La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso SSIS 2004 – Modulo lingue straniere Computer Assisted Language Learning (CALL): le TIC nellinsegnamento/apprendimento della lingua straniera Jeffrey.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso SSIS 2004 – Modulo lingue straniere Computer Assisted Language Learning (CALL): le TIC nellinsegnamento/apprendimento della lingua straniera Jeffrey."— Transcript della presentazione:

1 Corso SSIS 2004 – Modulo lingue straniere Computer Assisted Language Learning (CALL): le TIC nellinsegnamento/apprendimento della lingua straniera Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

2 Che cosa facciamo? insegniamo la lingua straniera ovvero facilitiamo il processo di apprendimento linguistico Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

3 In che modo? Portiamo la lingua in classe Facciamo usare la lingua Facciamo riflettere sulla lingua (e sul suo apprendimento) Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

4 Portiamo la lingua in classe Continuità nella lunga tradizione della tecnologia nella didattica della lingua, per esempio: testo - libri, giornali, riviste, ecc. audio - dischi, audiocassette, laboratorio linguistico AAC video - televisione, telecamera, videocassette, DVD, ecc.. CALL Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

5 Portiamo la lingua in classe Il CALL presenta caratteristiche importanti interattività multimedialità personalizzazione dellapprendimento accesso diretto al mondo straniero (lingua, cultura) accesso diretto al mondo Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

6 Facciamo usare la lingua…. sincrona asincrona scritta orale multimediale nella comunicazione vera simulata individuale collettiva Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

7 Facciamo usare la lingua…. contestualizzata (simulazione) ludica multimediale nellinterazione individuale collettiva Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

8 Facciamo riflettere sulla lingua (e sul suo apprendimento) Occasioni e strumenti utili per la riflessione Accesso a materiali in lingua Comunicazione asincrona Student records & logs ecc. Data-driven learning, lexical approach Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

9 Dove vengono usate le TIC? Computer in aula PC/proiettore lavagna interattiva angolo computer aula informatizzata Laboratorio informatico/Language Resource Centre (LRC) Computer a casa Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

10 Come vengono usate le TIC? attività interamente computer-based, per es. corsi multimediali, apprendimento a distanza (modo integrale ) attività computer-based +- guidate inserite in un percorso didattico complessivo (modo integrativo ) approfondimento, recupero, valutazione (modo aggiuntivo ) Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

11 In tutti i casi, bisogna… partire da unesigenza didattica specifica porsi degli obiettivi ben definiti costruire un percorso, non improvvisare Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

12 Per che cosa? Presentazione/tutoriale Esercitazione Lavoro collaborativo (project-based) Approfondimento/recupero Valutazione Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

13 Fasi storiche di CALL Da M. Warschauer (96) Behaviouristic CALL (70s) Communicative CALL (80s) Integrative CALL (90s) Intelligent CALL (?) Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004

14 Caratteristiche importanti Flessibilità esigenze docente/studenti Personalizzazione stili di apprendimento, intelligenze multiple Interattività dialogo coinvolgente Multimedialità ricchezza, appropriateness Adattabilità al target, al programma, allapproccio didattico Fruibilità autonomia duso, student tracking, risorse aggiuntive per limplementazione caratteristiche tecniche, ecc. Jeffrey Earp – ITD/CNR 2004


Scaricare ppt "Corso SSIS 2004 – Modulo lingue straniere Computer Assisted Language Learning (CALL): le TIC nellinsegnamento/apprendimento della lingua straniera Jeffrey."

Presentazioni simili


Annunci Google