La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ESAMI DI STATO 2005/2006 Percorso didattico di : Antonio Guerra.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ESAMI DI STATO 2005/2006 Percorso didattico di : Antonio Guerra."— Transcript della presentazione:

1 ESAMI DI STATO 2005/2006 Percorso didattico di : Antonio Guerra

2 RAGIONE E FOLLIA NELLUOMO ITALIANO ARTE STORIA BIOLOGIA INGLESE FRANCESE TEDESCO FILOSOFIA LATINO

3 RAGIONE E FOLLIA NELLUOMO ITALIANO: Eduardo De Filippo;Eduardo De Filippo Luigi Pirandello.Luigi Pirandello ARTE: Espressionismo;Espressionismo Ensor. STORIA: Da Mussolini al secondo dopoguerra.Da Mussolini al secondo dopoguerra. BIOLOGIA: La relatività dei sensi. INGLESE: Shakespeare. FRANCESE: Paul Claudel.Paul Claudel TEDESCO: Bertolt Brecht. FILOSOFIA: Lesistenzialismo di Kirkegaard.Lesistenzialismo di Kirkegaard. LATINO: Seneca, Plauto.

4 EDUARDO DE FILIPPO Eduardo: lillegittimo e il diverso; L Lattività di commediografo; Binomio teatro-vita; Il mondo è un gran palcoscenico, la vita una commedia …; Teatro: salvaguardarlo e sostenerlo; Eduardo e Napoli:amore e odio insieme; Eduardo rivitalizza leterna maschera di Pulcinella;

5 Eduardo De Filippo: Ditegli sempre di si… TRAMA: Michele, apparentemente guarito dalla follia, è appena uscito dal manicomio e torna a casa dalla sorella Teresa, lunica a conoscere la verità. La donna, durante la sua assenza, ha affittato la stanza ad un giovane attore, Luigi Strada. Michele, la cui follia è celata dietro unapparente normalità, combina una serie di guai, perché prende alla lettera tutto ciò che gli viene detto. Nel secondo atto la scena si sposta a casa dellamico Vincenzo, in lite con il fratello, con il quale, sostiene, farà pace solo da morto. Così, durante il pranzo per il compleanno di Vincenzo, già allietato da una poesia cimiteriale in cui si esibisce Luigi Strada, arriva una corona funebre inviata dal fratello. Inoltre Michele insegue con un coltello il giovane Luigi nel tentativo di operarlo, perché lo crede pazzo. Ma Teresa rivela che il vero folle è Michele, che torna in manicomio.

6 «Napule è nu paese curioso:» «è nu teatro antico, sempre apierto. Ce nasce gente ca senza cuncierto scenne p e strate e sape recità. Nunnè c o ffanno apposta; ma pe lloro o panurama è na scenografia, o popolo è na bella cumpagnia, lelettricista è Dio ch e fa campà.

7 << I figli so figli>> << ha da passà a nuttata>>

8 LUIGI PIRANDELLO Pirandelliano e pirandellismo ; Umorismo: fondazione storica o ontologica?; Contrapposizione fra arte umoristica e arte epica o tragica; Il contrasto fra forma e vita; Il contrasto fra persona e maschera ( o personaggio); Distinzione fra comicità e umorismo. LInettitudine Dequalificazione della professione intellettuale nellera delle macchine

9

10 ESPRESSIONISMO I Il termine espressionismo viene usato per la prima volta in Germania. Espressionismo: Espressione del sentimento individuale dellartista. Espressionismo in contrapposizione allimpressionismo.

11 James Ensor Vita e opere di James Ensor Lingresso di Cristo a Bruxelles

12 Questa turba chiassosa è dunque una massa anonima di fantocci, privi di anima e di idee, pronti ad osannare Gesù oggi e a ucciderlo domani come quasi duemila anni fa, strumentalizzati da poteri occulti con luso sfacciato della pubblicità, con il fragore eccitante della banda militare, che ha sempre accompagnato i grandi eventi contribuendo a creare i miti di un sovrano o di un dittatore e trascinando in guerra i combattenti spinti quasi da una droga che agisce attraverso ludito: non per nulla la banda è preceduta da un generale con il petto coperto di medaglie, mentre una scritta ci avverte che si tratta di una fanfara dottrinaria, funzionale dunque allindottrinamento delle masse, con laggiunta significativa sempre riuscito….

13 La crisi del primo dopoguerra in Italia; Il biennio rosso; Il documento di San Sepolcro; Dal governo Nitti alla marcia su Roma; La costruzione del regime fascista in Italia; Educazione e controllo delle masse; 1935 – 1936: Conquista dellEtiopia e Mussolini proclama la fondazione dellImpero italiano; La tragedia della guerra; 1943 – 1944: il crollo del regime fascistaSTORIA

14

15

16 VINCERE E VINCEREMO …

17

18 LAPPARATO SENSORIALE

19

20

21 Shakespeare: i. The English Renaissance: 1558 Accession of Elizabeth the first. ii. 1564: Birth of William Shakespeare. iii. Shakespeares life and works. iv. The Elizabethan Playhouse. v. ( 1600 – 1601): Shakespeare writes the Hamlet. vi. 1616: Shakespeare died.

22 The Themes: - strength's relationships to the vertex of a State; - the real madness, the false madness, the dissimulation; - the youth and the old age; - the action and the inertia; - power is corrupt or power corrupts? - the great existential matters "To be or not to be"; the existence of a God; -t-the sense and the meaning of the theatre and his paradigmatic relationship with the life: there is so much life in the theatre how much theatre in the life.

23 Claudio: re di Danimarca e zio di Amleto; Gertrude: sua regina e madre di Amleto, Amleto: figlio del re defunto e nipote di Claudio; Orazio: amico e consigliere di Amleto; Fortebraccio: principe ereditario di Norvegia; Polonio: ciambellano del regno di Danimarca; Laerte: figlio di Polonio; Ofelia: figlia di Polonio; Rinaldo: servitore di Polonio; Voltimando: servitore di Polonio; Cornelio: servitore di Polonio; Rosencrantz: cortigiano; Guildenstern: cortigiano; Osrico: cortigiano; Un sacerdote; Marcello: ufficiale dell'esercito danese; Bernardo: ufficiale dell'esercito danese; Francesco: soldato danese; Un capitano dell'esercito norvegese; Ambasciatori d'Inghilterra; Attori d'una compagnia girovaga; Un buffone; Due becchini; Lo spettro del padre di Amleto; Dame, gentiluomini, ufficiali, soldati, marinai, messaggeri Scena: Il castello di Elsinore, in Danimarca

24 o La vie o La poésie o Le théâtre o Le Soulier de Satin o « La scène de ce drame est le monde... » PAUL CLAUDEL

25 Das epische Theater Das dramatische Theater BERTOLT BRECHT

26 A. Lesistenza come possibilità e fede B. Gli stadi dellesistenza C. Langoscia D. Disperazione e fede E. Lattimo e la storia: leterno nel tempo KIRKEGAARD

27 La vita; Le tappe della sua esistenza; Una duplice linea dazione; Unetica realistica per il singolo e per la società; Il perfezionamento dellio; La condizione di malato e la necessità di una terapia morale; Un linguaggio spostatoSENECA

28 Un autore di palliatae; Le commedie del romanzesco; Le commedie dellagnizione; Le commedie dei sosia ; Le commedie della caricatura; Le commedie composite; Il rovesciamento carnevalesco; Lo stile: un geniale impasto linguistico PLAUTO

29 La vita è una tragedia in primo piano, ma una commedia in campo lungo. Recitare non è molto diverso da una malattia mentale: un attore non fa altro che ripartire la propria persona con altre. È una specie di schizofrenia -Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto -C'è il sacro terrore della morte, ma la morte è un fatto naturale, credo che la morte sia un'amica dell'uomo, perché mette fine a quel grande dolore che è la vita.

30


Scaricare ppt "ESAMI DI STATO 2005/2006 Percorso didattico di : Antonio Guerra."

Presentazioni simili


Annunci Google