La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Copyright SDA Bocconi 2009 Programma map 1 edizione Committente - Comune di Barletta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Copyright SDA Bocconi 2009 Programma map 1 edizione Committente - Comune di Barletta."— Transcript della presentazione:

1 1 Copyright SDA Bocconi 2009 Programma map 1 edizione Committente - Comune di Barletta

2 2 programma MODULO INTRODUTTIVO DataDocenteTema 17 dicembre 2009Roberto CottaTeam building, lavoro in squadra e leadership La costruzione del clima daula La comunicazione nelle organizzazionei complesse 12 gennaio 2010Giovanni FostiIl contesto istituzionale e ambientale Le condizioni di efficacia, di efficienza e di economicità per gli enti pubblici La creazione di valore nei processi tipici delle Pubbliche Amministrazioni Analisi dellambiente e definizione della strategia di un ente locale

3 3 programma WORKSHOP DataDocenteTema 28 gennaio 2010 (ore 16 – 19)Giovanni Valotti Fannulloni si diventa: attuare la legge 15/09 per motivare i dipendenti pubblici

4 4 programma SECONDO MODULO – LA DIMENSIONE ECONOMICO E FINANZIARIA DataDocenteTema 2 febbraio 2010Daniela Preite Programmazione e controllo strategico: la definizione della rotta aziendale Il Controllo di Gestione, il PEG e la negoziazione degli obiettivi Lorientamento ai risultati e le modalità del loro controllo Limpiego delle informazioni economiche nelle decisioni. 3 febbraio 2010Daniela Preite La gestione economico-finanziaria e il bilancio: le informazioni chiave offerte dai prospetti sintetici La contabilità analitica Il sistema degli indicatori e i processi di reporting 22 febbraio 2010Fabio Amatucci Analisi dei fabbisogni finanziari dellente I vincoli imposti dal patto di stabilità La gestione strategica delle entrate Gli strumenti di finanziamento dellente

5 5 programma ACTION LEARNING DataDocenteTema 8 marzo 2010Filippo Giordano Applicazione degli strumenti manageriali a progetti di interesse del Comune di Barletta 1^ fase: impostazione dei progetti (la strutturazione del PEG per progetti) VALUTAZIONE INTERMEDIA IN DISTANCE

6 6 programma TERZO MODULO – LA GESTIONE PER PROGETTI DataDocenteTema 22 marzo 2010Fabio Amatucci Il project finance per il finanziamento degli investimenti pubblici Il quadro normativo di riferimento La strutturazione della gara Project finance e leasing immobiliare in costruendo Discussione di alcuni casi di PF realizzati in regione Puglia 9 aprile 2010Veronica Vecchi Le valutazioni economico e finanziarie a supporto delle scelte di finanziamento e di investimento nellente locale La costruzione dei flussi di cassa rilevanti e gli indicatori 26 aprile 2010Marco Sampietro Il project management : strategie, logiche e strumenti Il project management come cultura dazienda Esercitazione

7 7 programma ACTION LEARNING DataDocenteTema 10 maggio 2010Filippo Giordano Applicazione degli strumenti manageriali a progetti di interesse del Comune di Barletta 2^ fase: impostazione dei progetti (strutturazione, condizioni di finanziabilità del progetto e la valutazione economico - finanziaria) VALUTAZIONE INTERMEDIA IN DISTANCE

8 8 programma QUARTO MODULO – LE RISORSE UMANE DataDocenteTema 24 maggio 2010Raffaella Saporito Gli assetti organizzativi dellente locale Le politiche di gestione del personale Il processo di valutazione come elemento di sviluppo organizzativo: ruoli, metodi, strumenti e le fasi della valutazione 25 maggio 2010Alessandra Saggin La concretizzazione dellautonomia del dirigente nel rispetto degli indirizzi politici I contenuti della professionalità dirigenziale: la ricerca di un equilibrio tra competenze specialistiche e gestionali Le abilità e i comportamenti dirigenziali: la leadership e i modelli di ruolo

9 9 programma QUINTO MODULO – LAGENDA DELLE RIFORME ISTITUZIONALI, IL GRUPPO PUBBLICO E LA GESTIONE DEI SERVIZI DataDocenteTema giugnoMaria Francesca Sicilia Lente locale e il gruppo pubblico La gestione e il monitoraggio delle partecipate giugno/luglioManuela Brusoni La gestione strategica dei fornitori e delle gare per laffidamento della gestione dei servizi pubblici e per gli acquisti Esercitazione luglioPierangelo Spano La legge 42/09 e la prospettiva del federalismo fiscale per gli enti locali: valutazioni dei possibili effetti sullautonomia finanizaria e sulla perequazione delle risorse

10 10 programma ACTION LEARNING DataDocenteTema settembreFilippo Giordano Applicazione degli strumenti manageriali a progetti di interesse del Comune di Barletta 3^ fase: impostazione dei progetti (condizioni di implementabilità dei progetti ) VALUTAZIONE INTERMEDIA IN DISTANCE

11 11 programma QUINTO MODULO – LO SVILUPPO LOCALE DataDocenteTema settembreVeronica Vecchi e Manuela Brusoni Gli strumenti di public management per lo sviluppo del territorio I gap della competitività Bridging the gap ottobreVeronica Vecchi I fondi strutturali e i fondi settoriali La gestione strategica dei finanziamenti comunitari La buona proposta progettuale La rendicontazione dei progetti finanziati

12 12 programma ACTION LEARNING DataDocenteTema novembreFilippo Giordano Applicazione degli strumenti manageriali a progetti di interesse del Comune di Barletta 4^ fase: impostazione dei progetti (la gestione e la valutazione dei progetti ) VALUTAZIONE INTERMEDIA IN DISTANCE

13 13 programma MODULO CONCLUSIVO DataDocenteTema dicembreVeronica Vecchi e Manuela Brusoni Discussione e presentazione, con la dirigenza dellente, dei progetti realizzati Follow up sui principali contenuti del corso VALUTAZIONE FINALE

14 14 Didattica & organizzazione

15 15 Laction learning Al fine di garantire il trasferimento concreto degli strumenti di management allinterno dellorganizzazione sono previste quattro giornate di action learning, gestite da un unico docente, per assicurare massima continuità, che hanno lobiettivo di verificare le modalità e le condizioni di applicazione degli strumenti manageriali appresi ad alcuni progetti strategici di interesse dellEnte Il Committente definisce con il Coordinatore del percorso 7/8 idee progettuali di interesse strategico per lente che verranno utilizzate come ambito di applicazione degli strumenti manageriali appresi Tali idee progettuali saranno sviluppate con particolare riferimento ai seguenti ambiti: raccordo con il PEG, elementi di finanziabilità e sostenibilità, condizioni di implementazione e implicazioni gestionali

16 16 La valutazione Durante il percorso sono previsti 4 momenti di valutazione intermedia da realizzarsi in distance, sulla base di una prova definita da parte del Coordinatore del percorso e del Committente E inoltre prevista la predisposizione di un diario di bordo che potrà essere utilizzato da tutti i partecipanti per individuare le conoscenze sviluppate durante il corso, la loro rilevanza rispetto allorganizzazione e gli strumenti e le logiche immediatamente utilizzabili una volta rientrati in ufficio Al termine del corso è previsto un momenti di follow up, finalizzato a presentare loutput delle giornate daula dedicate allaction learning e a effettuare un bilancio del percorso, che sarà reso possibile dalla compilazione da parte di ciascun partecipante del diario di bordo

17 17 Piattaforma virtuale & attrezzature Sarà attivata una piattaforma virtuale come spazio di lavoro, di discussione e di scambio di documenti Tutti i materiali didattici saranno messi a disposizione sulla piattaforma Sulla piattaforma potranno essere messi a disposizione da parte del committente documenti di interesse per i partecipanti e correlati ai temi della formazione Laula dovrà essere dotata di lavagna a fogli mobili e video propiettore

18 18 testimonianze Nellambito del percorso formativo è previsto un forte coinvolgimento dei dirigenti responsabili dei servizi dellAmministrazione, al file di orientare i docenti sui temi più rilevanti per il Committente. E inoltre previsto il coinvolgimento dei dirigenti responsabili dei servizi nel corso del programma, attraverso testimonianze dirette o la predisposizione di mini casi con i docenti per la discussione daula. Il Coordinatore e il Committente definiranno per ciascuna lezione le modalità di coinvolgimento nella didattica dei dirigenti

19 19 Orario delle lezioni Ore 9.00 – –Pausa caffè: – –Pausa pranzo: – Ore – Nota per il Committente: la maggior parte dei docenti arriverà la sera prima con lultimo volo da Milano e ripartirà con lultimo volo da Bari


Scaricare ppt "1 Copyright SDA Bocconi 2009 Programma map 1 edizione Committente - Comune di Barletta."

Presentazioni simili


Annunci Google