La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CAPITANERIE DI PORTO - GUARDIA COSTIERA ATTIVITA OPERATIVA 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CAPITANERIE DI PORTO - GUARDIA COSTIERA ATTIVITA OPERATIVA 2008."— Transcript della presentazione:

1 CAPITANERIE DI PORTO - GUARDIA COSTIERA ATTIVITA OPERATIVA 2008

2 Attività di ricerca e soccorso Totale BAGNANTI / DIPORTISTI / PESCATORI / MARITTIMI6.791 MIGRANTI SOCCORSI IN MARE23.946

3 Lago Maggiore Ricerca e soccorso 2008 UNITA NAVALI GC IMPIEGATE UNITA SOCCORSE PERSONE SOCCORSE ORE DI MOTO MIGLIA PERCORSE m1.041

4 Lago di Garda Ricerca e soccorso 2008 UNITA NAVALI GC IMPIEGATE UNITA SOCCORSE PERSONE SOCCORSE ORE DI MOTO MIGLIA PERCORSE

5 Lago di Bolsena Ricerca e soccorso 2008 UNITA NAVALI GC IMPIEGATE UNITA SOCCORSE PERSONE SOCCORSE ORE DI MOTO MIGLIA PERCORSE

6 Componente subacquea (5 nuclei sub) Totale interventi 484 di cui A TUTELA DELLAMBIENTE112 DI POLIZIA GIUDIZIARIA76

7 OPERAZIONI INTERNAZIONALI EUROPEAN PATROLS NETWORK Rete europea di pattugliamento di carattere permanente per la vigilanza dei flussi migratori, sotto legida del Frontex Unità controllate di cui 16 sequestrate dalla Guardia Costiera italiana; Persone soccorse. POSEIDON 2008 Operazione congiunta per contrasto flussi migratori clandestini diretti in Europa attraverso il mare Egeo, con origine dalle coste turche miglia percorse dalle unità della Guardia Costiera; 50 unità controllate; 9 persone arrestate. HERMES Joint Operation messa in atto da Frontex nella zona di mare della Sardegna Settentrionale. NAUTILUS 2008 Attività di pattugliamento delle zone di mare del Mediterraneo centro-meridionale al fine di fronteggiare il fenomeno di migrazione clandestina migranti soccorsi; miglia percorse; 39 unità controllate di cui 14 sequestrate dalla Guardia Costiera italiana.

8 OPERAZIONI NAZIONALI MARE SICURO Operazione finalizzata alla prevenzione degli incidenti in mare, alla vigilanza delle attività balneari ed al controllo del rispetto delle norme di settore al fine di assicurare lordinato e sicuro svolgimento di tutte le attività connesse alluso del mare controlli dai quali sono scaturiti: verbali amministrativi; notizie di reato; persone soccorse. FERRAGOSTO SICURO Data la massima affluenza di bagnanti e diportisti sulle coste italiane, nel periodo di ferragosto, è stata disposta unulteriore intensificazione degli sforzi per prevenire situazioni di pericolo e garantire la sicurezza in mare. 405 mezzi navali impiegati 338 mezzi terrestri impiegati; militari coinvolti.

9 OPERAZIONI NAZIONALI OPERAZIONI DI CONTROLLO SULLA FILIERA PESCA controlli sullintera filiera della pesca. 321 violazioni per il mancato rispetto delle taglie minime; violazioni in materia di etichettatura e tracciabilità dei prodotti ittici; 287 violazioni in materia di frode nellesercizio del commercio; 676 violazioni per mancato rispetto delle norme igienico-sanitarie; ,6 Kg di prodotto ittico sequestrato di cui: circa kg di tonno rosso; circa kg di pesce spada; attrezzi da pesca sequestrati euro ammontare complessivo sanzioni.

10 CAMPAGNA TONNO ROSSO ADRIATICOTIRRENOSTRETTO DI SICILIA GIORNI IMPIEGO MEZZI NAVALI MISSIONI MEZZI AEREI25528 ISPEZIONI IN PORTO3665 CAMPAGNA DI MONITORAGGIO CATTURA TONNO ROSSO NEL MEDITERRANEO 1^ parte controllo attività consentite (cattura nei limiti delle quote assegnate); 2^ parte controllo sul rispetto del divieto di cattura.

11 CAMPAGNA ANTISPADARE CAMPAGNA ANTISPADARE Contrasto allimpiego di strumenti da pesca illegali o usati in modo improprio, ed in particolare alluso di reti da posta derivanti, comunemente note come spadare. 450 Km di reti sequestrate

12 CAMPAGNA ANTINCENDIO UNITA IMPIEGATENUMERO MISSIONIORE MOTO/VOLO MOTOVEDETTE CLASSE h MOTOVEDETTA CLASSE h 50 m ELICOTTERO AB h 10 m TOTALE41263 h CAMPAGNA ANTINCENDIO 2008 Attività svolta in supporto della Protezione Civile per garantire un dispositivo operativo in grado di intervenire con la massima tempestività in caso di incendi boschivi.

13 PORT STATE CONTROL – 2008 (ATTIVITA DI CONTROLLO DELLO STATO DI APPRODO) P.S.C Il Port State Control è il potere di uno Stato, di sottoporre a verifica le navi straniere che scalano i propri porti, per accertarne la conformità alle norme internazionali in materia di sicurezza della navigazione, antinquinamento e condizioni di vita a bordo. In Italia i controlli di P.S.C. sono assicurati dagli Ufficiali del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera appositamente abilitati presso il centro di formazione Amm. De Rubertis di Genova. NEL 2008 LITALIA SI E RICONFERMATA, PER IL DECIMO ANNO CONSECUTIVO, COME LO STATO CHE HA FORNITO IL CONTRIBUTO PIU CONSISTENTE IN TERMINI DI NUMERO DI NAVI FERMATE SINO ALLELIMINAZIONE DELLE GRAVI IRREGOLARITA RILEVATE navi ispezionate, di cui: navi con deficienze; 224 navi detenute.

14 FLAG STATE CONTROL – 2008 (ATTIVITA DI CONTROLLO DELLA FLOTTA NAZIONALE) F.S.C Il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera sottopone a monitoraggio continuo la flotta italiana al fine di assicurare il rispetto delle convenzioni internazionali di cui lItalia è firmataria. Nel 2008 su 465 ispezioni condotte su navi italiane solo in 8 casi (1,7%) sono state riscontrate delle gravi deficienze motivo di detenzione.

15 AREE MARINE PROTETTE VIGILANZA E CONTROLLO 113 unità impiegate per lo svolgimento del servizio di vigilanza e controllo; ore di moto di cui: per sorveglianza aree marine protette; per le aree marine di Reperimento e/o prossima istituzione. I controlli sono stati effettuati: in mare; via terra. Illeciti riscontrati: illeciti amministrativi; 205 illeciti penali. 112 Interventi della componente subacquea


Scaricare ppt "CAPITANERIE DI PORTO - GUARDIA COSTIERA ATTIVITA OPERATIVA 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google