La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TIRO AL BERSAGLIO Di Ilaria Bertoletti Progetto Sincrono esame Reti logiche 30/01/13.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TIRO AL BERSAGLIO Di Ilaria Bertoletti Progetto Sincrono esame Reti logiche 30/01/13."— Transcript della presentazione:

1 TIRO AL BERSAGLIO Di Ilaria Bertoletti Progetto Sincrono esame Reti logiche 30/01/13

2 D ESCRIZIONE DEL PROBLEMA Si vuole realizzare una rete per un gioco di tiro al bersaglio durante una festa per bambini. Il bambino vincerà un premio ogni volta che riesce a totalizzare almeno 5 punti. Il gioco funziona nel seguente modo : Il bersaglio è popolato da due sensori A e B progettati in modo tale che le loro configurazioni dividano larea del bersaglio in varie zone a cui attribuire un punteggio nel seguente modo: per la configurazione 00 non viene colpito il bersaglio, dunque vengono totalizzati 0 punti. Se la freccetta colpisce il bersaglio e i sensori segnano la configurazione 01 il bambino guadagna 1 punto, se invece i sensori hanno valore 10 il bambino guadagna 2 punti, mentre se viene colpito il centro del bersaglio dove i sensori hanno configurazione 11 il bambino guadagna 5 punti. Le configurazioni previste durano un intervallo di clock. Quando il contatore segna almeno 5 punti luscita della rete P, sale a 1 ed illumina un led per indicare che il bambino ha diritto al premio. Tale uscita rimane alta per 3 periodi di clock dove sicuramente il gioco sarà interrotto(A=0 e B=0). Ogni volta che vengono superati i 5 punti e passati i 3 periodi di clock la rete si resetta per ricominciare il gioco e luscita torna a 0 spegnendo il led.

3 SCHEMATICO È stato interamente realizzato con un approccio di tipo diretto: Full-Adder a 4 bit necessario per sommare i punti totalizzati Registro necessario per accumulare i punti realizzati Dopo aver raggiunto il punteggio minimo devo attivare il led. Il punteggio è compreso tra un minimo di 5 e un massimo di 9 quindi uso un decoder a 4 bit. Contatore a 2 bit che mantiene per 3 periodi di clock luscita. Funge da reset per il registro daccumulo quando il decoder=1 e nello stesso tempo abilita il contatore per mantenere luscita Decoder 2-4 utile per laccumulo

4 S IMULAZIONE BEHAVIORAL Centro il bersaglio al primo colpo quindi raggiungo subito i 5 punti e P=1 e rimane accesa per 3 impulsi di clock successivi. Reset asincrono Combinazione di punteggi =8 quindi P=1 al primo fronte positivo di clock dopo aver raggiunto il punteggio minimo Il punteggio totale si ferma a 3 perché si è smesso di giocare e P=0 finché non riprende il gioco con un punteggio utile. Viene inoltre rispettata la clausola secondo la quale mentre il led è acceso (P=1) nei 3 periodi di clock il gioco è fermo, quindi A=0 e B=0. Possiamo concludere che la rete si comporta esattamente come atteso ns

5 S IMULAZIONE POST - ROUTE Il risultato è accettabile e il ritardo è di 7,500 ns rispetto alla simulazione Behavioral Dettaglio della simulazione Behavioral Anche questo risultato è accettabile nonostante il ritardo

6 TEST BENCH Viene riportato qui di seguito il codice integrale usato per testare il corretto funzionamento della rete Si è optato di utilizzare una costante di tempo per poterla comodamente utilizzare in seguito rendendo il codice più scorrevole

7 Indispensabile per rispettare la consegna del testo in cui si imponeva che le configurazioni dingresso durassero un intervallo di clock

8


Scaricare ppt "TIRO AL BERSAGLIO Di Ilaria Bertoletti Progetto Sincrono esame Reti logiche 30/01/13."

Presentazioni simili


Annunci Google