La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Ing. Ciro Esposito Presidente dellOrganismo indipendente di valutazione Roma, 18, 19 aprile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Ing. Ciro Esposito Presidente dellOrganismo indipendente di valutazione Roma, 18, 19 aprile."— Transcript della presentazione:

1 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Ing. Ciro Esposito Presidente dellOrganismo indipendente di valutazione Roma, 18, 19 aprile 2011 Ciclo della performance e valutazione Il Sistema integrato dei controlli finalizzato alla misurazione ed alla valutazione organizzativa e individuale

2 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 2 2 Divisioni – Costo dei prodotti

3 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 3 3 Divisioni – Costo dei prodotti

4 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 4 4 Divisioni - Costo dei prodotti

5 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 5 5 Divisioni - Costo dei prodotti

6 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 6 6 Direzione Generale - Costo

7 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 7 7 Divisioni - Costo diretto/indiretto dei prodotti

8 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 8 8 Ministro Dipartimento Direzione Generale –Divisione –….. Personale Servizi Ammortamenti Beni Consumo -Posizione economica - Voce di salario ……………………. …… Modello dei Costi Struttura dei Centri di Costo Allocazione diretta Allocazione indiretta tramite driver Sigest: il Modello di Riferimento Dipartimento Modello delle Attività e dei Progetti

9 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 9 9 Processo Macro Processi Macro Processi Missioni Programmi Prodotto Modello delle Attività e dei Progetti Modello degli Indicatori Area soddisfacente Area Ottimale Area Critica Area di Monitoraggio Efficienza Efficacia Costi medi Unitari Mapping tramite full cost Indicatori di Struttura Indicatori di Processo Progetti Sigest: il Modello di Riferimento Il modello di controllo di gestione definito è basato sulla metodologia di activity based costing ed è pervasivo su tutta la struttura del Ministero al massimo livello di dettaglio.

10 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 10 Page 10 CICLO DI GESTIONE DELLA PERFORMANCE

11 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 11 Page 11 SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE

12 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 12 Page 12 PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO STRATEGICO

13 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 13 Page 13 PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

14 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 14 Page 14 PIANO DELLA PERFORMANCE

15 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 15 Page 15 RELAZIONE SULLA PERFORMANCE

16 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 16 Page 16 MERITO E PREMI

17 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 17 Page 17 PIATTAFORMA TECNOLOGICA A SOSTEGNO

18 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 18 Page 18 Il ciclo di gestione della performance (art. 4) – le fasi 2. Collegamento tra gli obiettivi e lallocazione delle risorse (art. 4, comma 2, lettera b) 3. Monitoraggio in corso di esercizio e attivazione di eventuali interventi correttivi (art.4, comma 2, lettera c) 4. Misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale (art.4, comma 2, lettera d) 5. Rendicontazione dei risultati agli organi di indirizzo politico – amministrativo ai vertici delle Amministrazioni ai competenti organi esterni ai cittadini, agli utenti ed ai destinatari dei servizi (art.4, comma 2, lettera f) 6. Utilizzo dei sistemi premianti secondo criteri di valorizzazione del merito (art.4, comma 2, lettera e) 1. Definizione e assegnazione degli obiettivi che si intendono raggiungere, dei valori attesi di risultato e dei rispettivi indicatori (art. 4, comma 2, lettera a)

19 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 19 Page 19 Il ciclo di gestione della performance (art. 4) – le fasi, gli strumenti e i tempi Le fasiGli strumentiI tempi Nellanno precedente a quello di assegnazione degli obiettivi. Inizia con Atto di indirizzo Termina con Atto di indirizzo (28 febbraio) Piano della performance (31 gennaio)

20 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 20 Page 20 Le fasiGli strumentiI tempi Nellanno precedente a quello di assegnazione degli obiettivi. Verifica continua della coerenza tra la programmazione degli obiettivi e la programmazione finanziaria. Il ciclo di gestione della performance (art. 4) – le fasi, gli strumenti e i tempi

21 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 21 Page 21 Le fasiGli strumentiI tempi Nellanno di assegnazione degli obiettivi, a valle del Piano della performance. Termina con il monitoraggio del 3° trimestre. Il ciclo di gestione della performance (art. 4) – le fasi, gli strumenti e i tempi

22 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 22 Page 22 Le fasiGli strumentiI tempi Nellanno successivo a quello di assegnazione degli obiettivi. Si attiva a valle del monitoraggio del 4° trimestre. Dura 4 mesi. Termina ad aprile secondo le indicazioni del sistema di misurazione e valutazione delle performance. Il ciclo di gestione della performance (art. 4) – le fasi, gli strumenti e i tempi

23 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 23 Page 23 Le fasiGli strumentiI tempi Nellanno successivo a quello di assegnazione degli obiettivi. Si attiva a maggio, a valle della fase di misurazione e valutazione della performance. Termina entro il 30 giugno con lemissione della Relazione sulla performance. Il ciclo di gestione della performance (art. 4) – le fasi, gli strumenti e i tempi

24 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 24 Page 24 Le fasiGli strumentiI tempi Nellanno successivo a quello di assegnazione degli obiettivi. Si attiva a maggio, a valle della compilazione della Graduatoria delle valutazioni individuali. Termina auspicabilmente entro giugno, inderogabilmente entro dicembre. Il ciclo di gestione della performance (art. 4) – le fasi, gli strumenti e i tempi

25 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 25 Page 25 Piano della performance (art. 10, comma 1, lettera a)

26 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 26 Page 26 Cosè È un documento programmatico, con orizzonte temporale triennale, da emanarsi entro il 31 gennaio di ogni anno È adottato in stretta coerenza con i contenuti e il ciclo della programmazione finanziaria e di bilancio Dà compimento alla fase programmatoria del Ciclo di gestione della performance di cui allarticolo 4 del decreto È permeato dai principi e tiene conto delle iniziative del Programma triennale per la trasparenza e lintegrità, di cui allarticolo 11 del decreto

27 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 27 Page 27 I contenuti Individua: gli indirizzi e gli obiettivi strategici ed operativi, compresi quelli di ricaduta sociale, contenuti, ai sensi dellarticolo 10, comma 4, del decreto, nella Direttiva generale per lattività amministrativa e la gestione, emanata dal Ministro, ai sensi dellarticolo 14 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, entro dieci giorni dalla pubblicazione della legge di bilancio gli obiettivi e gli indicatori per la misurazione e la valutazione della performance dellAmministrazione e della performance individuale, contenuti nelle Direttive dei Capi dipartimento e Direttori generali, emanate, rispettivamente, entro dieci giorni dallemanazione della Direttiva ministeriale ed entro dieci giorni dallemanazione della Direttiva dipartimentale

28 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 28 Page 28 Il ciclo di programmazione

29 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 29 Page 29 Il ciclo di programmazione

30 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 30 Page 30 Sistema di misurazione e valutazione della performance (art. 7)

31 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 31 Page 31 La performance organizzativa (art.8) E misurata: per le strutture rette da dirigenti di 1ª e 2ª fascia con gli strumenti del controllo di gestione per le strutture apicali centri di responsabilità amministrativa con gli strumenti del controllo strategico per il Ministero con gli strumenti della rendicontazione sociale

32 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 32 Page 32 Principi generali Il sistema si basa sulla valutazione di due componenti: OBIETTIVI DI RISULTATO COMPORTAMENTI ORGANIZZATIVI 75% 25%

33 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 33 Page 33 Personale 75% 25% Articolazione del modello di valutazione del Ministero Dirigenti25% 75% Dirigenti titolari di CRA 25% 75% Obiettivi di risultato Comportamenti organizzativi

34 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 34 Page 34 Flusso degli Obiettivi di Risultato Titolare CRA Ministro Direttore Generale Titolare Ufficio Obiettivi della Direttiva Obiettivi del Titolare CRA Obiettivi del Direttore Generale Controllo strategico: - obiettivi della Direttiva Controllo di gestione I livello: - obiettivi della Direttiva - obiettivi del Titolare del CRA Controllo di gestione II livello: - obiettivi della Direttiva - obiettivi del Titolare del CRA - obiettivi del Direttore Generale

35 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 35 Page 35 DIPARTIMENTO 1 DG 12 DIV 111DIV 112DIV 113DIV 121DIV 122DIV 123 Obiettivi Costo della struttura Efficienza su alcune attività distintive (pesi) Efficacia su alcune attività distintive (pesi) Valutazione dei dirigenti Titolari di CRA Contrattazione DG-DIV di Obiettivi e Indicatori LIVELLO % DI RAGGIUNGIMENTO DELLOBIETTIVO DELLA STRUTTURA Controllostrategico Contrattazione DIP-DG di Obiettivi e Indicatori Controllo di gestione Modello degli Obiettivi di Risultato DG 11

36 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 36 Page 36 Scheda Sigest - esempio

37 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 37 Page 37 % DI RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVO DI RISULTATO DELLA DIVISIONE Valorizzazione degli Obiettivi di Risultato E IL RISULTATO DELLA DIVISIONE IL RISULTATO DELLA DG E LA MEDIA DEI RISULTATI DELLE DIVISIONI IL RISULTATO DEL DIPARTIMENTO E LA MEDIA DEI RISULTATI DELLE DG VALUTAZIONE DEL PERSONALE DI SUPPORTO AL DIRETTORE GENERALE (IN BASE ALLA % DI PRESENZE) VALUTAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE VALUTAZIONE DEL PERSONALE DELLA DIVISIONE (IN BASE ALLA % DI PRESENZE) VALUTAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA DIVISIONE VALUTAZIONE DEL PERSONALE DI SUPPORTO AL CAPO DIPARTIMENTO (IN BASE ALLA % DI PRESENZE)

38 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 38 Page 38 Modello dei comportamenti organizzativi per i dirigenti Professionali Legati allorganizzazione Trasversali Comportamenti organizzativi Contributo organizzativo e di gestione delle risorse Integrazione personale nellorganizzazione Problem solving

39 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 39 Page 39 Il risultato complessivo per i dirigenti Ptot = punteggio complessivamente ottenuto dal valutato Pr = punteggio relativo ai risultati conseguiti Pc = punteggio relativo ai comportamenti organizzativi

40 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 40 Page 40 Il punteggio di risultato per il personale della divisione P r i = punteggio di risultato dellunità di personale i α p = coefficiente di presenza di ciascuna unità di personale P r = punteggio di risultato conseguito dalla divisione

41 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 41 Page 41 Il punteggio di risultato per il personale di supporto al direttore generale P r i = punteggio di risultato dellunità di personale i α p = coefficiente di presenza di ciascuna unità di personale P DG = punteggio di risultato conseguito dalla direzione generale

42 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 42 Page 42 Il punteggio di risultato per il personale di supporto al capo dipartimento P r i = punteggio di risultato dellunità di personale i α p = coefficiente di presenza di ciascuna unità di personale P Dip = punteggio di risultato conseguito dal dipartimento

43 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 43 Page 43 Modello dei comportamenti organizzativi per il personale Professionali Legati allorganizzazione Trasversali Comportamenti organizzativi Collaborazione interfunzionale Flessibilità Gestione della comunicazione Gestione della relazione Tempestività Accuratezza di realizzazione di relazione Sviluppo e condivisione della conoscenza Analisi e soluzione dei problemi

44 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 44 Page 44 Scheda di Valutazione: 1/3

45 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 45 Page 45 Scheda di Valutazione: 2/3

46 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 46 Page 46 Scheda di Valutazione: 3/3

47 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 47 Page 47 Il punteggio relativo ai comportamenti organizzativi per il personale P c i = punteggio relativo ai comportamenti organizzativi dellunità di personale i p j = peso del descrittore j P j = punteggio ottenuto per il descrittore j

48 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 48 Page 48 Punteggio complessivo per il personale P tot i = punteggio complessivo dellunità di personale i P r i = punteggio di risultato dellunità di personale i P c i = punteggio relativo ai comportamenti organizzativi dellunità di personale i

49 Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Pag 49 Page 49 Le fasi del processo di valutazione dopo il monitoraggio finale 30 giorni naturali e consecutivi Colloqui valutato - valutatore Notifica schema provvedimento 10/2 10 giorni lavorativi Eventuale contraddittorio Notifica provvedimento finale 28/2 10 giorni naturali e consecutivi Valutazione richiesta seconda istanza Richiesta seconda istanza 10/3 20 giorni naturali e consecutivi Elaborazione provvedimento definitivo Notifica provvedimento definitivo 31/3 28/1 Presentazione valutazione finale


Scaricare ppt "Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2008 Ing. Ciro Esposito Presidente dellOrganismo indipendente di valutazione Roma, 18, 19 aprile."

Presentazioni simili


Annunci Google