La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OSSERVATORIO DISPERSIONE SCOLASTICA DISTRETTO 4 Coordinatore: Prof. Gaetano Pagano O.P.T.: Dott.ssa Jolanda Giglio Dott.ssa Anna Lisa Longo Dott.ssa Daniela.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OSSERVATORIO DISPERSIONE SCOLASTICA DISTRETTO 4 Coordinatore: Prof. Gaetano Pagano O.P.T.: Dott.ssa Jolanda Giglio Dott.ssa Anna Lisa Longo Dott.ssa Daniela."— Transcript della presentazione:

1 OSSERVATORIO DISPERSIONE SCOLASTICA DISTRETTO 4 Coordinatore: Prof. Gaetano Pagano O.P.T.: Dott.ssa Jolanda Giglio Dott.ssa Anna Lisa Longo Dott.ssa Daniela Matranga

2 ORGANIZZAZIONE O.P.T. JOLANDA GIGLIO Liceo Scientifico DAlessandro – Bagheria Liceo Classico Scaduto – Bagheria I.C. Aiello – Bagheria S.M. Carducci – Bagheria S.M. Scianna – Bagheria D.D. Cirincione 2° Circolo – Bagheria D.D. Pirandello 3° Circolo – Bagheria D.D. Girgenti 4° Circolo – Bagheria

3 O.P.T. ANNA LISA LONGO I.P.S.I.A. DAcquisto – Bagheria D.D.Gramsci 5° Circolo - Bagheria I.C. Capuana – Casteldaccia D.D. Casteldaccia – Casteldaccia D.D. Tesauro – Ficarazzi S.M. Pirandello – Ficarazzi I.C. di Aspra – Bagheria/Aspra

4 O.P.T. DANIELA MATRANGA I.C. Mons. Gagliano – Altavilla Milicia I.C. Buttitta – Bagheria D.D. Bagnera – Bagheria I.T.C. Sturzo – Bagheria I.C. K.Wojtyla– Santa Flavia

5 NUMERO ALUNNI SEGNALATI E PROBLEMATICHE ATTENZIONATE Anno Scolastico 2010/11

6 TIPOLOGIA E NUMERO INTERVENTI EFFETTUATI

7 TIPOLOGIA DI INTERVENTI Interventi nelle singole scuole Lavoro di Rete Interscolastico Lavoro di Rete Interistituzionale Attività di Coordinamento in sede di Osservatorio Locale Attività di Coordinamento con lOsservatorio Provinciale.

8 Gli interventi nelle singole scuole sono stati suddivisi fra: Asse Alunni Asse Docenti Asse Genitori

9 INTERVENTI NELLE SINGOLE SCUOLE Asse Alunni Colloquio preliminare con linsegnante coordinatore di classe al fine di ricevere ulteriori notizie sulle problematiche rilevate Colloqui con i genitori degli alunni segnalati finalizzati ad esplorare il clima familiare e le competenze genitoriali Colloqui esplorativi con lalunno allo scopo di acquisire elementi sui suoi vissuti emotivi legati sia al contesto familiare che a quello scolastico

10 Osservazioni sistematiche sia individuali che di gruppo Attività di screening Valutazione psicopedagogia dellalunno Segnalazione allU.O.N.P.I. (se necessario un approfondimento diagnostico) Colloqui di restituzione con i docenti Colloqui di restituzione con i genitori per una presa in carico condivisa delle difficoltà evidenziatesi

11 Interventi di Rete con gli Operatori della U.O.N.P.I. e con i Servizi Territoriali (Servizio Sociale Professionale, Spazio Famiglia, Procura dei Minori….) Sportello dascolto Sostegno alla motivazione allo studio Gruppi esperenziali Progetti volti al recupero di ragazzi pluriripetenti

12 Laboratori affettivo-relazionali Seminari/Formazione Raccolta ed elaborazione dei dati relativi alla D. S. e rilevamento degli Indici di Dispersione

13 INTERVENTI NELLE SINGOLE SCUOLE Asse Docenti Sportello di ascolto Attività di informazione e consulenza psico-pedagogica Costituzione di gruppi di lavoro tra scuole per la progettazione, il tutoraggio ed il monitoraggio di iniziative educative contro la D.S. per la promozione del S.F. (vedi iniziative PON, POR) Coordinamento GOSP e F.S.

14 Consulenza per attività di screening Formazione su strategie affettivo- relazionali, didattica metacognitiva, strategie di conduzione del gruppo- classe, apprendimento e motivazione, rivolta ai docenti coinvolti nei Progetti POR Diffusione, su richiesta, di strumenti psico-pedagogici, metodologici e didattici, attraverso bibliografie, dispense e riferimenti normativo/legislativi

15 INTERVENTI NELLE SINGOLE SCUOLE Asse Genitori Sportello dascolto Interventi con la coppia genitoriale per individuare le dinamiche relazionali familiari alla base del disagio Sostegno alla genitorialità Promozione di una cultura antidispersione, favorendo la circolarità delle informazioni Attività di consulenza psico-pedagogica

16 LAVORO DI RETE INTERSCOLASTICO Progettazione, tutoraggio e monitoraggio di iniziative educative contro la D.S. e per la promozione del S.F. Progettazione di percorsi formativi rivolti ad alunni, genitori ed operatori scolastici (Avviso 10) Conduzione di gruppi di studio e formazione per docenti utilizzati nei Progetti POR

17 LAVORO DI RETE INTERISTITUZIONALE Attivazione di rapporti collaborativi con il Servizio Sociale Professionale e con gli Enti territoriali preposti al contrasto della dispersione scolastica e del disagio infanto-adolescenziale Raccordi con gli Operatori dellU.O.N.P.I. Collaborazione e raccordi ODS/CTRH Convenzione di Tirocinio, Formazione ed Orientamento - Università degli Studi di Palermo


Scaricare ppt "OSSERVATORIO DISPERSIONE SCOLASTICA DISTRETTO 4 Coordinatore: Prof. Gaetano Pagano O.P.T.: Dott.ssa Jolanda Giglio Dott.ssa Anna Lisa Longo Dott.ssa Daniela."

Presentazioni simili


Annunci Google