La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AUTISMO: LALLEANZA EDUCATIVA Marco Valenti Fondazione Il Cireneo Onlus.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AUTISMO: LALLEANZA EDUCATIVA Marco Valenti Fondazione Il Cireneo Onlus."— Transcript della presentazione:

1 AUTISMO: LALLEANZA EDUCATIVA Marco Valenti Fondazione Il Cireneo Onlus

2 Assessment Treatment Evaluation

3 Social Attention EscapeTangibles Sensory Feedback Severe Behavior Problems Biological Contexts Social Contexts Physical Contexts Influenza sui comportamenti problematici Setting Events Stimulus Events From: Durand (1990)

4 LAutismo e le esigenze delle persone Lautismo è una sindrome, ovvero un insieme di sintomi, che tende a presentarsi nellarco dellintera esistenza La qualità della vita di una persona con autismo e dei suoi familiari può essere migliorata da una corretta presa in carico da parte dei servizi La presa in carico della persona con autismo deve essere pubblica prevedere la collaborazione stretta con i familiari seguire le cosiddette buone prassi

5 Le buone prassi Le buone prassi per lautismo oggi prevedono: Prevenzione attraverso lo screening sulla popolazione Diagnosi precoce secondo i criteri dellOMS Valutazione dei punti di forza e delle potenzialità Presa in carico tempestiva, specialistica ed intensiva Implicazione della famiglia in tutto il processo diagnostico e di intervento Organizzazione di servizi orizzontali e verticali Interventi psicoeducativi specialistici verificabili (e quindi: esistenza di personale specializzato ed esperto sia nellambito dei servizi specialistici che della scuola che della vita adulta)

6 Lintervento con il bambino Lintervento psicoeducativo specialistico prevede: Valutazione funzionale Definizione esplicita e condivisa di obiettivi verificabili Individualizzazione delle procedure e delle attività Verifica periodica e adattamenti Accento sulle caratteristiche evolutive ed il futuro

7 Lintervento con la famiglia Incontri di parent training Gruppi di genitori (divisi per età dei figli ) e gruppi di fratelli Possono partecipare tutti gli operatori che si occupano direttamente delle persone con autismo implicate Gli argomenti vertono su Cosè e cosa non è lautismo e cosa si può fare La comunicazione I comportamenti problematici Lautonomia e il futuro

8 Lintervento con la scuola Insegnanti Compagni Altri ….

9 Linee dazione per la SCUOLA Necessità di rafforzare il ruolo delle famiglie e dei docenti curriculari Scuole polo per lintegrazione Continuità didattica Formazione continua docenti Sostegno specializzato Integrazione scuola-lavoro

10 Principi Stretta collaborazione con la famiglia Creazione di una cultura dellautismo Rispetto delle caratteristiche della persona Adattamento e verifica Rilevanza dellindipendenza Accettazione di modalità alternative di comunicazione

11 il progetto non prevede e non condivide Modalità di intervento avversive Programmi preconfezionati non individualizzati Utilizzo pubblico di metodiche non validate o rigettate dalla letteratura internazionale Diffusione di teorie obsolete o contrastanti con la letteratura internazionale Esclusione dei familiari da una qualunque fase o attività

12


Scaricare ppt "AUTISMO: LALLEANZA EDUCATIVA Marco Valenti Fondazione Il Cireneo Onlus."

Presentazioni simili


Annunci Google