La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue I casi di ambiguità rivelano i nodi problematici dellarticolazione figura-sfondo. Figura.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue I casi di ambiguità rivelano i nodi problematici dellarticolazione figura-sfondo. Figura."— Transcript della presentazione:

1 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue I casi di ambiguità rivelano i nodi problematici dellarticolazione figura-sfondo. Figura ambigua Lesito della configurazione percettiva è instabile perché si possono presentare due o più rendimenti diversi senza che muti lo stimolo. I rendimenti si alternano ma non raggiungono mai un unico risultato.

2 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue I casi di ambiguità provano che lattività percettiva e un processo attivo. Lelaborazione dei dati in entrata non cessa anche se è stato raggiunto un primo rendimento accettabile. Dal punto di vista fisico non si verifica alcuna modifica dello stimolo. Dal punto di vista fenomenico quellunica condizione stimolatoria sortisce più elaborazioni.

3 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Tipi di inversione figurale Ambiguità figura-sfondo Scambio di ruoli tra figura e sfondo Linversione avviene quando le figure ruotano di 90° La spiegazione sta nel fattore simmetria: figure nere a simmetria V figure bianche a simmetria H

4 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Tipi di inversione figurale Ambiguità di significato Metamorfosi strutturale e semantica Alcuni disegni, appena osservati sembrano raffigurare un dato oggetto. Quando avviene linversione, appaiono raffigurare tuttaltro.

5 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Tipi di inversione figurale Ambiguità di posizione Cambiamento di giacitura o del punto di vista Nelle raffigurazioni di alcuni solidi 3D. Può cambiare la posizione il punto di vista.

6 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Tipi di inversione figurale Ambiguità tutto parti Lotta tra il tutto e le parti sul piano semantico. Non si pone per inversione automatica. Losservatore resta sempre consapevole. La figura nel suo complesso appare un viso, ma nel dettaglio non si vedono i riccioli di capelli, ma edera.

7 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Tipi di inversione figurale Alcune figure sommano più di un tipo di ambiguità. Ambiguità figura-sfondo Ambiguità di significato Vaso di Rubin

8 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Aspetti teorici Linterpretazione delle figure ambigue è unattività di problem solving. Ricerca ricorsiva delloggetto che ha più probabilità di produrre quella stimolazione retinica.

9 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Aspetti teorici Due processi basilari dellattività percettiva: 1.Il processo di riorganizzazione 2.Il processo di interpretazione

10 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Aspetti teorici 1.Il processo di riorganizzazione Attività autonoma ed automatica che ristruttura la figura nel complesso in qualche sua parte in seguito al mutamento (soppressione, inserimento, trasformazione, spostamento) di unaltra parte, diversa dalla prima

11 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Aspetti teorici 2.Il processo di reinterpretazione Un insieme stimolatorio a cui è stata data uninterpretazione (ha un significato), è interpretato anche in una seconda maniera, senza che la prima venga meno.

12 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Figure mascherate, mimetismo Gottschladt (1926) Il parallelepipedo è difficile da recuperare nella figura a destra.

13 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Figure mascherate, mimetismo Köler (1947) La semplice aggiunta di rumore di fondo, cioè tracce casuali che si mescolano alla figura, non ne determinano il mascheramento. Perché ciò avvenga bisogna che le caratteristiche figurali salienti, che rendono riconoscibile la figura, siano annullate diventate parte di unaltra figura diversamente organizzata diventate parte dello sfondo

14 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Figure mascherate, mimetismo Köler (1947) rumore continuità di direzione somiglianza chiusura figura- sfondo

15 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Figure mascherate, mimetismo Kanisza e Vicario (1982) Avviene il mascheramento solo quando la struttura mascherata è in qualche modo recuperabile. Può essere mascherato solo ciò che può essere smascherato.

16 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Figure mascherate, mimetismo Prima guerra mondiale Grande fervore di ricerca per mettere a punto modi adeguati di mascheramento degli armamenti. Tecnica del camouflage. Il camuffamento delle navi serviva a spezzarne la forma per ingannare i sommergibili sulla direzione di marcia e posizione.

17 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Figure mascherate, mimetismo Prima guerra mondiale

18 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Completamenti Unaffermazione naturale Noi percepiamo tutto ciò che supera la soglia di eccitabilità dei nostri recettori periferici. Un corollario Non vediamo cose, o parti di cose, da cui non proviene stimolazione. VERO O FALSO?

19 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Completamenti Di fatto sul piano fenomenico Noi vediamo molto di più di quanto sia causato dalla stimolazione. FALSO

20 AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue Figure ambigue Completamenti Processo di completamento amodale Gli oggetti che vediamo ci appaiono interi, completi, anche se non abbiamo registrato tutte le informazioni visive necessarie.


Scaricare ppt "AA 2003/04Prof. Paola Trapani - Comunicazioni Visive Figure ambigue I casi di ambiguità rivelano i nodi problematici dellarticolazione figura-sfondo. Figura."

Presentazioni simili


Annunci Google