La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LINFERMIERE NELLEMERGENZA TERRITORIALE FABRIZIO MOSCA Coordinatore Infermieristico A.A.T. 118 Lecco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LINFERMIERE NELLEMERGENZA TERRITORIALE FABRIZIO MOSCA Coordinatore Infermieristico A.A.T. 118 Lecco."— Transcript della presentazione:

1 LINFERMIERE NELLEMERGENZA TERRITORIALE FABRIZIO MOSCA Coordinatore Infermieristico A.A.T. 118 Lecco

2 QUALCHE NUMERO PAZIENTI PEDIATRICI SOCCORSI NEL MASCHIFEMMINE MEDICO ACUTO: CADUTE : INCIDENTI STRADALI: INFORTUNI : INTOSSICAZIONE : ALTRO :

3 MEDICO ACUTO CARDIOCIRCOLATORIA: 78 NEUROLOGICA: 56 RESPIRATORIA: 49 INFETTIVA: 29 < 1 ANNO: 58 1 ANNO:69 2 ANNI :36 3 ANNI :31 4 ANNI :26 5 ANNI: 20 6 ANNI: 7 7 ANNI:19 8 ANNI:2 9 ANNI:1 ETA

4 CADUTE < 1 ANNO: 8 1 ANNO:37 2 ANNI :12 3 ANNI :15 4 ANNI :10 5 ANNI:8 6 ANNI:13 7 ANNI:10 8 ANNI: 0 9 ANNI:3

5 INCIDENTI STRADALI AUTO-AUTO 43 INVESTIMENTO PEDONE 10 AUTO-MOTO 8 CADUTA DA BICI 2

6 CAMBIA IL RUOLO DELLINFERMIERE SUL TERRITORIO MSB (mezzo di soccorso di base) MSB CON INFERMIERE MSA (mezzo di soccorso avanzato) La novità e lintegrazione MSI

7 PRESUPPOSTI PRESENZA DEL MEDICO IN C.O.PRESENZA DEL MEDICO IN C.O. TRASMISSIONE ECG E PARAMETRITRASMISSIONE ECG E PARAMETRI ADOZIONE DI ALGORITMI DI TRATTAMENTOADOZIONE DI ALGORITMI DI TRATTAMENTO FORMAZIONE SPECIFICA ED ADEGUATAFORMAZIONE SPECIFICA ED ADEGUATA MOTIVAZIONE INFERMIERIMOTIVAZIONE INFERMIERI

8 REQUISITI: Esperienza in area critica Esperienza su MSA Esperienza su MSA Conseguimento certificazioni corsi di base e Conseguimento certificazioni corsi di base e avanzati (BLS-D, PBLS-D, ALS medico e trauma) avanzati (BLS-D, PBLS-D, ALS medico e trauma) FORMAZIONE SPECIFICA: 2 Giornate teorico-pratiche per algoritmi di livello A 3 Giornate teorico-pratiche per algoritmi di livello B (DI CUI UNA INTERAMENTE DEDICATA AL PAZIENTE PEDIATRICO) AUTISTA SOCCORRITORE AUTISTA SOCCORRITORE INFERMIERE INFERMIERE MSI Mezzo di Soccorso Intermedio

9 Algoritmi di trattamento MSI - Livello A PROGRAMMA FORMATIVO PER INFERMIERE SU MEZZO DI SOCCORSO INTERMEDIO PRIMO GIORNOSECONDO GIORNO PRESENTAZIONE DEL CORSO Aspetti medico legali e giuridici dell attivit à dell infermiere su mezzo di soccorso infermieristico LEZIONI TEORICHE ALGORITMO GENERALE SCENARI CON SIMULATORI Scenari simulazione megacode ACLS, evento traumatico e non traumatico con suddivisione in gruppi di lavoro e rapporto docente:discenti di 1 : 5 ARRESTO CARDIOCIRCOLATORIO ALTERAZIONE DELLA COSCIENZA CONVULSIONI DOLORE TORACICO SHOCK SCENARI CON SIMULATORI Addestramento impiego del device sovraglottico Gestione della sfera emotiva nell applicazione degli algoritmi LEZIONI TEORICHE SCENARI CON SIMULATORI Scenari simulazione megacode ACLS, evento traumatico e non traumatico con suddivisione in gruppi di lavoro e rapporto docente:discenti di 1 : 5 TRAUMA PAZIENTE USTIONATO PAZIENTE FOLGORATO ANALGESIA PAZIENTE ADULTO E PEDIATRICO TRIAGE ADULTO TRIAGE PEDIATRICOTest scritto di valutazione SCENARI CON SIMULATORI Addestramento per il drenaggio di pneumotorace ipertesoCONCLUSIONE DEL CORSO

10

11 LIVELLO A 1.ALGORITMO GENERALE 2.ARRESTO CARDIACO 3.DOLORE TORACICO 4.ANALGESIA PZ. ADULTO E PEDIATRICO 5.PAZIENTE USTIONATO 6.PAZIENTE FOLGORATO 7.ALTERAZIONI DELLA COSCIENZA 8.CONVULSIONI 9.SHOCK (PAS<90 mmHg) 10.TRAUMA 11.TRIAGE ADULTO 12.TRIAGE PEDIATRICO LIVELLO B 1.CRISI ASMATICA PZ. ADULTO 2.CRISI ASMATICA PZ. PEDIATRICO 3.CRISI ALLERGICA PZ. ADULTO 4.CRISI ALLERGICA PZ. PEDIATRICO 5.INSUFFICIENZA CARDIORESPIRATORIA 6.TRAUMA TORACICO 7.ARRESTO CARDIACO PEDIATRICO 8.ALTERAZIONI CARDIOVASCOLARI 9.SEDAZIONE PZ. ADULTO 10.SEDAZIONE PZ. PEDIATRICO 11.PARTO 12.ASSISTENZA NEONATALE 24 ALGORITMI DI TRATTAMENTO

12

13

14 DA SEMPRE LINFERMIERE SI PRENDE CURA DI…….. ORA IL PRENDERSI CURA DIVENTA IN PARTE ANCHE CURARE, CON LA GESTIONE IN PRIMA PERSONA, SEMPRE SU DIAGNOSI E PRESCRIZIONE MEDICA, DEL PAZIENTE. ANCHE SE QUESTI E UN BAMBINO

15 CONCLUSIONI IL MEZZO DI SOCCORSO TERRITORIALE CON INFERMIERE RAPPRESENTA: UN IMPORTANTE STRUMENTO DI AFFERMAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICAUN IMPORTANTE STRUMENTO DI AFFERMAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA UNA DIMOSTRAZIONE DI INTEGRAZIONE DI EQUIPE FRA MEDICO E INFERMIERE (ANCHE A DISTANZA)UNA DIMOSTRAZIONE DI INTEGRAZIONE DI EQUIPE FRA MEDICO E INFERMIERE (ANCHE A DISTANZA) UNA NUOVA ED ULTERIORE OFFERTA DI SOCCORSO PER I CITTADINI:UNA NUOVA ED ULTERIORE OFFERTA DI SOCCORSO PER I CITTADINI: ANCHE PER QUELLI PIU PICCOLI

16 GRAZIE PER LATTENZIONE …


Scaricare ppt "LINFERMIERE NELLEMERGENZA TERRITORIALE FABRIZIO MOSCA Coordinatore Infermieristico A.A.T. 118 Lecco."

Presentazioni simili


Annunci Google