La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Marco Onado Università Bocconi Assemble Annuale Assogestioni Milano, 16 marzo 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Marco Onado Università Bocconi Assemble Annuale Assogestioni Milano, 16 marzo 2006."— Transcript della presentazione:

1 Marco Onado Università Bocconi Assemble Annuale Assogestioni Milano, 16 marzo 2006

2 Il risparmio degli italiani: Crescita e trasformazione Fonte: PGAM Economic Research su dati Banca dItalia

3 In Italia il livello del risparmio gestito è inferiore alla media Fonte: PGAM Economic Research su dati delle Banche centrali nazionali (1 ) Con livello del gestito intendiamo la quota di attività finanziarie delle famiglie in mano a fondi pensione, assicurazioni e fondi comui di investimento (2) Identifichiamo con cartolarizzazione la trasferibilità degli assets nel mercato finanziario, precisamente tutti I prodotti finanziari esclusi I depositi.

4 Il risparmio gestito contribuisce alla stabilità dei comportamenti dei risparmiatori QUOTA DEL GESTITO STABILITA NEI COMPORTAMENTI DI INVESTIMENTO DELLE FAMIGLIE Italia Gestito in % delle attività finanziarie delle famiglie (2004) Variazione % attività rischiose ( ) Variazione % attività rischiose ( ) 23% -8% SpagnaGermaniaFranciaUSUK 26%37%40%47%56% 15% 9%15%6% -4%-9%-3% 3% -4% Fonte: PGAM Economic Research su dati delle Banche centrali nazionali

5 La minor propensione alle azioni in Italia Fonte: PGAM Economic Research su dati Strategic Insight e Assogestioni milioni di Euro GermaniaFranciaItaliaSpagna Monetari, obbligazionari e altri Azionari e bilanciati

6 I fondi azionari contribuiscono allo sviluppo delle borse

7 Una crescita irregolare, soprattutto dei fondi comuni Nel gestito sono inclusi i fondi comuni, le assicurazioni, i fondi pensione e le GP in fondi Fonte: PGAM Econmic Research su dati Banca dItalia

8 Allinterno dei prodotti del risparmio gestito, ampie differenze per il risparmiatore DIVERSIFICAZIONE anche per bassi importi Fondi comuni Gestioni patrimoniali Polizze unit linked Polizze tradizionali Obbl. Corporate Obbl. Strutturate Amministrato tradizionale MARK TO MARKET ASSENZA DI DISCREZIONALITA nella determinazione dei rendimenti TRASPARENZA (commissioni, rendimenti, rischiosità) SI ? SI NO SI NO ? NO SI NO ? NO ? CRESCITA DAL 2001 * *** * *** * SI NO SI TRASPARENZA CATEGORIA SI NO

9 Linsegnamento inglese E il distributore ad avere il rapporto fondamentale con linvestitore Il distributore vende meglio prodotti che non possono essere facilmente comparati con altri Il vero cliente del produttore non è linvestitore ma il distributore Lindipendenza dei produttori dalla rete è problema più complesso della semplice proprietà Tanto più la regolamentazione è asimmetrica, tanto più viene favorita opacità e complessità dei prodotti finanziari


Scaricare ppt "Marco Onado Università Bocconi Assemble Annuale Assogestioni Milano, 16 marzo 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google