La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di formazione Sistemi di formazione a distanza Roma, 22/24 settembre 2003 Direttore Corso: Pierluigi Conti Comitato Tecnico-Scientifico: Dirigente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di formazione Sistemi di formazione a distanza Roma, 22/24 settembre 2003 Direttore Corso: Pierluigi Conti Comitato Tecnico-Scientifico: Dirigente."— Transcript della presentazione:

1 Corso di formazione Sistemi di formazione a distanza Roma, 22/24 settembre 2003 Direttore Corso: Pierluigi Conti Comitato Tecnico-Scientifico: Dirigente Uff.V Bruno Cesarino Dirigente Tecnico Venanzio Marinelli Dirigente Scolastico Angelo Lacovara Prof. Andrea Della Gatta Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale

2 La comunicazione nella struttura dellUfficio Scolastico Regionale per il Lazio Lorganizzazione

3 La comunicazione on-line il sito

4 Il sistema di videocomunicazione per la formazione a distanza Videoconferenza Videostreaming E-Learning

5

6 I poli di riferimento per la videoconferenza del Lazio Sistema di videoconferenza La rete Fondi C.M. 152/01 finalizzati allincremento e al potenziamento delle reti e delle infrastrutture tecnologiche USRL Poli di riferimento - Lazio Sistema Videoconferenza 1. I.T.I. L. Da Vinci (VT) 2. Ist. Arte Calcagnadoro (RI) 3. I.T.I B. Pascal (RM) 4. I.S. Via di Bravetta (RM) 5. USRL Via Ostiense 6. USRL Via Pianciani 7. I.S. J. Von Neumann (RM) 8. I.S. Via dellIdroscalo (RM) 9. I.P.S.I.A. Europa (RM) 10. I.T.I A. Volta (FR) 11. I.T.I G. Galilei (LT) 12. C.S.A. Viterbo 13. C.S.A. Rieti 14. C.S.A. Frosinone 15. C.S.A. Latina

7 INFRASTRUTTURE TECNOLOGICHE ED UTILIZZO DELLE TIC NELLE SCUOLE FORMAZIONE INFORMATICA E TECNOLOGICA DEL PERSONALE SCOLASTICO PROGETTUALITÀ SCOLASTICA E RETI INFORMATICHE

8 INFRASTRUTTURE TECNOLOGICHE ED UTILIZZO DELLE TIC NELLE SCUOLE Con la C.M. 152 del e la C.M. 114 del sono state assegnate alle istituzioni scolastiche risorse finalizzate allincremento e al potenziamento delle reti e delle infrastrutture per larricchimento didattico, la gestione amministrativa e la formazione del personale neo-assunto. Nellassegnazione dei fondi si è partiti da un principio di implementazione diffusa atto a garantire ad ogni scuola il fabbisogno necessario per gli sviluppi progettuali con attenzione costante alle punte di eccellenza destinate a porsi come elemento di riferimento a livello regionale.

9 Fondi CM 152/01 Rilevazione livello TIC scuole Lazio Questionario di rilevazione on-line Elaborazione dati per assegnazione fondi Con la C.M. 152/01 la Direzione Generale ha assegnato alle scuole del Lazio un finanziamento pari a ,00 per lincremento e il potenziamento delle reti e delle infrastrutture tecnologiche. A

10 Fondi CM 114/02 Con la C.M. 114/02 è stato assegnato a questa Direzione Generale, un finanziamento pari ad ,22 per il potenziamento delle infrastrutture tecnologiche nelle scuole e per le nuove modalità di accesso al sistema informativo. 1 ª ripartizione 2ª ripartizione Stesso finanziamento in tutte le 956 scuole del Lazio Finanziamento ripartito sulle basi della complessità dellistituto scolastico in riferimento alle 4 fasce in cui le stesse sono state collocate in relazione alla retribuzione di funzione dei D.S. ad essi preposti B

11 PROGETTUALITÀ SCOLASTICA E RETI INFORMATICHE In considerazione del grande patrimonio di esperienze progettuali delle scuole relativo alla didattica associata alle reti informatiche, degli esponenziali sviluppi tecnologici delle stesse reti e della necessità di diffusione di tale know-how, questa Direzione Regionale ha attivato una serie di iniziative finalizzate alla implementazione delle conoscenze e delle esperienze per meglio supportare le scuole nella predisposizione di progetti che tengano conto delle novità tecnologiche e delle esperienze progettuali già elaborate da altre istituzioni. Sono stati finanziati, altresì, 18 progetti presentati dalle istituzioni scolastiche collocate nel livello C per laccesso ai finanziamenti di cui al livello D della C.M. 152/01, ritenuti originali e innovativi nonché connotati da complessità e contraddistinti dal carattere dellusabilità. Detti progetti saranno oggetto di un costante ed attento monitoraggio da parte di questa Direzione Generale, anche al fine di riproporre su scala regionale alcuni input progettuali sperimentati dalle scuole finanziate.

12 Progetti livello D di cui alla CM 152/01 18 progetti finanziati dalla Direzione Scolastica Regionale per il Lazio in quanto ritenuti originali ed innovativi nonché connotati da complessità e contraddistinti dal carattere dellusabilità Presentazione progetti on-line su apposito spazio portale nuove tecnologie I progetti saranno oggetto di un costante ed attento monitoraggio da parte dellufficio anche al fine di riprodurre su scala regionale input progettuali sperimentati dalle scuole finanziate

13 Formazione informatica e tecnologica del personale scolastico Sono stati avviati dei percorsi formativi tarati sui diversi livelli di competenze del personale scolastico. Particolare rilevanza nella formazione del personale assume il coinvolgimento di Istituti di Ricerca: CNR - Istituto per le Applicazioni del Calcolo Mauro Picone CNR - Area della Ricerca di Roma II TorVergata CNR - Istituto di Analisi dei Sistemi ed Informatica Antonio Ruberti

14 Università degli Studi di Roma II TorVergata Università: Ministero dellInterno: Università degli Studi di Roma I La Sapienza Polizia Postale e delle Comunicazioni Università degli Studi della Tuscia Libera Università Internazionle degli Studi Sociali Guido Carli Università degli Studi di Roma III

15 Allestimento laboratorio informatico presso la Direzione Regionale Scolastica per il Lazio-sede via Pianciani per formazione personale Una particolare attenzione è stata rivolta alla formazione tecnologica nellambito della Riforma attraverso specifiche azioni di supporto alle scuole coinvolte. Per meglio rispondere alle nuove esigenze formative è stato attivato un processo di comunicazione a distanza attraverso sistemi di videoconferenza e videostreaming.

16 Laboratorio di Via Pianciani

17 Nell'ambito del progetto per la divulgazione Scientifica e Tecnologica è stato organizzato, in collaborazione con il CNR Area di Ricerca di Roma - Tor Vergata, un corso di formazione dal titolo Formazione integrata scientifica e tecnologica della durata complessiva di 20 ore articolato in 11 moduli e diretto al personale docente degli Istituti e Scuole di ogni ordine e grado della regione Lazio. I materiali prodotti dai corsisti in attività laboratoriale è disponibile on line sul portale Tecnologia e Scienza, allinterno del sito della Direzione Generale per il Lazio. Portale nuove tecnologia e scienze:

18 Piano Nazionale di Formazione (CM 55/02) Finanziato con i fondi UMTS (60 milioni di euro). Coinvolge insegnanti a livello nazionale. Nel Lazio sono interessati circa insegnanti nei tre percorsi formativi (A,B e C) Percorso A: dedicato alluso del computer nella didattica e nella gestione della scuola Percorso B: dedicato al coordinamento e l'orientamento nell'uso delle risorse tecnologiche e multimediali nella didattica Percorso C: dedicato al configurazione e alla gestione di infrastrutture tecnologiche nelle scuole. E articolato su due livelli: C1 e C2 Formazione informatica e tecnologica del personale scolastico

19 PROVINCIAN° CORSIISCRITTI ROMA FROSINONE LATINA RIETI26565 VITERBO34741 TOT PROVINCIAN° CORSIISCRITTI ROMA34786 FROSINONE6140 LATINA5114 RIETI349 VITERBO471 TOT Corsi: 34 Livello C1: 21 corsi Livello C1: 21 corsi Livello C2: 13 corsi Livello C2: 13 corsi Discenti: 617 Ore Lezione: 2376 Totale corsi : 683 Totale discenti : 15718


Scaricare ppt "Corso di formazione Sistemi di formazione a distanza Roma, 22/24 settembre 2003 Direttore Corso: Pierluigi Conti Comitato Tecnico-Scientifico: Dirigente."

Presentazioni simili


Annunci Google