La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali per il Curricolo della Scuola dell’Infanzia e del Primo Ciclo di Istruzione C.M. 22 del 26/08/2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali per il Curricolo della Scuola dell’Infanzia e del Primo Ciclo di Istruzione C.M. 22 del 26/08/2013."— Transcript della presentazione:

1 Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali per il Curricolo della Scuola dell’Infanzia e del Primo Ciclo di Istruzione C.M. 22 del 26/08/2013 a.s. 2013/2014 Accordo di rete "SENZA RETE“ SCUOLA CAPOFILA 1° Circolo Didattico di Mercato San Severino (SA) – D.S. Laura Teodosio SCUOLE PARTNERS  2° Circolo Didattico di Mercato S. Severino (SA) – D.S. Teresa Paciello  Scuola Secondaria di 1° grado "S. Tommaso D’Aquino" di M. S. Severino (SA) – D.S. Angela Rita Medugno  Istituto Comprensivo di Lanzara (SA) – D.S. Silvana Amoruso  Istituto Comprensivo di Castel San Giorgio (SA) – D.S. Ornella Pellegrino

2 TEMATICHE TRASVERSALI SCELTE: D IDATTICA PER C OMPETENZE DISCIPLINE COINVOLTE: C AMPI DI ESPERIENZA ( SCUOLA DELL ’ INFANZIA ) I TALIANO M ATEMATICA COMPITI DEL 1° GRUPPO: Elaborare percorsi orientati a realizzare una Didattica per Competenze: ITALIANO N UCLEO TEMATICO : Ascolto e parlato ATTIVITA’ DI RICERCA-AZIONE SVOLTE: Traguardi per lo sviluppo della competenza al termine della scuola dell’infanzia Ascolta e comprende narrazioni, racconta e inventa storie, chiede e offre spiegazioni, usa il linguaggio per progettare attività e per definirne regole. Traguardi per lo sviluppo della competenza al termine della scuola primaria L’allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti rispettando il turno e formulando messaggi chiari e pertinenti, in un registro il più possibile adeguato alla situazione. Ascolta e comprende testi orali «diretti» o «trasmessi» dai media cogliendone il senso, le informazioni principali e lo scopo. Traguardi per lo sviluppo della competenza al termine della scuola sec. di I grado Ascolta e comprende testi di vario tipo «diretti» e «trasmessi» dai media, riconoscendone la fonte, il tema, le informazioni e la loro gerarchia, l’intenzione dell’emittente. Espone oralmente all’insegnante e ai compagni argomenti di studio e di ricerca, anche avvalendosi di supporti specifici (schemi, mappe, presentazioni al computer, ecc.).

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13 DOCUMENTAZIONE DELLE ATTIVITA’ DI RICERCA -AZIONE SVOLTE: NUCLEO TEMATICO: ASCOLTO E PARLATO INFANZIA DRAMMATIZZARE E RAPPRESENTARE UNA FIABA LAVORIAMO CON LE FIABE LAVORIAMO CON LE FIABE link al video link al video L’ORTO DIDATTICO UNITA’ DI APPRENDIMENTO: UNITA’ DIDATTICA: LAVORIAMO CON LE FIABE UNITA’ DIDATTICA: L’ORTO a scuola GRIGLIA DI VERIFICA DEGLI APPRENDIMENTI: l’ascolto

14 P RIMARIA L ’ E SPERIENZA DELL ’ ORTO DIDATTICO DOCUMENTO AUDIO COLLEGATO : I NTERVISTA AI NONNI DOCUMENTO AUDIO COLLEGATO : I NTERVISTA AI NONNI G IOCHIAMO CON LE CARTE DI PROPP D OCUMENTO VIDEO COLLEGATO ALLE CARTE DI PROPP L E AVVENTURE DEL PRINCIPE SANSEVERINO D OCUMENTO VIDEO COLLEGATO ALLE AVVENTURE DEL PRINCIPE SANSEVERINO U NA CORRETTA ALIMENTAZIONE unità di apprendimento PROGETTO ORTO RIELABORARE LA FIABA CON LE CARTE DI PROPP

15 SECONDARIA DI 1° GRADO RACCONTI… DI VITA! LA RACCOLTA DEI RIFIUTI I TESTI SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATAI TESTI SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA UNITA’ DI APPRENDIMENTO RACCONTI … DI VITA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

16 COMPITI DEL 2° GRUPPO: Elaborare percorsi orientati a realizzare una Didattica per Competenze: MATEMATICA N UCLEO TEMATICO :N UCLEO TEMATICO : NUMERI E FIGURE ATTIVITA’ DI RICERCA-AZIONE SVOLTE:ATTIVITA’ DI RICERCA-AZIONE SVOLTE: SCUOLA DELL’INFANZIA Riconoscere forme e collocarle nello spazio (attraverso attività di inserimento di oggetti in forme prestabilite, collocare oggetti in scatole di forma diversa ottimizzando gli spazi). Il numero degli oggetti SCUOLA PRIMARIA Risolvere problemi. Attivare strategie personali per la risoluzione di problemi relativi alle figure geometriche. SCUOLA SECONDARIA I GRADO Risolvere problemi di volume, peso specifico, galleggiamento, tassellazione.

17 DOCUMENTAZIONE DELLE ATTIVITA’ DI RICERCA -AZIONE SVOLTE: NUCLEO TEMATICO: NUMERI E FIGURE INFANZIA Riconoscere le forme geometriche LINK all’ U.D. Misurare lo spazio La casa dei figurotti LINK AL VIDEO Un piccolo giardino a scuola La semina a scuola La semina in classe LINK all’ U.D.

18 DOCUMENTAZIONE DELL’ ATTIVITA’ DI RICERCA-AZIONE NUCLEO TEMATICO: NUMERI E FIGURE PRIMARIA LA STORIA DELLE FIGURE GEOMETRICHE USO DEL SOFTWARE “GEOGEBRA” CLASSI QUARTE UNITA’ DIDATTICA A TTIVITÀ PREVISTE. DOC NUMERI E FIGURE CLASSI QUINTE

19 DOCUMENTAZIONE DELL’ ATTIVITA’ DI RICERCA -AZIONE SVOLTE: NUCLEO TEMATICO: NUMERI E SPAZIO SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO IL RACCONTO DELLE TERNE PITAGORICHE


Scaricare ppt "Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali per il Curricolo della Scuola dell’Infanzia e del Primo Ciclo di Istruzione C.M. 22 del 26/08/2013."

Presentazioni simili


Annunci Google