale, Prodotti di Risparmio, Prodotti di finanziamento) PERCORSO IN AULA Differenziati per ruolo al fine di valorizzarne le specificità Finalità : omogeneizzare i comportamenti verso pratiche di eccellenza coerentemente con le logiche della NPF ed in linea con la nuova segmentazione della clientela Retail Piano aula: 240 edizioni della durata di 2 giorni da erogarsi in sette mesi Docenza : 1 formatore interno e 1 formatore professionista esterno Dal 23/02/12 disponibile il percorso Wbt con apertura alle persone di filiale 15 gg prima dell attivazione della NPF e tenendo conto dei suoi rilasci Maggio/giugno 2012 avvio della formazione comportamentale, totale persone Gruppo: Responsabili di Filiale Gestori Affari Gestori Premium Gestori Famiglie Dal 2013 ed in linea con i rilasci della NPT coinvolgimento in aula del front end Gruppo: Operatori di sportello NEW

11 11 Dettaglio attività formative: Progetti sviluppo e Piano Strategico 2/4 Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari Formazione (Front End) Realizzare un percorso formativo e motivazionale per le persone del front ent (ods) che abbiano unelevata anzianità di servizio finalizzato al loro diretto coinvolgimento, alla valorizzazione dellesperienza e della conoscenza nella relazione con il cliente Realizzare unintegrazione delle persone front end provenienti da differenti culture aziendali e realtà geografiche Viaggio al centro della relazione: la soddisfazione del cliente Ingaggio e coinvolgimento attraverso losservazione di Mistery Client e lapprofondimento dei comportamenti Piano: min 100 edizioni aula della durata di 2 giorni di cui 35% nel 2012 e rimanente 2013 Docenza : esterna coadiuvata da figure interne Ingaggio e motivazione (*) La centralità del ruolo di Ods nella vita di filiale, parte integrante e proattiva della squadra agendo sul senso di appartenenza e motivazione Piano: dopo un mese mezzo dal primo step, min 100 edizioni aula durata 1 e/o 2 gg di cui 15% nel 2012 e rimanente 2013 Docenza: esterna Da aprile avvio Viaggio al centro della relazione: la soddisfazione del cliente Da settembre avvio Ingaggio e motivazione NEW (*) in fase di progettazione

12 12 Dettaglio attività formative: Progetti sviluppo e Piano Strategico 3/4 Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari Responsabili di Filiale (percorso post nomina e inserimento al ruolo) Realizzare un modello strategico di sviluppo strutturato che garantisca la copertura del ruolo di Responsabile di Filiale con persone accompagnate e certificate in base al trascorso professionale, percorso formativo ed esperienziale, livello motivazionale e potenzialità Percorso di inserimento post nomina Percorso formativo in aula alternato a momenti di counselling individuale focalizzato sulle specificità del governo della Filiale – durata 9 gg. Docenza esterna ed interna Arco temporale di 4 mesi Scuola futuri Capi (*) Percorso formativo tecnico / specialistico (Credito, Finanza, Normativa e Rischi) – durata 6/8 gg. Docenza Unicatt Percorso formativo manageriale base (Problem solving, Lavorare con metodo, Costruire una relazione, Senso di autoefficacia) – durata 8 gg. Docenza esterna. Percorso esperienziale c/o funzioni di direzione centrale Arco temporale di 24/36 mesi Da marzo / dicembre 2012 in erogazione 5 edizioni del percorso di inserimento post nomina Target ca 100 nuovi responsabili di filiale del Gruppo In fase di strutturazione calendario Scuola futuri Capi. Stima 50/60 gestori NEW (*) in fase di avvio

13 13 Dettaglio attività formative: Progetti sviluppo e Piano Strategico 4/4 Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari Progetto Premium: una relazione di qualità tra cliente e gestore Realizzare un progetto formativo articolato in una serie di iniziative formative tra loro correlate finalizzate alla valorizzazione delle competenze e conoscenze dei gestori premium al servizio di un modello di consulenza evoluta Quattro ambiti formativi: 1.Consolidare ed omogeneizzare le conoscenze in ambito Mifid e Personal financial planning (*) Percorso PFP allineamento (per g prem filiali Gemini e nuovi ruolo) Percorso PFP evoluto per tutti (a conclusione del primo) 2.La nuova segmentazione ed innovazione del modello di servizio 3.La visione del mercato e la relativa strategia di Gruppo nellarea investimenti 4. Corsi di inserimento e consolidamento delle competenze di ruolo (finanza, normativa e credito) - Unicatt Docenza: mix tra interna ed esterna Da marzo 2012 a marzo 2013 gg/uomo ca durate variabili Target Gestori premium Responsabili di Filiale NEW (*) in fase di progettazione

14 14 Dettaglio attività formative: Percorsi normativi specifici (1/3) Ambito Antiriciclaggio, prevenzione riciclaggio e frodi Aggiornare e consolidare le competenze specifiche per ruolo focalizzate su casi pratici, normativa e processi Sessioni formative in aula e e-learning Sessioni in aula Incontri a cura Dir Centrale Compliance Percorsi aula ad hoc per le figure rete e direzione centrale Sessione on line Corso base disponibile Corso evoluto Virtual game disponibile entro marzo/aprile 2012 Ambito Assicurativo (Danni e Vita) Inserire, aggiornare ed integrare le competenze specifiche di ruolo (Retail, Private e Corporate/Imprese) sul area assicurativa ottemperando alle disposizioni Isvap. Sessioni formative in aula specifiche per ruolo e distinte tra nuovo (30 ore) ed aggiornamento (15 ore) Sessioni formative on line Corso nuovi nel ruolo (30 ore) Corso di aggiornamento (15 ore) Sessioni in aula 30 ore per nuovi nel ruolo (gestori famiglie ed affari) – 12 edizioni 15 ore per aggiornamento tutti gli altri ruoli Sessione on line 30 ore per nuovi nel ruolo (gestori famiglie ed affari) 15 ore per aggiornamento tutti gli altri ruoli Sessioni in aula avviate febbraio R fil, Rop e Private in fase di definizione gestori e ods Sessioni on line evoluto a partire da marzo/aprile tutto personale rete Nuovi nel ruolo aprile a novembre Aggiornamento a partire da aprile Retail Gruppo Responsabili Filiale, Gestori privati ed affari Aggiornamento a partire da marzo Corporate/Imprese Gruppo Responsabili e Gestori Private Responsabili e Gestori Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari Aggiornare e consolidare le competenze specifiche per ruolo focalizzate su casi pratici, normativa e processi fornendo strumenti di supporto per la corretta gestione delle segnalazioni delle operazioni sospette e relativi obblighi. Sessioni formative in aula e e-learning Sessioni in aula Incontri a cura Dir Centrale Compliance durata 0,50 Percorsi aula ad hoc per le figure rete e direzione centrale durate variabili Sessione on line Corso base disponibile Corso evoluto Virtual game

15 15 Dettaglio attività formative: Percorsi normativi specifici (2/3) Ambito Trasparenza, Privacy, Patti Chiari, D. lgs 231/2001, Codice etico e comportamento, Fides Aggiornare e consolidare le competenze specifiche per ruolo focalizzate su casi pratici, normativa e processi Sessioni formative in aula e e-learning Sessioni in aula Incontri a cura Dir Centrale Compliance Percorsi aula ad hoc per le figure rete e direzione centrale Sessione on line Corso base disponibile Corso evoluto Virtual game disponibile entro marzo/aprile 2012 Ambito Frodi esterne, interne controlli e rischi operativi Ripresa dei processi, livelli di controllo e tipologie di frodi Sessioni in aula Durata 0,50 gg, docenza a cura funzioni della banca c/o Direzioni Territoriali Sessione on line da realizzare specifico percorso formativo divulgativo delle tematiche in collaborazione con le funzioni aziendali e di Gruppo Sessioni in aula avviate febbraio Marzo/Aprile 2012 – D. lgs 231/2001 Febbraio/Giugno – Codice etico e Fides R fil, Rop e Private Sessioni on line per dipendenti della banca in base specificità di ruolo (D. lgs 231/2001 entro aprile, Fides entro settembre) Sessioni in aula Responsabili di Filiale e Rop Sessione on line a partire dal 2° semestre Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari Aggiornare e consolidare le competenze specifiche per ruolo focalizzate su casi pratici, normativa e processi Sessioni formative e-learning integrate e/o sessioni in aula Sessioni in aula D. lgs 231/2001 – dedicate alle figure apicali e responsabili direzione centrale Codice etico e comportamento e Fides Sessione on line Trasparenza, Privacy, Patti Chiari già disponibili, Codice etico D. lgs 231/2001 e Fides da rendere disponibili

16 16 Dettaglio attività formative: Percorsi normativi specifici (3/3) Ambito Sicurezza Fisica Aggiornare e consolidare le competenze specifiche per ruolo focalizzate su casi pratici, normativa e processi Sessioni formative in aula e e-learning Sessioni in aula Incontri a cura Dir Centrale Compliance Percorsi aula ad hoc per le figure rete e direzione centrale Sessione on line Corso base disponibile Corso evoluto Virtual game disponibile entro marzo/aprile 2012 Sessioni in aula gennaio/novembre 25 edizioni D. lgs 81– target 500 persone 40 edizioni Rischio rapina – target 800 persone 30 edizioni Preposti – target 600 persone 6 edizioni RLS Primo soccorso avvio 2° semestre Sessioni on line da avviare 2° semestre Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari Fornire adeguata formazione in ambito D. lgs 81 e Rischio rapina alle differenti figure aziendali preposte Sessioni in aula (docenza esterna) D. lgs 81 – durata 2,5 o 3 gg. A seconda del rischio banca. Addetti emergenza del Gruppo Rischio rapina – durata 1 gg. Personale di filiale D lgs. 81 preposti – durata 0,50 gg. Addetti emergenza del Gruppo In fase di progettazione e calendarizzazione aggiornamento del Primo soccorso – durata 0,50 gg Sessione on line In fase di progettazione e realizzazione un percorso on line completo sulle tematiche D. lgs 81. Dedicato a tutto il personale della banca RIVISTI

17 17 Dettaglio attività formative: Percorsi Manageriali (1/2) Middle Management - Direzione Centrale Percorsi di formazione manageriale dedicati alle diverse figure di Direzione Centrale Percorsi e seminari comportamentali declinati dalle discipline artistiche, volti a sviluppare le capacità trasversali quali: visione insieme, team building, problem solving, pensiero laterale Sessioni in aula con durate differenziate per percorso (docenza Unicatt) Management e Leadership Gestione delle riunioni Gestione del team Parlare in pubblico Problem solving e creatività Tecniche di comunicazione Seminari Alfabeti artistici ……. Marzo / Dicembre Responsabili di Servizio e/o Ufficio Direzione Centrale di Gruppo Addetti di direzione centrale di Gruppo Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari RIVISTI Diversity Management Percorso manageriale per il Middle management femminile al fine di sviluppare e valorizzare lappartenenza di genere Percorsi in aula (docenza Unicatt) Leadership e Gender. Durata 3 gg Artemisia – tutorship al Gender. Durata 4 gg Marzo / Dicembre

18 18 Dettaglio attività formative: Percorsi Manageriali (2/2) Imprese e Corporate Private Strutturare percorsi manageriali e comportamentali per i differenti ruoli (Responsabili e/o Gestori) dei differenti Canali al fine di consolidare le capacità di vision, leadership, efficacia, team building in linea con le logiche di evoluzione dei modelli di servizio e consulenza Percorsi in aula alternati a momenti di coaching individuale e/o altre modalità in fase di progettazione le singole iniziative formative Responsabili Area Corporate e Imprese, Responsabili Centri di Gruppo – Avvio maggio / giugno termine gennaio 2013 Responsabili Centri Private e Gestori di Gruppo – Avvio fine novembre Obiettivo Attività formativa Timing e Destinatari NEW

19 19 Dettaglio attività formative: Percorsi di ruolo – lofferta formativa I percorsi formativi vengono costantemente aggiornati. Sono visibili, per ruolo e Canale, sulla Intranet aziendale nella sezione Risorse Umane – Formazione (prossimo aggiornamento aprile 2012). Per i colleghi della Direzione Centrale le specifiche esigenze vengono valutate con le singole Direzioni annualmente.

20 20 Dalla Intranet aziendale, attraverso la sezione Risorse Umane, si accede allArea dedicata alla Formazione da cui sono visibili: Manuali formativi di ruolo Calendario settimanale Percorsi formativi di ruolo (offerta) Formazione on line La sezione Risorse Umane – intranet aziendale

21 21 Entro marzo 2012 sarà disponibile per tutto il personale del Gruppo la Nuova piattaforma e-learning Campus on line Campus on line: avvio nuova piattaforma e-learning Gruppo

22 Totale gg/uomo Peso % gg/uomo per area formativa ( ) Totale gg/uomo per persona Commerciale/ Comportamentale Normativa Finanza Formazione a distanza Assicurativa Manageriale Stage Credito Operatività/office Estero/Lingue Progetto Gemini (*) Stima 2012 Elevato valore del 2008 è da riferire alla Migrazione delle Filiali ex Intesa pari a ca gg/uomo Alcuni numeri relativi alla formazione: totale gg/uomo e aree (1/2) (*) 22

23 Docenza Docenti 15 Società esterne 124 Docenti 28% Alcuni numeri relativi alla formazione: docenza Campus (2/2) 23


Scaricare ppt "Piano Formativo 2012 del Gruppo Cariparma Incontro con le OO.SS.LL 29 Febbraio 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google