La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Apparecchiature ausiliarie per il pagamento dei distributori di carburanti La direttiva MID e le regole nazionali Le norme di semplificazione del MiSE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Apparecchiature ausiliarie per il pagamento dei distributori di carburanti La direttiva MID e le regole nazionali Le norme di semplificazione del MiSE."— Transcript della presentazione:

1 Apparecchiature ausiliarie per il pagamento dei distributori di carburanti La direttiva MID e le regole nazionali Le norme di semplificazione del MiSE Direttiva di Stato 14 ottobre 2011 Direttiva di Stato 14 marzo 2013 Roma, 10 ottobre 2013 Federata

2 Il problema e i principi per la soluzione Questioni da risolvere: Compatibilità di apparecchiature oggetto di normativa nazionale e di normativa UE - armonizzazione Metrologia legale e sistemi di pagamento Principi adottati per la soluzione: Metrologia legale prima e dopo lintroduzione della direttiva MID La libera circolazione delle merci e il divieto di ostacoli tecnici alla stessa Semplificazione amministrativa 22/02/ Oilnonoil – Roma 9-10 ottobre 2013

3 I provvedimenti amministrativi adottati dal MiSE Direttiva di Stato 14 ottobre 2011 Distributori MID associati ad apparecchiature con approvazione nazionale Direttiva di Stato 14 marzo 2013 Distributori con approvazione nazionale associati ad apparecchiature con certificato di valutazione (fonte UE) 22/02/20143Oilnonoil – Roma 9-10 ottobre 2013

4 Scopo dei provvedimenti Lo scopo dei provvedimenti – verificare laffidabilità metrologica dellassociazione tra apparecchiature con regimi legali differenti. – Individuare i soggetti responsabili, soprattutto in considerazione della liberalizzazione dellattività di verifica periodica e della volontà di qualificare i soggetti che operano gli interventi nel corso della vita delle apparecchiature – Confermare lassoggettabilità dei soli distributori di carburanti alla verificazione periodica – Introdurre semplificazioni amministrative, sulla scorta della disciplina dettata a livello UE dalla MID 22/02/20144Oilnonoil – Roma 9-10 ottobre 2013

5 Le semplificazioni dellarticolo 6 della direttiva di Stato 14 marzo 2013 Non si deposita il software metrologicamente irrilevante presso il MiSE La direttiva 14 ottobre 2011 consente la legittima installazione del self service e abroga le prescrizioni del passato (bolli) Le apparecchiature ausiliarie non sono oggetto di verificazione periodica I laboratori che possono operare la verifica sui distributori MID possono eseguirla, a richiesta alla CCIAA, sui distributori nazionali. 22/02/20145Oilnonoil – Roma 9-10 ottobre 2013

6 I controlli di verifica della funzionalità Le operazioni di verifica della compatibilità e conseguente funzionalità delle associazioni delle apparecchiature sono eseguite con il rispetto dellelenco di attività previsto in liste di controllo. Le apparecchiature che superano la lista di prove possono essere utilizzate insieme. 9 ottobre 20136Oilnonoil – Roma 9-10 ottobre 2013


Scaricare ppt "Apparecchiature ausiliarie per il pagamento dei distributori di carburanti La direttiva MID e le regole nazionali Le norme di semplificazione del MiSE."

Presentazioni simili


Annunci Google