La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pentecoste Vieni, Spirito Santo! Vieni oggi e sempre!

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pentecoste Vieni, Spirito Santo! Vieni oggi e sempre!"— Transcript della presentazione:

1

2 Pentecoste Vieni, Spirito Santo! Vieni oggi e sempre!

3 Vieni, Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Lo Spirito del Signore è sopra di me, per questo mi ha consacrato e mi ha inviato a portare ai poveri il lieto annuncio, a portare ai poveri il lieto annuncio, ad annunziare ai prigionieri la liberazione ad annunziare ai prigionieri la liberazione e il dono della vista ai ciechi; e il dono della vista ai ciechi; per liberare coloro che sono oppressi, e inaugurare l'anno di grazia del Signore. (Vangelo di Luca 4,18-19) Vieni, Spirito Santo! Vieni oggi e sempre!

4 C'è ancora bisogno che scenda lo Spirito? Sì, ci vorrebbe un'altra Pentecoste. Ma su chi posarsi? I luoghi e le teste sono infiniti! Vieni, Spirito Santo, nella Chiesa e nelle Chiese. Hai dato agli apostoli il dono di parlar tutte le lingue, ma oggi ci vorrebbe una lingua sola, per capirsi, finalmente. Anzi, sarebbe stupendo un po' di silenzio. Meno parole per aver più tempo per amare.

5 Vieni, Spirito Santo, nella politica. Prova ad atterrare tra i vertici e le verifiche, tra quelle facce e lingue. Anche lì è tutto un parlare per non capirsi, per non farsi capire, tra litigi e improbabili amori, collaborazioni e tradimenti, sempre sopra la testa di chi non conta.

6 Vieni, Spirito Santo, in mezzo a quelli che si ammazzano. La guerra continua un po' dappertutto: sembra che gli uomini abbiano fretta di morire e di far morire. di morire e di far morire. E dire che saremmo "in tempo di pace". Ogni giorno ci si uccide per un lembo di terra, per un braccio di mare, per sete e fame di potere. E la scia di sangue s'allunga, macchiando ormai tutto il pianeta.

7 Vieni, Spirito Santo, tra quelli che con un cenno del capo decidono per milioni d'individui. E fanno e disfanno a loro gusto, credendo d'essere soli al mondo. Fingono che il povero Lazzaro non esista, non s'accorgono che è ormai moltitudine. Stanno lì a fare i loro conti, Stanno lì a fare i loro conti, mentre la rabbia dei poveri aumenta, e un giorno scoppierà.

8 Vieni, Spirito Santo, nelle famiglie nelle famiglie In quelle che si sforzano di farcela a stare unite e dalla parte di Dio. Nelle altre, tante ormai, che famiglie non sono più. Si parla sempre più di matrimoni in crisi, dove ha vinto l'egoismo e la comodità: non mi piaci più, cerco un altro, al diavolo i figli, ce li scambiamo nei week-end. Se l'amore non c'è, perché stare insieme?

9 Vieni, Spirito Santo, negli ospedali. Soprattutto la domenica, quando non c'è tempo per visitare i malati, quando bisogna a tutti i costi divertirsi, è obbligatorio. E chi soffre aspetta invano. Obbligatoria anche la sua solitudine, come il carcere, più del carcere.

10 In tanti altri cenacoli c'è urgenza di te, Santo Spirito. Santo Spirito. L'elenco sarebbe lungo e vano. E tu lo conosci, del resto. Ma ci vorrebbero proprio le lingue di fuoco e la colomba, come quel giorno per gli apostoli. Lo sai come siamo fatti: crediamo, sì, ma abbiamo necessità di vedere dei segni, non per credere di più, ma per riportare a galla la fede, per darle ali e farla salire in alto. Sennò se ne sta nascosta, timida ed impaurita, come per gli undici nel Cenacolo. Vogliamo uscirne anche noi, ma da soli non ce la facciamo. Vieni, Spirito Santo. Tu ci conosci e sai come e quando prenderci, per trasformarci in apostoli a tempo pieno. L'hai già fatto con gli Undici, L'hai già fatto con gli Undici, che erano dei poveracci come noi. Vieni, Spirito Santo! Vieni oggi e sempre!

11 Senza lo Spirito Santo: Cristo resta nel passato, il Vangelo è lettera morta, la Chiesa è una semplice organizzazione, l'autorità una dominazione, la missione una propaganda, la missione una propaganda, l'agire cristiano una morale da schiavi. Ma con lo Spirito Santo: Cristo è presente, il Vangelo è potenza di vita, la Chiesa segno di comunione, l'autorità un servizio liberante, la missione una Pentecoste, l'agire cristiano è deificato. Vieni, Spirito Santo! Vieni oggi e sempre! Elaborato da Antonio Barone e rifinito da Eugenio - Sottofondo musicale: Manda il tuo Spirito, Signore-Marco Frisina


Scaricare ppt "Pentecoste Vieni, Spirito Santo! Vieni oggi e sempre!"

Presentazioni simili


Annunci Google