La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Memoria di lavoro zÈ il termine usato per descrivere la collaborazione (elaborazione attiva) tra sistemi temporanei di memoria che giocano un ruolo cruciale,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Memoria di lavoro zÈ il termine usato per descrivere la collaborazione (elaborazione attiva) tra sistemi temporanei di memoria che giocano un ruolo cruciale,"— Transcript della presentazione:

1

2 Memoria di lavoro zÈ il termine usato per descrivere la collaborazione (elaborazione attiva) tra sistemi temporanei di memoria che giocano un ruolo cruciale, in molti compiti cognitivi come il ragionamento, lapprendimento, la comprensione.

3 Memoria di lavoro 2 zBaddeley (1986) zil sistema della working memory, sarebbe composto da tre componenti: zun esecutore centrale modalità indipendente simile allattenzione zun circuito articolatorio o loop articolatorio che conserva linformazione in forma fonologica (cioè basata sul linguaggio) zun taccuino visuo-spaziale, coinvolto nella codificazione spaziale o visiva (usato come foglio d appunti per risolvere un problema aritmetico

4 A cosa serve il loop articolatorio zImportante per: zApprendimento del lessico di una lingua zComprensione /produzione del linguaggio zApprendimento della lettura

5 La Codifica migliore zCodifica: processo che converte un evento in una traccia di memoria zTeorie livelli elaborazione zComplessità: si riferisce alla Quantità di elaborazione di un certo tipo zDistintività: le tracce mnestiche facilmente distinguibili saranno anche meglio ricordate, tale distintività può andare dal tipo di materiale alla forma ortografica

6 La specificità di codifica zRiguarda primariamente come può essere favorito il recupero delle informazioni: zle specifiche operazioni di codifica condotte su ciò che viene percepito, determinano ciò che viene immagazzinato in memoria. Determina i suggerimenti per il recupero più adatti a consentire laccesso a ciò che è immagazzinato. Tulving e Thomson (1973)

7 Memoria a lungo Termine zMemoria procedurale vs dichiarativa zepisodica zsemantica zautobiografica zprospettica

8 Altre distinzioni zMemoria implicita zMemoria implicita : la memoria implicita, si manifesta, quando la prestazione in un compito è facilitata senza bisogno del ricordo consapevole Memoria esplicita z Memoria esplicita: si manifesta quando la prestazione di un compito richiede il ricordo consapevole delle esperienze precedenti.

9 Memoria autobiografica zGalton 1883 zTecnica per indagarla: presentazione di parole es:lampadaaccompagnate dalla richiesta di recuperare eventi personali ad esse associati: quella volta che mia mamma mi ha regalato la lampada che ho sul tavolo

10 Memoria autobiografica zGalton (1883) ztecnica per indagarla: presentazione di parole es: lampadaaccompagnate dalla richiesta di recuperare eventi ad essa associati. zIn questo caso, la codifica della parola lampada avviene entro coordinate spazio-temporali ben definite e con esplicito riferimento al sé zquesto sembra produrre prestazioni mnestiche superiori rispetto ad altri tipi di codifica. zIl vantaggio mnestico di materiale codificato in relazione al sé è stato studiato da numerose ricerche che hanno preso lo spunto da un primo studio di Rogers, Kuiper, Kirker, in cui i soggetti valutavano una serie di aggettivi in base a quattro compiti diversi

11 Indagini sulla memoria autobiografica zI soggetti valutavano una serie di aggettivi, in base a quattro compiti diversi: zanalisi strutturale visiva (maiuscolo-minuscolo) zfonemica (fa rima con) zsemantica (ha lo stesso significato di) zcon riferimento al self (ti descrive?) questultimo compito di orientamento, produceva prestazioni di gran lunga superiori a tutti gli altri, il che indusse a ritenere che il concetto di sé funzioni come schema altamente organizzato e di estrema efficacia nellintegrare le informazioni in arrivo con quelle già possedute

12 Metodo per indagare la memoria autobiografica zIl metodo classico consiste nel chiedere ai soggetti, cosa ricordano delle loro esperienze personali: zè importante distinguere tra vividezza e veridicit à del ricordo: non sempre il fatto che ricordiamo qualcosa in modo estremamente chiaro è garanzia anche che il ricordo sia anche veridico

13 Memoria prospettica zÈ la memoria di eventi futuri: la memoria di azioni che abbiamop programmato di compiere nel futuro quando znella memoria prospettica è fondamentale ricordare il quando mentre in quella retrospettica è fondamentale il cosa zha uno sacrso contenuto di informazioni

14 Cosa implica la memoria prospettica: zIl ricordarsi di compiere unazione nel futuro,comporta un piano complesso che riguarda il pensiero, lattenzione la memoria e la decisione. Lintero processo, può essere distinto in sei stadi (Brandimonte 1991) zFORMAZIONE DELLE INTENZIONI zRICORDARE COSA FARE zRICORDARE QUANDO FARLO zRICORDARSI DI COMPIERE LAZIONE zCOMPIERE LAZIONE NEL MODO STABILITO zRICORDARSI DI AVER COMPIUTO LAZIONE PER NON RIPETERLA

15 Memoria prospettica zNei compiti di memoria prospettica: zComponente retrospettiva zComponente retrospettiva: ossia contenuto dellazione e contesto di recupero (ricordare cosa fare e quando farlo) zComponente prospettica: zComponente prospettica: che si riferisce al recupero dellazione che deve essere svolta al momento opportuno e che dipende spesso da stimoli generati dallinterno.

16 LA METACOGNIZIONE E LE STRATEGIE DI MEMORIA zDefinizione: Insieme di attività psichiche che presiedono al funzionamento cognitivo. Conoscenze, valutazioni che fanno sì che il processo venga attivato, portato a termine o interrotto. zConoscenza metacognitiva zConoscenza metacognitiva: Tutto quanto un soggetto sa e crede del funzionamento de processo zControllo metacognitivo: zControllo metacognitivo: continua valutazione del processo stesso, che permette di individuare, le difficoltà del compito, la scelta e il cambiamento delle strategie con cui svolgerlo. zLa metamemoria è unaspetto della metacognizione

17 Strategie di memoria zReiterazione: ripetizione subvocalica zMediazione zMediazione: trovare relazioni con quanto già sappiamo zOrganizzazione: far uso di immagini mentali per rendere le conoscenze, più vivide, stabili, integrate fra loro.

18 strategie2 zDato che la memoria riguarda la codifica ed il recupero delle informazioni,le strategie di memoria possono essere opportunamente distinte in zstrategie di codifica:processi messi in atto in fase di elaborazione del materiale zstrategie di recupero: di solito vengono attivate nel momento in cui serve uninformazione zil vantaggio maggiore si ottiene quando in fase di codifica come in quella di recupero ci si avvale della stessa chiave strategica

19 Strategie3 zReiterazione meccanica e ripetizione integrativa zAssociazione e mediazione zorganizzazione: imposta dal soggetto o indotta dal materiale

20 Cosa determina un buon funzionamento della memoria? zNon il mero esercizio ma luso di appropriate strategie di codifica e recuoero zattenzione e interesse zsignificato e ricordo zraggruppamento percettivo z chunk zcomprensione

21 Il dimenticare : loblio zEbbinghaus (1885) : esperimenti con sillabe senza senso sulla rapidità delloblio: zDapprima rapido per poi stabilizzarsi con il passare dei giorni zMateriale particolare e artificioso, identico fenomeno con materiale più realistico?

22 Il ricordo di eventi pubblici zWarrington e Sanders (1971) zTecnica degli eventi pubblici per poter accertare la correttezza del ricordo zAnche questi, sottoposti a considerevole oblio. zSuccede lo stesso anche per informazioni apprese in modo più approfondito?

23 Teorie principali delloblio zDecadimento della traccia di memoria zinterferenza zimpossibilità del recupero

24 Decadimento della traccia 1 zIn seguito ai normali processi metabolici del cervello, i ricordi di quanto si è appreso, si disintegrano gradualmente fino a scomparire del tutto come una scritta esposta al sole.

25 Interferenza 2 zInterferenza proattiva : zInterferenza proattiva : il vecchio apprendimento emerge e va a danneggiare quello appreso in precedenza zInterferenza retroattiva: zInterferenza retroattiva: il materiale nuovo, danneggia il ricordo del materiale appreso precedentemente

26 Accesso al ricordo 3 zIl ricordo non va affatto perduto, ma la difficoltà consiste nellaccedervi. zAnche quando non si ha nessuna consapevolezza di possedere alcun ricordo, questo può essere evidenziato dal risparmio nel riapprendimento o dalle tecniche del priming

27 Altri fenomeni della memoria zTestimonianza zRicordo e oblio di fatti emotivamente significativi

28 Immagini mentali zAllan Paivio (1986) zTEORIA DELLA DOPPIA CODIFICA zEsistono due sistemi basilari interconessi, o sistemi simbolici che sono alla base delle diverse attività cognitive: IL SISTEMA VERBALE E IL SISTEMA NON VERBALE. zEntrambi i sistemi, sono specializzati per codificare, organizzare conservare e ritrovare diversi tipi di informazione. zIl sistema verbale o delle immagini è specializzato per lelaborazione di entità o eventi non verbali, interviene nellanalisi di scene e generazione diimmagini mentali

29 Immagini mentali 2 zIl sistema verbale è specializzato per trattare le informazioni di tipo linguistico ed è quindi implicato per lelaborazione del linguaggio di tipo sequenziale zi due sistemi simbolici sono fra loro interconnessi.

30 Evidenze per la teoria della doppia codifica zTre classici casi di esperimenti di memoria per mettere alla prova la teoria: zDifferenze osservate nella rievocazione di disegni e parole zEffetto di concretezza sul valore di immagine di parole zEffetto della ripetizione

31 Struttura delle immagini mentali zDue insiemi di esperimenti sono particolarmente famosi: zRotazione mentale: in cui alle persone è richiesto di eseguire compiti di rotazione dinamica delle immagini zEsplorazione delle immagini: in cui le persone devono esplorare unimmagine, muovendosi in una mappa mentale

32

33


Scaricare ppt "Memoria di lavoro zÈ il termine usato per descrivere la collaborazione (elaborazione attiva) tra sistemi temporanei di memoria che giocano un ruolo cruciale,"

Presentazioni simili


Annunci Google