La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A. a. 2000/2001 FACOLTA DI ECONOMIA Corso libero di TECNOLOGIE INFORMATICHE PER LECONOMIA NETWORK BUSINESS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A. a. 2000/2001 FACOLTA DI ECONOMIA Corso libero di TECNOLOGIE INFORMATICHE PER LECONOMIA NETWORK BUSINESS."— Transcript della presentazione:

1 a. a. 2000/2001 FACOLTA DI ECONOMIA Corso libero di TECNOLOGIE INFORMATICHE PER LECONOMIA NETWORK BUSINESS

2 Business plan Il business plan o progetto di fattibilità è il documento di pianificazione complessiva che descrive lidea imprenditoriale e ne consente una valutazione oggettiva della fattibilità definizione

3 Business plan Contenuti di un BP Lidea imprenditoriale La società La localizzazione Il prodotto\servizio Lorganizzazione Il piano di marketing Il piano di produzione Gli aspetti economici e finanziari contenuti

4 Business plan Destinatari di un BP Limprenditore – permette di valutare le implicazioni delle decisioni di investimento I potenziali finanziatori – banche o enti per finanziamenti pubblici I potenziali clienti e fornitori – è il biglietto da visita attraverso il quale limprenditore presenta la sua attività destinatari

5 Business plan Caratteristiche di un BP Convincente – possibilità del prodotto o servizio di essere accettato dal mercato Credibile – i ricavi previsti devono essere superiori dei costi previsti caratteristiche

6 Business plan Le affermazioni di un BP devono essere sempre supportate da giustificazioni che motivino il perchè di determinate scelte Scelte motivate

7 Business plan dove si vende valutare lambito geografico ed il contesto dove si opera (analisi della concorrenza) Dove si vende

8 Business plan a chi lo venderò valutare destinatari finali: tipologia qualitativa (sesso, età, reddito...) e dimensione quantitativa A chi lo venderò

9 Business plan come si venderà valutare modalità di comunicazione e promozione (pubblicità, comunicati,...); distribuzione Come si venderà

10 Business plan a quanto si vende valutare la credibilità dei prezzi A quanto si vende

11 Business plan perchè si vende valutare il vantaggio competitivo del prodotto o servizio Perché si vende

12 Business plan Quesiti fondamentali (1): Chi siamo? Cosa si vuole offrire? Cosa si offre? A chi si mira? Come farlo sapere? Come organizzarsi? Chi sono i partner? Quanto costa? Quesiti fond 1

13 Business plan Quesiti fondamentali (2): Quando i ritorni? Quali i ritorni? Perché si pensa di avere successo? Quali precedenti esistono? Cosa si vuol diventare? Ruoli e responsabilità? Cosa mi convince? Quesiti fond 2

14 Business plan Fondamentale è la parte economico\finanziaria: Conto economico previsionale Stato patrimoniale previsionale Cash flow previsionale Parte economico finanziaria

15 Business plan Punto di pareggio Valore di fatturato minimo necessario per non avere né perdite né utili Punto di pareggio

16 Business plan Materiali, lezioni, appunti on line Guida al business plan: guida ridotta, guida generale, business applicato alla L. 488 e alla L. 215/92 con esempi di applicazione, laConsulenza.itlaConsulenza.it Guida alla redazione a cura di Informagiovani dItaliaInformagiovani dItalia Giovane impresa : esempi di business planGiovane impresa in questo sito ci sono tanti e utili link sul business planhttp://www.dive3000.com/bplan.htm Materiali, lezioni e appunti on-line


Scaricare ppt "A. a. 2000/2001 FACOLTA DI ECONOMIA Corso libero di TECNOLOGIE INFORMATICHE PER LECONOMIA NETWORK BUSINESS."

Presentazioni simili


Annunci Google